1. Iran o persia

    di , il 21/3/2007 11:06

    Eccomi all'appello. Dopo aver letto di tutto e del peggio, vorrei offrire il mio modesto parere sull'argomento, attualissimo, dell'Iran.Questo paese che oggi chiamiamo in questo modo,altro non è che la Persia, ovvero la patria di Ciro, Serse, Dario e altri di questa grandezza.Gente che qualche tempo fa ha assediato Atene.Bisogna andare a Persepoli, vicino alla stupenda Shiraz, per rendersi conto del patrimonio storico insito in questi uomini che oggi noi chiamiamo genericamente iraniani. Ogni giorno i media imprimono su questa parola un senso d'odio, un distinguo politico insopportabile.Io che li conosco bene (ho un società di lavoro a Esfahan), posso tranquillamente dire che sono molto più sicuro a passeggiare di notte a Tehran piottosto che a Milano. Certo. Abbiamo elaborato sovrastrutture che arrivano a paradossi. Abbiamo amalgamato, con le informazioni mirate e negative ricevute, le caratteristiche fondamentali dei popoli. Confondiamo le loro lingue-in iran si parla farsi non a

  2. walkhan
    , 21/3/2007 11:06
    Eccomi all'appello. Dopo aver letto di tutto e del peggio, vorrei offrire il mio modesto parere sull'argomento, attualissimo, dell'Iran.Questo paese che oggi chiamiamo in questo modo,altro non è che la Persia, ovvero la patria di Ciro, Serse, Dario e altri di questa grandezza.Gente che qualche tempo fa ha assediato Atene.Bisogna andare a Persepoli, vicino alla stupenda Shiraz, per rendersi conto del patrimonio storico insito in questi uomini che oggi noi chiamiamo genericamente iraniani. Ogni giorno i media imprimono su questa parola un senso d'odio, un distinguo politico insopportabile.Io che li conosco bene (ho un società di lavoro a Esfahan), posso tranquillamente dire che sono molto più sicuro a passeggiare di notte a Tehran piottosto che a Milano. Certo. Abbiamo elaborato sovrastrutture che arrivano a paradossi. Abbiamo amalgamato, con le informazioni mirate e negative ricevute, le caratteristiche fondamentali dei popoli. Confondiamo le loro lingue-in iran si parla farsi non a