1. Serengeti senza confusione

    di , il 27/6/2006 18:56

    Il bello di una aqvventuara in Africa (anche per un neofita) e' quello di poter gustare pienamente di tutto quanto la natura puo' offrire. La tanzania (ed in particolare il Serengeti) e' un posto magico che trasmette sensazioni particolari.

    Ma per poter vivere tali emozioni bisogna sapersi organizzare il viaggio evitando affollate comitive. Meglio pagare qualcosa di piu' o intervallare le sistemazioni in lodge con pernottamenti in campi (per poter ammirare le stelle e sentire i suoni dell'Africa) ma avere la possibilita' di fermarci quanto si vuole ad ammirare gli spettacoloi della natura. E' importante anche scegliere una compagnia composta da persone disponibili che amano il loro lavoro, gli animali e le popolazioni.

    Se si rispettano questi principi la vacanza risultera' bellissima. Ho una buona esperienza di vari paesi africani ma la Tanzania offre al turista una piossibilita' in piu' per poter fotografare (con la macchina o con gli occhi) degli spettacoli unici. Ed infa

  2. Giova
    , 27/6/2006 18:56
    Il bello di una aqvventuara in Africa (anche per un neofita) e' quello di poter gustare pienamente di tutto quanto la natura puo' offrire. La tanzania (ed in particolare il Serengeti) e' un posto magico che trasmette sensazioni particolari.
    Ma per poter vivere tali emozioni bisogna sapersi organizzare il viaggio evitando affollate comitive. Meglio pagare qualcosa di piu' o intervallare le sistemazioni in lodge con pernottamenti in campi (per poter ammirare le stelle e sentire i suoni dell'Africa) ma avere la possibilita' di fermarci quanto si vuole ad ammirare gli spettacoloi della natura. E' importante anche scegliere una compagnia composta da persone disponibili che amano il loro lavoro, gli animali e le popolazioni.
    Se si rispettano questi principi la vacanza risultera' bellissima. Ho una buona esperienza di vari paesi africani ma la Tanzania offre al turista una piossibilita' in piu' per poter fotografare (con la macchina o con gli occhi) degli spettacoli unici. Ed infa