1. Argentina

    di , il 18/12/2006 00:00

    In questo forum si parla a ruota libera di viaggi in Argentina

    (forum spostato dalla sezione Guide per Caso)

  2. tizi68
    , 15/10/2009 09:47
    mATUSCA,
    400 sono USD!!!
    mENDOZA era stata considerata perchè avevo visto che era raggiungibile da B.A. con una notte in bus (volendo evitare aereo) e avevo pensato di prendere auto li e risalire a salta.
    mi era sembrato di capire che la strada che da li sale a salta è bella....
    (per i km., siamo in 2 a guidare abbiamo già fatto una cosa del genere in precedenti vacanze, magari potremmo fare la tratta in 2 gg.)

    quindi dici che la posso evitare? in alternativa volendo
    fare un percorso con il bus da B.A. dove posso arrivare per poi prendere auto? inoltre in Agosto che tempo potremmo trovare?
    comunque a noi interessa visitare la zona di salta solo che come avrai capito vorremo evitare i voli.
    tiziana.
  3. Matusca
    , 14/10/2009 17:32
    Non ho capito, 400 pesos? Considera che, ora, é a 5,71 un euro, peró da qui al 2010... consulta www.dolarhoy.com.
    E' fattibile, potete fare una strada all'andata ed un'altra al ritorno. In questo momento non ho ben chiaro quale potrebbe essere la strada alternativa, ho diverse cartine e magari ci guardo. Peró considera il tempo: le strade non sono granché (asfaltate ma non autostrade) e un viaggio é difficile farlo in un giorno solo, bah, dipende da voi, dalla vostra capacitá di resistenza. Io l'ho rifatto con varie persone di viaggiare per piú di 1000km al giorno, ma non guidavo io.
    Ma Mendoza é proprio necessaria? Come cittá é carina ma niente di piú. Quella che é bella é la strada per Tucumán.
    Un'altra cosa: avete verificato con una agenzia italiana o per internet? Se con un'agenzia italiana conviene cercare direttamente sul posto e a Mendoza (se decidete di andare) potete trovare buone occasioni visto che non é precisamente stagione turistica (turisti sono in altre zone relativamente vicine dove si puó anche sciare: Las Leñas, San Martín de los Andes, ma proprio lí non precisamente, spesso la strada per il Cile é interrotta per via della neve). Oppure vedete a Salta se potete prendere in un luogo e lasciare in un altro, ci sono sicuramente agenzie che hanno sedi in piú cittá.
  4. tizi68
    , 14/10/2009 15:27
    Grazie della solerte risposta!!

    ho trovato una società di noleggio che mi fa prendere auto a mendoza e lasciarla a salta, ma c'è da pagare un drop fee di circa $. 400.00..... pensavo e se invece
    arrivo a mendoza in bus, salgo poi fino a salta e poi da li ritorno a mendoza e lascio la macchina qui (evitando il drop fee) poi riprendo bus per B.A., è fattibile?
  5. Matusca
    , 14/10/2009 14:22
    La proposta uno mi pare la migliore, perché da Mendoza a Salta puoi passare per La Rioja e passare per Talampaya e El Valle de La Luna (Ischigualasto), parchi naturali veramente interessanti e belli che si possono vedere in un giorno perché sono a circa 30 km l'uno dall'altro. Passando anche per Catamarca e Tucumán. Da lí prendere la strada per Salta che passa per Tafí del Valle (un bel villaggio indio con lago e menhir) e per le rovine incas di Quilmes. L'unico problema é trovare una compagnia che ti permetta di rendere la macchina a Salta. A Salta quello che puoi fare sono almeno due itinerari: 1)Quebrada de Humahuaca verso la Bolivia deviando pochi km a Purmamarca e a Tilcara, 2)Cafayate e ritorno a Salta dalle valli Calchaquíes passando per Cachi. Se fate l'itinerario Tucumán - Tafí - Salta per arrivarci fate anche la quebrada di Cafayate e il paese, per cui l'itinerario 2 cambia un poco. Salta - Cachi e ritorno attraverso il parco de los cardones. Il tutto dovrebbe prenderti 4 o 5 giorni.
    Spero sia chiaro, sennó riscrivete.
  6. tizi68
    , 14/10/2009 12:41
    Ciao a tutti,
    sto pensando di trascorrere le prossime vacanze (Agosto 2010) in argentina, in particolar modo nel nord ovest, io e mio marito siamo appassionati dei grandi spazi, dei luoghi poco frequentati, dei panorami, dei colori etc...

    volendo limitare/evitare i voli interni pensavo a queste possibilità (ho 2 settimane) :

    1- da B.A. a mendoza in bus poi auto a noleggio fino a salta e ritorno aereo.

    2- tutto in auto ma mi sembra improbabile, anche se abbiamo fatto altri viaggi percorrendo più di 5000 km in 2 settimane.

    3 - da B.A a salta in aereo, noleggio auto a salta e ritorno aereo a B.A.

    Che ne dite? inoltre una volta in zona ( N.OVEST) quali posti visitare e per quanti giorni?

    Chiedo aiuto, magari chi ha fatto lo stesso gito mi può dare suggerimenti...

    grazie.
  7. michele81
    , 13/10/2009 19:55
    Ciao Si De,
    in effetti i luoghi con le maggiori attrazioni turistiche in patagonia sono abbastanza affollati soprattutto nel periodo di alta stagione(cioè il tuo più o meno)...
    Oltre al già citato San Martin de Los Andes consigliato da Matusca (posto incantevole) se vai nella zone di bariloche ti consiglio El Bolson per il mercato Hippy molto bello!
    In generale secondo me la parte meno frequentata della Patagonia è quella cilena (che è anche più difficile da raggiungere) in particolare nella Tierra del fuego Porvenir e Isla Navarino sono posti in cui non incontreari quasi nessun turista (al contrario di Ushuaia). Poi Punta Arenas e la zona intorno allo stretto di magellano, risalendo un po' tutti i paesi incastonati tra i fiordi cileni sono quasi tutti raggiungibili solo via nave (la famosa crociera della Navimag che dura alcuni giorni) poi la maggior parte di quelli lungo la carrettera austral (Chaiten su tutti se è ritornata agibile dopo l'eruzione)
  8. Matusca
    , 11/10/2009 23:40
    Per unannoinviaggio
    il Dìa de la Tradiciòn è proprio il 10 novembre.
  9. Matusca
    , 9/10/2009 17:38
    Bella domanda: la Patagonia é quasi tutta turistica. Una parte dove non vanno molti mi pare sia San Martín de los Andes e San Carlos de Bariloche. Da San Carlos si puó andare sul lago Nahuel Huapi (con il parco nazionale de los Arrayanes, alberi rari, sembra che ci sia solo un altro bosco di arrayanes, in Spagna), e fare il giro dei sette laghi (tra cui il cosí chiamato "lago dei sette colori", Mascardi mi sembra sia il nome). Sono posti spettacolari. Da lí puoi sconfinare in Cile, zona di Puerto Monnt. Se poi vai alla Penisola Valdés (ma non ci sono piú le balene) puoi andare verso l'interno, nella foresta (o bosco, non ricordo la dicitura precisa) pietrificata Ameghino. Oppure a Playa Unión (vicino alla capitale della provincia, Rawson) e andare a vedere i delfini. Ci sono anche i pinguini a Punta Tombo peró li puoi vedere anche ad Ushuhaia, che per quanto turistica non puoi eliminare.
  10. SiDe
    , 9/10/2009 17:25
    Ciao a tutti!
    Mi sapreste suggerire un tour non troppo "turistico" della Patagonia?
    Dovremmo partire il 27/12 per tornare l'8 o il 9 gennaio.Naturalmente prima tappa Buenos Aires.
    Grazie
    :)
  11. ilmarcorouge
    , 3/10/2009 17:38
    ciao, io e la mia compagna stiamo partendo per l'argentina, e vorremo approfittare per vedere la partita boca juniors-tigre alla bombonera, che pare essere spettacolare.
    abbiamo però sentito dire che può essere pericoloso.
    qualcuno c'è stato e ci può consigliare?
    tra le agenzie che propongono pacchetti e i biglietti ufficiali c'è una differenza di prezzo enorme.
    ciao e grazie
  12. Matusca
    , 21/9/2009 19:35
    No, ma domani parto per l'Argentina, mi informo
  13. unannoinviaggio
    , 21/9/2009 17:36
    grazie mille, ora mi guardo tutto con la cartina e i tragitti degli autobus e provo a vedere cosa ne esce...

    un'ultima cosa. non riesco a trovare info sulla data esatta del dià de la tradicion a sant antonio de areco. potrebbe essere il 10 novembre. ne sai qualcosa?

    a presto
    anna
  14. Matusca
    , 21/9/2009 09:15
    Da Bs a Mendoza, ma allungate molto, potreste fare una fermatina a Rosario o, meglio, a Córdoba. Da Trelew (Puerto Madryn) a Bs As potete fermarvi in qualche posto di mare tipo Mar del Plata, Necochea o qualche altro.
    Spero che abbiate capito qualcosa nel guazzabuglio che ho fatto.
  15. Matusca
    , 21/9/2009 09:11
    Ho fatto casino. Se proprio volete andare a Santa Fe andate, ma poi tornate a Paraná (da cui sarete passati perchè é strada obbligatoria per Santa Fe per via del fiume). Da Paraná costeggiate il Paraná fino a Corrientes ed é un paesaggio gradevole. Certo dovrete fare due volte il tunnel e il cammino tra le isole del delta (ma credo che sia una bella vista.
  16. Matusca
    , 21/9/2009 09:08
    Farei Paisandú (cosí vedreste un poco di Uruguay e della provincia di Entre Ríos) e, passando per Colón, Santa Fe (che non è male) e da Santa Fe continuerei per Corrientes. Quella parte del Paraná è meglio della parte santafesina.