1. Baldoni è morto!

    di , il 27/8/2004 00:00

    Questa mattina la notizia dell'uccisione del giornalista Baldoni da parte dei terroristi iraqueni: notizia terribile non tanto perchè lui fosse italiano ma perchè ogni nome che si va ad aggiungere alla già lunghissima conta dei morti di questa ridicola, inutile, straziante guerra, dà a noi spettatori (per noi è solo un programma televisivo come tanti altri!) la sempre più crescente sensazione che a tutto questo non si voglia mettere la parola fine.

    Io purtroppo me l'aspettavo!

    Ieri il nostro caro ministro Frattini dal Meeting di Rimini (quello di Comunione e Masturbazione) ci aveva rassicurato che tutto era sotto controllo, che c'erano buonissime possibilità di liberare Baldoni, che si stava facendo tutto il possibile: tutto il possibile "un par de pa..e! Qui niente è più possibile o impossibile!

    In Iraq si è creata una situazione che allo stato attuale è di non ritorno!

    C'è stata la guerra in Afghanistan per vendicare le vittime dell'11 settembre, (di questa non si ricorda p

  2. LAURA V.
    , 27/8/2004 00:00
    Questa mattina la notizia dell'uccisione del giornalista Baldoni da parte dei terroristi iraqueni: notizia terribile non tanto perchè lui fosse italiano ma perchè ogni nome che si va ad aggiungere alla già lunghissima conta dei morti di questa ridicola, inutile, straziante guerra, dà a noi spettatori (per noi è solo un programma televisivo come tanti altri!) la sempre più crescente sensazione che a tutto questo non si voglia mettere la parola fine.
    Io purtroppo me l'aspettavo!
    Ieri il nostro caro ministro Frattini dal Meeting di Rimini (quello di Comunione e Masturbazione) ci aveva rassicurato che tutto era sotto controllo, che c'erano buonissime possibilità di liberare Baldoni, che si stava facendo tutto il possibile: tutto il possibile "un par de pa..e! Qui niente è più possibile o impossibile!
    In Iraq si è creata una situazione che allo stato attuale è di non ritorno!
    C'è stata la guerra in Afghanistan per vendicare le vittime dell'11 settembre, (di questa non si ricorda p