1. Dr. Hector Villanueva COPEI UE

    di , il 14/9/2004 00:00

    MISSIONE

    COORDINAMENTO PROFESSIONISTI E IMPRENDITORI PERUVIANI E ANDINI

    COPEI

    COPEI è un’associazione senza fini di lucro, che si adopera per la valorizzazione di tutto il potenziale di sviluppo dell’immigrazione peruviana in Italia e in Europa, in particolare sul piano professionale e imprenditoriale, al fine di far ottenere al cittadino peruviano all’estero la considerazione che merita, ciò che realmente egli rappresenta: un attore fondamentale dello sviluppo.

    Consideriamo l’immigrazione peruviana come una risorsa sociale anche se non ancora riconosciuta né promossa, né dallo Stato peruviano, né dal paese che lo accoglie. Le caratteristiche di questa mobilità del mondo globalizzato stanno cambiando le relazioni sociali, culturali ed economiche. Nel Perù degli ultimi decenni, queste nuove variabili di bisogno obbligano gli attori coinvolti ad attivarsi, sempre di più in rete, creando grandi sinergie in quello che si denomina “nuovi spazi t

  2. Dr. hector Villanueva
    , 14/9/2004 00:00
    MISSIONE
    COORDINAMENTO PROFESSIONISTI E IMPRENDITORI PERUVIANI E ANDINI
    COPEI

    COPEI è un’associazione senza fini di lucro, che si adopera per la valorizzazione di tutto il potenziale di sviluppo dell’immigrazione peruviana in Italia e in Europa, in particolare sul piano professionale e imprenditoriale, al fine di far ottenere al cittadino peruviano all’estero la considerazione che merita, ciò che realmente egli rappresenta: un attore fondamentale dello sviluppo.
    Consideriamo l’immigrazione peruviana come una risorsa sociale anche se non ancora riconosciuta né promossa, né dallo Stato peruviano, né dal paese che lo accoglie. Le caratteristiche di questa mobilità del mondo globalizzato stanno cambiando le relazioni sociali, culturali ed economiche. Nel Perù degli ultimi decenni, queste nuove variabili di bisogno obbligano gli attori coinvolti ad attivarsi, sempre di più in rete, creando grandi sinergie in quello che si denomina “nuovi spazi t