1. Filippine Arcipelago

    di , il 2/10/2006 04:07

    La guida di quest'area è: Paolo (pablo68)

  2. simoncina80
    , 13/1/2016 09:27
    Ciao Pablo,
    noi siamo una coppia di trentenni che dal 13 mattina al 25 sera Marzo sarà nelle Filippine.
    Solitamente nei ns. viaggi ci piace entrare in contatto con la popolazione locale, viverne usi e costumi non siamo abituati ai resort e ci piace "sperimentare" il cibo locale, detto questo ho letto vari racconti di viaggio e la ns. idea, complice anche i pochi gg a disposizione, sarebbe 7 gg a Cebu (tra cui 3 gg a Bohol/Panglao per escursione fiume sotterraneo/tarsi e qui viene il bello perchè per gli altri 4 gg siamo indecisi tra una miriade di isolette a cui però abbiamo ristretto la scelta tra Malapascua e Bintajan .. tu quale consiglieresti tra le 2? Noi non facciamo immersioni ma solo snorkeling) e gli altri 6 gg a Palawan (tra El Nido e grazie a te ho letto anche di Honda Bay e Port Burton anche se non so se sia fattibile fare tutto visto il tempo che dobbiamo dedicare agli spostamenti) e un gg (quello prima del rientro) per ritornare a Manila e visitarla un po.
    Credi che sia fattibile come itinerario?
    Tu come lo svilupperesti visti anche gli spostamenti da affrontare?.
    Noi abbiamo preso solo il volo intercontinentale ma a breve vorremmo prenotare anche quelli interni (ci siamo sempre trovati molto bene con Air Asia).
    Grazie mille della disponibilità.
    Simona e Andrea
  3. pablo68
    , 13/1/2016 02:11
    Ciao Petitetoile, il primo consiglio e' di lasciare la visita a Manila ad un altra occasione, sia perché i giorni a vostra disposizione sono limitati (ancora più dal dovervi spostare via terra) sia perché seppur ha molto da mostrare e' una città supercaotica ed inquinata che vi spaventerà fin dal vostro arrivo.

    Per raggiungere sia Baler che La Union potete utilizzare la compagnia di bus "Genesis" che parte da Cubao (zona di Metro Manila), trovate tutto qui: http://www.phbus.com/genesis-bus/

    Il secondo consiglio e' di utilizzare gli aerei. Le Filippine sono isole e gran parte del bello del Paese si trova sulle varie isole attorno a Luzon raggiungibili in traghetto se si ha tempo oppure con i voli delle 5 compagnie aeree che volano nel Paese (Philippines Airlines, Cebu Pacific, Air Asia, Skyjet, Air Juan). Sopratutto le prime 4 offrono prezzi spesso interessanti, ma bisogna aver cura di prenotare per tempo e comunque di controllare più volte al fine di trovare le reali offerte. Non abbiate paura, i voli interni sono sicuri, li utilizzo io stesso piuttosto spesso. Se prendeste in considerazione i voli allora non avrei dubbi a indicarvi Siargao non solo per il surf, ma per tutto quello che cercate, dalle spiagge in poi. In tal caso a parte un trekking in zona Luzon potreste fare una decina di gg tutti a Siargao, non vi annoiereste di sicuro. Nessuna paura per il meteo. Marzo e' uno dei mesi migliori dell'anno.


    Eventualmente fatemi sapere cosa deciderete.

    Ciao e buona preparazione al viaggio !
  4. petitetoile
    , 12/1/2016 18:13
    Ciao Paolo, sto iniziando a organizzare il primo viaggio nelle Filippine dal 6 al 20 marzo. Siamo una giovane coppia che è interessata in particolare al surf, yoga, spiaggie, trekking e cultura locale. Non ci interessano i super lussuosi resort, ma ci piace viaggiare un po' all'avventura. Sto facendo fatica a capire quali siano le migliori località per trovare le onde considerando il periodo. Avevo pensato di restare sull'isola di Luzon, visitare Manila un paio di giorni e poi dirigersi a Baler e La Union. Avrei escluso Siargao sia per lo spostamento sia per il meteo. Tu cosa mi consigli? Come possiamo suddividere i giorni? Come ci conviene raggiungere le località? Grazie per l'aiuto!
  5. pablo68
    , 4/1/2016 14:38
    Ciao Zerbotto. Non mi e' mai capitato di imbattermi in campeggi nelle Filippine. In un messaggio precedende Cioccolataia accennava ad un "Camping" a Port Barton ma anche in quel caso non si tratta di vero campeggio come lo intendiamo noi, cioè non e' un posto in cui ti e' permesso andare con la tua tenda. Sicuramente a Boracay non ce ne sono ed in generale vista la varietà di prezzi per le camere, talvolta estremamente economiche, credo proprio che la tenda sia un peso che puoi evitare di portare con te. Collegamenti RoRo Caticlan - Coron non ce ne sono. Come traghetto puoi utilizzare la compagnia 2GO che da Caticlan ti porta a Manila e poi con un altra linea sempre di 2Go ti porta da Manila a Coron. Alternativa c'e' l'aereo con la piccola compagnia Air Juan che offre il volo diretto Caticlan - Coron senza dover fare scalo a Manila come fanno le altre compagnie maggiori. I siti delle due maggiori compagnie marittime per trasporto passeggeri sono questi: http://travel.2go.com.ph (2GO), http://www.montenegrolines.com.ph/index.php (Montenegro). Tieni presente che qui ci sono molte compagnie minori specializzate nei collegamenti di particolari isole. Un po' come per i bus, in base alla cittadina/località/isola da raggiungere bisogna rivolgersi ad una compagnia che copre quella tratta invece che ad altre.
  6. zerbotto
    , 2/1/2016 21:13
    ti risulta che ci sia un collegamento RORO caticlan-coron? avevo letto che probabilmente si sarebbe dovuto fare via bulalacao, sai se esiste? altrimenti che rotta mi consiglieresti di fare?
  7. zerbotto
    , 2/1/2016 20:30
    mi sapresti indicare anche un buon sito per consultare la presenza e gli orari per gli spostamenti via mare fra le varie isole?
  8. zerbotto
    , 2/1/2016 18:42
    ciao pablo, grazie mille per le informazioni che mi hai dato in passato e grazie mille in anticipo per quelle che mi stai per dare,
    oggi ti chiedo:
    campeggiare nelle filippine è possibile? cioè la tenda me la porto o sarà un peso inutile?
    guardavo ad esempio boracay e non stavo trovando nulla in questo senso, molto probabilmente sto guardando siti sbagliati, sapresti consigliarmi qualcosa?
  9. pablo68
    , 18/12/2015 13:45
    Ciao Gio_vanni, puoi scegliere tra 3 tours giornalieri ( A, B, A+B) a Coron island ed altri 2 (C, D) sulle isole vicine, a sud e ad ovest di Busuanga. Già questi sono una giornata ogni uno ed insieme racchiudono le bellezze marine di Coron e dintorni, garden corals in cui fare snorkeling e spiagge bianche su cui prendere il sole.
    A Coron town puoi visitare il monte Tapyas dalla cui cima (facilmente raggiungibile con una lunga scalinata) si può ammirare tutta la baia ed oltre. Per una serata diversa non perdere un lungo bagno rilassante nelle acque termali di Makinit hot springs nelle vicinanze della cittadina. Un viaggio a Calauit Safari Park e' interessante, troverai giraffe, zebre, daini ed altri animali vivere in totale libertà nel nord dell'isola, anche qui e' una giornata piena e si parte al mattino molto presto da Coron. Inoltre puoi prendere un motorino per fare un giro della zona, andare a fare birdwatching (vi sono a Busuanga e in tutta Palawan animali ed uccelli che non vivono altrove, in città' ci sono esperte guide locali) oppure puoi fare trekking sul monte Dalara, una delle montagne più alte del nord Palawan.
    Scegli tu cosa fare tra questo elenco da cui ho escluso tutte le immersioni che sono una peculiarita' di Coron Busuanga con i suoi 11 relitti di navi giapponesi. 2 gg e mezzo sono pochini ma io ti consiglierei il tour A+B a Coron island ed il C a Banana is. e Malcapuya is. Poi una serata a Makinit ed una salita al Tapyas. Credo che piu' di questo sara' per te difficile fare nel tuo breve soggiorno.
    A Coron posso dirti che ha fatto nuvoloso un solo giorno e oggi e' tornato bello, caldo e sereno, a Boracay e Manila ha gia' piovuto e non piovera' ancora, quindi non preoccuparti troppo per il meteo. Ciao.
  10. Gio_vanni
    , 18/12/2015 08:10
    Caro Paolo, mi consiglieresti le cose migliori da fare stando 2 giorni e mezzo a Coron? No immersioni, si snorkeling...
    Vedo che in questo momento il paese è flagellato dal maltempo, io fra dieci giorni sarò nelle filippine, c'è da preoccuparsi per le zone di Manila, Boracay e nord Palawan?
    Grazie mille
  11. cioccolataia
    , 13/12/2015 13:39
    Eccomi!


    l'amore per Port Barton è nato per caso, andando a Marzo ho scartato Boracay per la questione alghe e Bohol per questioni di tempo (merita quasi un viaggio), mi sono quindi concentrata su Palawan e cercando cercando ho trovato questo Camping (non predo possa indicare il nome) e sbam ... il mio cuore ha iniziato a battere fortissimo!




    Grazie per la risposta ora vedo di capire meglio, pensavo fosse meglio servita, sono sicura che farà parte dell'avventura: non vedo l'ora!!!
    Grazie Paolo!
  12. pablo68
    , 12/12/2015 15:44
    Ciao Sara, in attesa che rispondano altri ti dico la mia. Ho avuto esperienza del tratto El Nido Puerto Princesa due anni fa. A Port Barton dovrei andarci prossimamente, credo in gennaio o febbraio e penso che noleggero' una moto da El Nido. Comunque per il momento non saprei aiutarti molto se non con quanto trovato in rete; ti riporto con un rapido copia/incolla. Ero anche curioso di chiederti in che modo ti sei innamorata di Port Barton, da dove e' nata questa attrazione, pura curiosita' personale. Ecco qui quello che ho trovato, spero ti venga utile. Ciao. Paolo. PUERTO PRINCESA / PORT BARTON : Public Jeepney/Shuttle van to Port Barton leaves between 8:00-9:00am every day from new Public Market, San Jose in Puerto Princesa, travel time is 3 hours. There are 2 extra shuttle vans travelling to Port Barton a day during high season from the New public market Times are not fixed. EL NIDO / PORT BARTON : Take public transport leaving 6am from El nido going to Puerto Princesa. Ask to be dropped off in Roxas. There is only one jeepney leaving Roxas at approximately 11am, travelling to Port Barton. If you miss this jeepney, you can hire a private motorbike in Roxas to take you to Port Barton. Also you can visit El Nido tourist office for schedule of public boat going to Port Barton or Sabang.
  13. cioccolataia
    , 11/12/2015 16:07
    Ciao a Tutti!
    con calma mi leggerò questa miniera di informazioni e consigli ... ma vengo subito a "dunque"
    sarò nelle Filippine a Marzo e sto cercando (con una discreta fatica) il modo di raggiungere Port Barton


    Il nostro itinerario, infatti si snoderà partendo da Puerto Princessa per poi spostarci a Port Barton (di cui mi sono innamorata) da lì verso Roxas e di nuovo alla volta di El Nido.


    Il rpoblema è che tutti i driver contattati ci portano fino a Roxas e da lì a El Nido ma non riesco a trovare qualcuno con cui parlare del tratto Roxas - Port Barton e ritorno, c'è solo una proposta ma mi sembra un po' vaga.


    qualcuno può consigliarmi come fare?
    le cifre richieste sono oneste (circa 20 euro in 2 per PP-> Roxas, 30 eruo in 2 per Roxas > El Nido e circa 40 euro a tratta per 2 per Roxas -> Port Barton ma su quest'ultima tutto molto vago e fumoso).


    Esperienze dirette?
    Grazie a tutti e complimenti a Paolo per la disponibilità e gentilezza.
    Sara
  14. pablo68
    , 7/12/2015 14:58
    Ciao Simona. Ti do una opinione tutta personale, quindi vale ciò che vale. Secondo me 6 gg a Bohol sono troppi mentre due gg a Port Barton e addirittura un giorno solo a Coron sono troppo pochi. Vero e' che avete dei giorni magici con Tao per vedere spiagge ed isole, ma se evitate i tour di Coron (almeno quelli sull'isola omonima che e' davvero particolare) tanto vale evitare anche quelli di El Nido, sempre a mio modo di vedere. Ti ringrazio per aver scelto il La Natura ma ci tengo a precisare che il mio discorso su Coron nasce solo dal fatto che ci sono scorci di Coron utilizzati come immagine pubblicitaria dell'intera Palawan, non visitarli sarebbe davvero un peccato. Comunque sia ad El Nido che a Coron oltre ai tour classici una buona idea può essere quella di noleggiare un motorino e girare le zone limitrofe alle due cittadine. Il fiume sotterraneo e' una di quelle proposte che non so mai se consigliare o sconsigliare, e' notevolmente sopravvalutato, resta il record come fiume sotterraneo navigabile più lungo al mondo, ma non e' per nulla eccezionale, forse anche perché poco valorizzato, basterebbe poco, le luci giuste per esempio. Manila ti consiglierei di contattare un agenzia viaggi per fare un tour giornaliero che includa più punti da visitare; in molti dicono che e' una metropoli che non ha niente da offrire ma posso assicurarti che non e' assolutamente vero. Riguardo alle vaccinazioni io non ne farei nessuna. A volte si pensa a quelle più incredibili e si dimenticano quelle banali, ad esempio una antitetanica, visto che si cammina spesso scalzi o quasi. Per la malaria che e' presente solo nelle aree più interne dell'isola di Palawan personalmente ritengo sufficiente dotarsi di repellenti (li trovate in loco) e coprirsi braccia e gambe in particolare nelle ore serali e notturne o al primo mattino, anche perché sicuramente non vi addentrerete nelle foreste e ad ogni modo i casi sono i talmente in numeri esigui da non giustificare una seria prevenzione antimalarica. Anche per l' epatite A e B e' sufficiente evitare lo street food e i locali con scarso livello igienico (spesso quelli a basso/bassissimo costo). L'anti rabbica qui la si fa' solo ed esclusivamente se si viene morsi da cani, gatti o da animali selvatici, basta rivolgersi al primo ospedale. Per il tifo basta fare attenzione all'igiene e non mangiare molluschi crudi, ad esempio. Tuttavia, alcune di queste vaccinazioni volendo si possono anche fare, ad esempio proprio la antitifica che si tratta poi di una sola pastiglia. In ogni caso non posso sostituirmi ai medici, scegliete voi cosa si e cosa no. Da parte mia posso dirvi che vivendo qui non ho alcuna di queste vaccinazioni. Non sono un pazzo, faccio solo attenzione, tutto qua. Spero di esservi stato utile e vi auguro una vacanza indimenticabile. Dai che manca poco !!!
  15. saimon82
    , 6/12/2015 16:49
    Ciao Pablo,
    finalmente dopo vari impegni di lavoro siamo riusciti a dedicarci di nuovo al nostro viaggio e a finalizzare l'itinerario: faremo solo 3 gg a Banaue e dintorni, poi ci spostiamo a Bohol per 6 giorni circa e ripartiamo poi per Manila da Dumaguete.
    Una notte a Manila e poi si arriva a Coron, dove dormiremo per una notte al La Natura Resort :)
    Il 6 si parte con Tao e il 10 si arriva a El Nido. Da qui si pensava di fare 3 gg a El Nido per fare alcune delle escursioni A,B,c... Poi spostarsi verso Port Barton o Sabang con l'idea di fare ultimi giorni relax e vedere il fiume sotterraneo, il 15 sera si riparte per Manila, il 16 si gira Manila e il 17 è ora di tornare a casa... questo è quanto, tra uno spostamento e l'altro faremo anche in modo di rilassarci :)
    Volevo chiederti un paio di consigli dato che sei sempre super disponibile:
    - Vaccinazioni: so che l'argomento è già stato dibattuto ma ho visto post di qualche anno fa, su Viaggiare sicuri consigliano profilassi antimalarica e vaccinazioni per Epatite A e B, tifo e rabbia, tu cosa ne pensi?
    - Palawan: nei dintorni di El Nido c'è altro da fare oltre alle escursioni island hopping? 3 giorni sono ok? I restanti due giorni meglio trascorrerli a Port Barton o a Sabang o dove?
    Hai dei posti per pernottare che ci consiglieresti a El Nido o a Palawan in generale?
    Grazie mille, non vediamo l'ora di partire!
    Simona
  16. pablo68
    , 5/12/2015 02:37
    Ciao Massimo. Luoghi da visitare ce ne sono molti, i principali li hai già inclusi. Difficile includere tutto in un mese. Tieni presente che e' un paese grande come l'Italia ma con 36.000 km di coste, fatto di isole perciò con spostamenti lunghi. Rischi di trovarti con le valige sempre in mano. Comunque alcune altre zone da vedere possono essere il più volte citato Majon vulcano a Legaspi, Donsol (Bicol) o Oslob (Cebu) dove vedere gli squali balena, Siargao per fare surf ma anche per visitare una bellissima isola rurale, Davao con la sua frutta tropicale e le sue spiagge, l'isola di Malapascua (vicino a Cebu) per fare immersioni, ecc. ecc. Ti consiglio di digitare in internet i luoghi, isole o cittadine che abbiamo citato in questi messaggi e vedere dove si trovano geograficamente, come raggiungerle, dove soggiornare ed in quel momento decidere se includerle nel tuo viaggio e trarne un percorso. Non ci sono luoghi particolarmente pericolosi, il paese e' tranquillo e piuttosto sicuro, comunque non credo sia necessario allertare gli italiani a tal riguardo, sono già più che vaccinati dal loro paese d'origine. Comunque non sempre e' il luogo che può essere pericoloso ma piuttosto i nostri atteggiamenti. Chiaramente siamo ospiti quindi: evitare di voler essere al centro dell'attenzione a tutti i costi, evitare di gesticolare troppo e di avere un tono di voce troppo alto, evitare di infastidire donne o ragazze, evitare zone malfamate sopratutto di notte, risolvere ogni discussione possibile con un sorriso, sono regole che valgono ovunque. Per un ulteriore scelta nel soggiornare visitate i classici Booking, Agoda, Expedia ecc. vi daranno tutte le strutture di ogni isola o cittadina. A Bohol Giovanna ci e' stata qualche mese fa ma non sono sicuro che legga il forum, prova piuttosto a mandarle un messaggio in privato. Buon viaggio.