1. GUIDA IN AUTOSTRADA

    di , il 23/8/2004 00:00

    Ciao a tutti.

    Vorrei puntualizzare un problema che ho dovuto affrontare in italia, soprattutto sull'autostrada a 14 in direzione bologna - ancona.

    Mi domando come mai se ci sono 3 corsie mi ritrovo in corsia di centro quegli automobilisti che vanno come le lumache?

    Mi sembra che la terza corsia sia appunto per quelli che vanno lenti, 70 - 90 km/h.

    Perche' certa gente invece di fare da tappo non rispetta anche gli altri che magari avendo auto piu' veloci vorrebbero trovare un traffico scorrevole e invece sono obbligati a stare dietro a questi maleducati.

    In inghilterra queste cose non succedono.

    Gli automobilisti sono molto corretti.

    Vorrei sapere la vostra opinione.

    Grazie.

    Key

  2. Turista Anonimo
    , 13/9/2004 00:00
    KEY considerando che a più di un tot di km orari non si può andare, se quelli in corsia centrale vanno ad una velocità inferiore di questi superali in terza corsia. oppure vatti a fare un giro in inghilterra che sono più bravi,
    Quelli che arrivano dietro a manetta lampeggiando già ad un km di distanza io, caro Andreaesse li faccio piantare e stanno li dietro buoni e incazzati dentro l'abitacolo mentre io me la rido.
    E' risaputo che la stragrande percentuale di incidenti sono dovuti all'alta velocità quindi se vai piano e rispetti i limiti nulla ti può accadere.
    Comunque KEY sei libero di fare quello che vuoi ma ricorda che se mi lampeggi ad una velocità superiore a quella consentita con il cavolo che mi sposto.
  3. Turista Anonimo
    , 2/9/2004 00:00
    quante volte hai sentito dire..l'incidente è stato provocato da una macchina che procedeva a 90 km nella corsia centrale..?
    Il grosso problema è che 120 cv sotto il culo di qualcuno lo fa sentire bene, quasi invincibile, purtroppo però...
    io sono drastico ma a questi tipi oltre a revocargli la patente gli farei fare qualche mesetto di volontariato in ospedale a vedere il frutto della loro stupidità.
  4. Turista Anonimo
    , 2/9/2004 00:00
    E' vero che c'è chi, per eccesso di prudenza o comodità, non si schioda dalla corsia centrale, ma io noto molto di più chi ti pianta abbaglianti, clacson e disprezzo mentre superi file di camion a 140 all'ora, solo per guadagnare un posto o vederti rientrare tra due camion e rimanerci per minuti o peggio per superarti ed uscire dopo 1 km. I primi saranno maleducati ma i secondi sono pazzi incoscienti che potrebbero sfogare le proprie misere frustrazioni in altro modo. Purtroppo devo dire che solo in alcuni paesi del"cosiddetto terzo mondo" guidano peggio di noi italiani solo che loro lo fanno con carriole che vanno si e no a 70 all'ora...
  5. Turista Anonimo
    , 1/9/2004 00:00
    basta sorpassarli nella terza corsia...no???!!!
  6. Roberto De la tour 1
    , 1/9/2004 00:00
    E' un po' che non vado su quell'autostrada lì, ma ricordo che se c'era un problema ddi lentezza, era dovuto ai camion, e non agli automobilisti. Sono però un po' sorpreso dal tono del forum: il problema principale, gravissimo, della maleducazione degli automobilisti italiani è il non-rispeto delle distanze. Non è certo chi va un po' piano, almeno lui non mette in pericolo la vita degli altri. Posso andare a 140 sulla corsia di sorpasso, e mi arriva uno dietro a pochi metri. Succede di continuo. Sono pazzi furiosi a cui la patente andrebbe revocata, non si rendono conto della pericolosità? Se dovessi frenare di colpo cosa succederebbe?
  7. jaguarxj220
    , 23/8/2004 00:00
    Ciao a tutti.
    vorrei puntualizzare un problema che ho dovuto affrontare in italia, soprattutto sull'autostrada a 14 in direzione bologna - ancona.
    mi domando come mai se ci sono 3 corsie mi ritrovo in corsia di centro quegli automobilisti che vanno come le lumache?
    mi sembra che la terza corsia sia appunto per quelli che vanno lenti, 70 - 90 km/h.
    perche' certa gente invece di fare da tappo non rispetta anche gli altri che magari avendo auto piu' veloci vorrebbero trovare un traffico scorrevole e invece sono obbligati a stare dietro a questi maleducati.
    in inghilterra queste cose non succedono.
    gli automobilisti sono molto corretti.
    vorrei sapere la vostra opinione.
    grazie.
    key