1. Douja in treno

    di , il 5/8/2004 00:00

    Festival delle sagre e douja d'or... IN TRENO SPECIALE ASTI – 12 SETTEMBRE 2004

    Essere presenti al Festival delle Sagre di Asti, il più grande ristorante all'aperto del Mondo, e alla Douja D'Or, il Salone Nazionale dei Vini selezionati, quest'anno è molto più semplice. Puoi prenotare infatti un posto sul treno speciale da noi organizzato, con il quale ti porteremo direttamente nel cuore della festa, evitando i classici problemi di traffico, parcheggio e...etilometro! Nella mattina di domenica il centro cittadino sarà animato da un vero e proprio “museo vivente della civiltà contadina”! Si svolgerà infatti una grande sfilata con migliaia di figuranti delle diverse pro loco dell'astigiano che rievocheranno momenti del passato legati al mondo rurale. Al termine della sfilata, Piazza Campo del Palio si trasformerà in un enorme ristorante all'aperto, dove ogni pro-loco offrirà un piatto tipico accompagnato da un dolce e da vino servito in un calice di vetro. La Douja d’Or,

  2. Enzo aldo Stobbione
    , 5/8/2004 00:00
    Festival delle sagre e douja d'or... IN TRENO SPECIALE
    ASTI – 12 SETTEMBRE 2004

    Essere presenti al Festival delle Sagre di Asti, il più grande ristorante all'aperto del Mondo, e alla Douja D'Or, il Salone Nazionale dei Vini selezionati, quest'anno è molto più semplice. Puoi prenotare infatti un posto sul treno speciale da noi organizzato, con il quale ti porteremo direttamente nel cuore della festa, evitando i classici problemi di traffico, parcheggio e...etilometro!
    Nella mattina di domenica il centro cittadino sarà animato da un vero e proprio “museo vivente della civiltà contadina”! Si svolgerà infatti una grande sfilata con migliaia di figuranti delle diverse pro loco dell'astigiano che rievocheranno momenti del passato legati al mondo rurale.
    Al termine della sfilata, Piazza Campo del Palio si trasformerà in un enorme ristorante all'aperto, dove ogni pro-loco offrirà un piatto tipico accompagnato da un dolce e da vino servito in un calice di vetro.
    La Douja d’Or,