1. Filippine Arcipelago

    di , il 2/10/2006 04:07

    La guida di quest'area è: Paolo (pablo68)

  2. Lorenzo Salvioni 1
    , 19/1/2016 09:27
    Ciao pablo innanzitutto grazie della disponibilità e dei preziosi consigli, si a differenza di molti preferimmo visitare queste isole che a detta di molti (correggimi se sbaglio) non sono neanche paragonabili alle isole del golfo di thailandia come ko samui ko phangan ecc. Vista l'esistenza della possibilità di raggiungere abbastanza facilmente coron sono un po più fiducioso...l'unica pecca sarebbe quella di avere solo 5 gg. da spendere da quelle parti ma penso sia comunque una bella esperienza ;)
  3. pablo68
    , 19/1/2016 04:46
    @ Lorenzo : dunque, la fattibilita' esiste, voi fate il nord della Thailandia ed invece di abbinare il mare nel sud del Paese come si fa spesso vi spostate nelle Filippine e fate il mare dalle mie parti. Se ne vale la pena per i pochi gg che avete a disposiione lo lascio decidere a voi. Con una veloce ricerca ho trovato i voli per Bangkok-Manila-Coron e viceversa (andata il 24 maggio, ritorno 28 maggio) per 370 euro a persona con Cebu Pacific, forse potete trovare anche per meno con una ricerca più approfondìita della mia, tenendo presente che ci sono altre 2 compagnie aeree per la tratta Manila-Coron e tantissime altre per la tratta Bangkok-Manila. Fammi sapere cosa deciderete di fare. Ciao, in gamba.

    @ Petitetoile : la base di partenza per visitare le rice terraces filippine di norma e' Banaue. Sagada che si trova non troppo lontano, e' nota in particolare per le bare sospese, cioè per la vecchia tradizione di appendere le bare dei defunti alle pareti rocciose. Volendo da Banaue potete ritornare per la strada più lunga e quindi raggiungere Bontoc, passare per Sagada ed arrivare a Manila da Baguio. Questa strada oltre ad essere una delle strade più esposte e pericolose al mondo, in particolare durante la stagione delle piogge (quindi voi potete stare abbastanza tranquilli) e' davvero avventurosa da attraversare. Dovrebbe esserci una compagnia di piccoli bus che collega le cittadine di quell'area. Riguardo alla tua domanda specifica ti riporto il link di un forum su cui troverai alcune possibili alternative al ritornare a Manila da Baler per poi ripartire ancora verso nord.
    https://www.lonelyplanet.com/thorntree/forums/asia-south-east-asia-islands-peninsula/topics/baler-to-banaue-via-san-jose
    PS: per fare trekking ti consiglio senz'altro Sagada a Baguio che seppur nei dintorni ha qualche bel panorama e' in definitiva una brutta citta' di "montagna". Ciao ciao.
  4. petitetoile
    , 18/1/2016 21:25
    Paolo, ho bisogno ancora di aiuto: esiste un collegamento Baler/Banaue? Vorrei evitare di tornare a Manila... ho letto qualcosa su Baguio e Sagada che mi dici? anche da qui è possibile fare dei sentieri e vedere delle risaie? Quale mi consigli? E' possibile andare da Baler a Sagada in bus? Grazie!
  5. Lorenzo Salvioni 1
    , 18/1/2016 17:40
    Ciao Paolo, approfitto della tua disponibilità per avere da te un consiglio:
    consiglieresti a tre amici che hanno un volo roma bangkok (andata 17 maggio, ritorno 29 maggio) di fare qualche giorno di mare nell'isola di coron o palawan?
    considerando che avremmo intenzione anche di vedere qualcosa nel nord della thailandia sono un po scettico riguardo la fattibilità della cosa in considerazione anche del tempo necessario per gli spostamenti. Ad ogni modo avevo piacere a chiedere a te un parere al riguardo grazie ciao
  6. pablo68
    , 16/1/2016 01:51
    Giusto come dici. Da gennaio a maggio e' improbabile cancellino voli. Pero' di qualche ritardo va sempre tenuto conto, per cui tenetevi qualche ora di margine a Manila (oltre le 3 aeroportuali fisse) prima dell'imbarco internazionale ;-)
  7. petitetoile
    , 15/1/2016 18:41
    ci sono trooppe cose belle! Conoscendo il surfista accanito temo che il vulcano Mayon sia da rimandare alla prossima spedizione. Al momento avrei studiato così l'itinerario: arrivo a Manila alle 22.10, autobus notturno per Baler, 3 gg max a Baler, autobus per Manila notturno e poi volo per Siargao, permanenza a Siargao di 7gg e poi tornare a Manila e fare un paio di giorni a Banaue. Che ne pensi?
    Ho letto che è meglio non fare il volo di ritorno da Siargao in combinazione lo stesso giorno con il volo internazionale perchè spesso a causa di maltempo i voli interni possono essere cancellati, è valido anche per Marzo? Altrimenti potrei mettere Banaue come tappa intermedia invece che alla fine....
  8. pablo68
    , 14/1/2016 14:42
    @ Petitetoile

    Puoi fare tranquillamente Banaue e Siargao nello stesso viaggio. Taal volcano lo prenderei in considerazione per una comoda gita di un giorno, ma se vuoi visitare un vulcano che merita davvero fai tappa a Legaspi e vai a vedere il Mayon volcano. Probabilmente e' fattibile includere tale tappa se fai (ad esempio) 4 gg a Banaue, 6 o 7 gg a Siargao e 2 gg a Legaspi (1 o 2 gg per gli spostamenti bisogna metterli in conto, comunque giostra tu eventualmente il numero dei giorni). Al limite se non ti convince Legaspi (e' una zona interessante, casomai il problema può essere il volo aereo), puoi aggiungere una qualsiasi altra bela località al suo posto o prolungare le due soste principali. Baler e La Union se solo per il surf le escluderei perché trovi già tutto quello che cerchi in tal senso a Siargao. Certamente importante che il viaggio da e per Banaue in bus lo fai in notturna (guadagni tempo e risparmi la camera).





    @ Elina72

    Ciao, sono contento di avervi invogliato a decidere per questa vacanza filippina. Da Coron per El Nido in barca si può fare. Puo' forse essere pericoloso nei mesi tra giugno a dicembre ma per gli altri mesi e' un viaggio piuttosto affascinante (tra centinaia di isole ed isolette) e tranquillo. Per essere ancora più sereni potete prendete il traghetto May Lillies che e' più stabile delle grandi barche in legno che spesso ho utilizzato anche io nei molteplici spostamenti. Questo il link con tariffe e orari : http://www.atienzashippinglines.net/schedule.htm Per la seconda domanda, Boracay e' molto turistica di sicuro, troppo non saprei dire, dipende dai gusti e dalle abitudini. Le alternative sono talmente tante che alcune non le conosco neppure io. Belle spiagge e bel mare ce ne sono veramente su tutte le isole, Bantayan e' sicuramente una delle tante valide e possibili alternative. Vista la vostra prerogativa a costruire il viaggio strada facendo, non mi preoccuperei troppo riguardo questa indecisione su Boracay e sull'ultima settimana, quando sarete qui vi sarà tutto più chiaro.
  9. Elina72
    , 14/1/2016 04:50
    Ciao Paolo, sono circa due anni che leggo i tuoi consigli e
    finalmente tra 11 giorni partirò per le filippine con il mio compagno.



    Atterreremo il 26 gennaio a Manila, per ripartire la mattina
    dopo per Coron, dove rimarremo per circa tre giorni. Il resto del viaggio ce lo
    costruiremo via via (di solito viaggiamo così) e dato che abbiamo un mese a
    disposizione, l’idea era quella di visitare Palawan e poi spostarci a Bohol e
    Negros orientali, per poi finire l’ultima settimana a fare mare e relax da
    qualche parte.



    Mi servirebbero un paio di consigli: da Coron pensavamo di
    raggiungere El Nido via mare, e da lì
    scendere a Puerto Princesa, ma da quel che si legge su vari blog, pare che
    questa opzione sia fortemente sconsigliata. Un
    po’ per le imbarcazioni che pare siano poco sicure, un po’ perché spesso
    sono super affollate. L’alternativa sarebbe raggiungere Puerto Princesa in
    aereo tornando a Manila, e poi risalire a El Nido…ma l’idea di farmi 8 ore di
    strada raggiungere El Nido e poi tornare indietro per tornare a Puerto Princesa
    non mi esalta per niente. Tu che ci consigli?



    Il secondo consiglio riguarda l’ultima settimana di mare. Abbiamo
    un po’ il timore che Boracay sia troppo turistica… A noi interessa mare e
    spiaggia belli, del resto possiamo farne tranquillamente a meno… L’alternativa
    potrebbe essere Bantayan… Altri
    consigli?
  10. petitetoile
    , 13/1/2016 19:00
    Ciao Paolo, grazie della risposta. Dunque, Manila l'avevo messa da parte, perchè ci sono stata qualche anno fa per lavoro, non ho potuto fare la turista ma quel poco che ho visto non mi ha entusiasmato a differenze di altre capitali asiatiche. Quindi stavolta o la salto del tutto o ci passo solo un giorno a seconda delle tempistiche.
    Ah Siargao lo sapevo che mi avrebbe tentato! Ho controllaro i prezzi Cebu Pacific al momento è più cara ma arriverei direttamente a destinazione, Philippines Airlines invece dovrei prendere la barca da Dapa perchè arriva a Surigao.
    Sono davvero indecisa anche perchè mi piacerebbe visitare la Cordillera, Banaue, le risaie etc... il vulcano e lago Taal me lo consigli. A questo punto potrei fare Baler o La Union (quale è il migliore per un surfista intermedio), Banaue e Siargao? Troppo?
  11. pablo68
    , 13/1/2016 14:57
    Ciao Simona e Andrea, entrare in contatto con la popolazione locale non e' affatto difficile, il filippino e' sempre cordiale, sorridente e socievole. Riguardo al viaggio, Cebu dice assai poco secondo me. Se volete andare a Bohol da Manila ci sono voli diretti senza dover passare a Cebu. Bantayan o Malapascua. Malapascua e' più piccola e più votata alle immersioni ma per 2 o 3 gg va benissimo anche per i non divers. Io personalmente sceglierei Bantayan ma comunque una vale l'altra, splendide entrambe. I giorni sono pochi, potrete fare soste di pochissimi gg se andrete anche a Puerto Princesa, Port Barton, El Nido. Gli spostamenti interni sono voli da Manila a Tagbilaran (Bohol), da Cebu City a Puerto Princesa e infine nuovamente da Puerto Princesa a Manila. Gli altri sono spostamenti via mare o via terra. Non sono sicuro che Air Asia copra tutte queste tratte quindi vi consiglio di cercare anche con le altre compagnie già elencate in un mio post precedente. Considerando spostamenti ecc. su 5 luoghi che visiterete potrete dedicare non più di 2 gg per ogni località. Le città filippine non sono belle, vi avviso, quindi Cebu city, Puerto Princesa, Manila, Tagbilaran sono posti da transito a meno che (mi ripeto) non si abbia il tempo necessario per andare un po' oltre la prima impressione (brutta) che tali città offrono.
  12. simoncina80
    , 13/1/2016 09:27
    Ciao Pablo,
    noi siamo una coppia di trentenni che dal 13 mattina al 25 sera Marzo sarà nelle Filippine.
    Solitamente nei ns. viaggi ci piace entrare in contatto con la popolazione locale, viverne usi e costumi non siamo abituati ai resort e ci piace "sperimentare" il cibo locale, detto questo ho letto vari racconti di viaggio e la ns. idea, complice anche i pochi gg a disposizione, sarebbe 7 gg a Cebu (tra cui 3 gg a Bohol/Panglao per escursione fiume sotterraneo/tarsi e qui viene il bello perchè per gli altri 4 gg siamo indecisi tra una miriade di isolette a cui però abbiamo ristretto la scelta tra Malapascua e Bintajan .. tu quale consiglieresti tra le 2? Noi non facciamo immersioni ma solo snorkeling) e gli altri 6 gg a Palawan (tra El Nido e grazie a te ho letto anche di Honda Bay e Port Burton anche se non so se sia fattibile fare tutto visto il tempo che dobbiamo dedicare agli spostamenti) e un gg (quello prima del rientro) per ritornare a Manila e visitarla un po.
    Credi che sia fattibile come itinerario?
    Tu come lo svilupperesti visti anche gli spostamenti da affrontare?.
    Noi abbiamo preso solo il volo intercontinentale ma a breve vorremmo prenotare anche quelli interni (ci siamo sempre trovati molto bene con Air Asia).
    Grazie mille della disponibilità.
    Simona e Andrea
  13. pablo68
    , 13/1/2016 02:11
    Ciao Petitetoile, il primo consiglio e' di lasciare la visita a Manila ad un altra occasione, sia perché i giorni a vostra disposizione sono limitati (ancora più dal dovervi spostare via terra) sia perché seppur ha molto da mostrare e' una città supercaotica ed inquinata che vi spaventerà fin dal vostro arrivo.

    Per raggiungere sia Baler che La Union potete utilizzare la compagnia di bus "Genesis" che parte da Cubao (zona di Metro Manila), trovate tutto qui: http://www.phbus.com/genesis-bus/

    Il secondo consiglio e' di utilizzare gli aerei. Le Filippine sono isole e gran parte del bello del Paese si trova sulle varie isole attorno a Luzon raggiungibili in traghetto se si ha tempo oppure con i voli delle 5 compagnie aeree che volano nel Paese (Philippines Airlines, Cebu Pacific, Air Asia, Skyjet, Air Juan). Sopratutto le prime 4 offrono prezzi spesso interessanti, ma bisogna aver cura di prenotare per tempo e comunque di controllare più volte al fine di trovare le reali offerte. Non abbiate paura, i voli interni sono sicuri, li utilizzo io stesso piuttosto spesso. Se prendeste in considerazione i voli allora non avrei dubbi a indicarvi Siargao non solo per il surf, ma per tutto quello che cercate, dalle spiagge in poi. In tal caso a parte un trekking in zona Luzon potreste fare una decina di gg tutti a Siargao, non vi annoiereste di sicuro. Nessuna paura per il meteo. Marzo e' uno dei mesi migliori dell'anno.


    Eventualmente fatemi sapere cosa deciderete.

    Ciao e buona preparazione al viaggio !
  14. petitetoile
    , 12/1/2016 18:13
    Ciao Paolo, sto iniziando a organizzare il primo viaggio nelle Filippine dal 6 al 20 marzo. Siamo una giovane coppia che è interessata in particolare al surf, yoga, spiaggie, trekking e cultura locale. Non ci interessano i super lussuosi resort, ma ci piace viaggiare un po' all'avventura. Sto facendo fatica a capire quali siano le migliori località per trovare le onde considerando il periodo. Avevo pensato di restare sull'isola di Luzon, visitare Manila un paio di giorni e poi dirigersi a Baler e La Union. Avrei escluso Siargao sia per lo spostamento sia per il meteo. Tu cosa mi consigli? Come possiamo suddividere i giorni? Come ci conviene raggiungere le località? Grazie per l'aiuto!
  15. pablo68
    , 4/1/2016 14:38
    Ciao Zerbotto. Non mi e' mai capitato di imbattermi in campeggi nelle Filippine. In un messaggio precedende Cioccolataia accennava ad un "Camping" a Port Barton ma anche in quel caso non si tratta di vero campeggio come lo intendiamo noi, cioè non e' un posto in cui ti e' permesso andare con la tua tenda. Sicuramente a Boracay non ce ne sono ed in generale vista la varietà di prezzi per le camere, talvolta estremamente economiche, credo proprio che la tenda sia un peso che puoi evitare di portare con te. Collegamenti RoRo Caticlan - Coron non ce ne sono. Come traghetto puoi utilizzare la compagnia 2GO che da Caticlan ti porta a Manila e poi con un altra linea sempre di 2Go ti porta da Manila a Coron. Alternativa c'e' l'aereo con la piccola compagnia Air Juan che offre il volo diretto Caticlan - Coron senza dover fare scalo a Manila come fanno le altre compagnie maggiori. I siti delle due maggiori compagnie marittime per trasporto passeggeri sono questi: http://travel.2go.com.ph (2GO), http://www.montenegrolines.com.ph/index.php (Montenegro). Tieni presente che qui ci sono molte compagnie minori specializzate nei collegamenti di particolari isole. Un po' come per i bus, in base alla cittadina/località/isola da raggiungere bisogna rivolgersi ad una compagnia che copre quella tratta invece che ad altre.
  16. zerbotto
    , 2/1/2016 21:13
    ti risulta che ci sia un collegamento RORO caticlan-coron? avevo letto che probabilmente si sarebbe dovuto fare via bulalacao, sai se esiste? altrimenti che rotta mi consiglieresti di fare?