1. Filippine Arcipelago

    di , il 2/10/2006 04:07

    La guida di quest'area è: Paolo (pablo68)

  2. pablo68
    , 21/2/2018 14:28
    Ciao Cecilino Frassica, l'itinerario e' buono, forse un po' tirato nei tempi, sarete spesso con le valige in mano (o zaino in spalla). Le vacanze sono quelle ed in quei gg dovete stare. C'e' chi predilige vedere pochi posti ma bene, prendendola calma e chi come voi ama visitare piu' località con soste brevi. In ogni modo si puo' fare. Solo una cosa : prenotate al piu' presto anche i voli interni.
  3. Cecilino Frassica
    , 20/2/2018 15:30
    Ciao Paolo,

    finalmente siamo riusciti a prenotare il volo per le Filippine. Arriveremo a Manila l'11 marzo e ripartiremo sempre da Manila il 23 marzo. Secondo te è fattibile un itinerario del genere?

    11 Manila
    12 Manila bus notturno per Banaue
    13-14 Banaue ritorno a Manila
    15 mattina volo Manila-Cebu
    15-16 cascate e squali balena a Cebu
    17 volo per Puerto Princesa
    17-22 Palawan
  4. pablo68
    , 24/1/2018 02:36
    Grazie Giovanna per averci raccontato per sommi capi questo tuo secondo viaggio filippino. Restiamo tutti in attesa di leggere il tuo resoconto completo (facci avere il link alla pag. non appena pubblicato !).
  5. Giovanna C.
    , 23/1/2018 09:39
    Ciao Paolo noi siamo rientrati sabato dal nostro secondo viaggio nelle Filippine, tutto è andato bene, siamo stati anche fortunati con il tempo perché mentre eravamo via il clima è stato abbastanza instabile, leggevo di piogge frequenti e cieli nuvolosi a Boracay mentre noi abbiamo preso un’oretta di pioggia al nostro arrivo a El Nido e poi abbastanza bello. Cieli completamente azzurri mai, però non ci lamentiamo. Direi che forse il periodo ideale per andare nelle Filippine è da fine gennaio-febbraio in poi, forse il clima si stabilizza di più. Le nostre tappe sono state:

    - 2 notti a Puerto Princesa con escursione a Honda Bay (sinceramente se tornassi indietro forse opterei per il fiume sotterraneo, le isole di Honda Bay pur essendo belle non possono competere con quelle meravigliose che si visitano da Port Barton e El Nido)

    - 3 notti a Port Barton con una escursione e visita alle cascate

    - 3 notti a El Nido con escursione (non perdetevi il tour A che merita tantissimo!), visita alle cascate e a Nacpan Beach

    - 4 notti a Coron Busuanga con due escursioni (meravigliose!) e un giorno di trekking al monte Dalara (Tundalara), molto duro per il caldo atroce ma in cima una vista a 360° dell’isola e dell’arcipelago circostante.

    Scriverò un resoconto completo che spero possa aiutare chi è in partenza per questo bellissimo Paese.

    Grazie di nuovo per tutto l’aiuto che ci hai dato! E Buone Filippine a chi è in partenza!

    Giovanna
  6. Eladem
    , 22/1/2018 19:17
    grazie mille pablo! sei davvero gentilissimo!
  7. pablo68
    , 20/1/2018 09:01
    Eladem ;-) Secondo me fareste bene a far base a Banaue un paio di gg (sia per Banaue stessa che per Batad) e poi a Bontoc (come base per Sagada e per Tinglayan per i tattoo). Credo sia buona cosa per voi trovarvi una guida locale che vi accompagni a vedere tutto quel che c’e’ almeno per le giornate piu’ importanti di Batad e Sagada. Per evitare di trovare troppa gente andate da Whang-od in giorni infrasettimanali. Tenete presente che potreste dovervi fermare a dormire nel villaggio, vuoi perche’ ci sia comunque “fila” o vuoi che il vostro tatuaggio sia un po’ lungo e complesso. Per arrivarci e’ spiegato forse meglio qui (ma comprate i biglietti direttamente alla compagnia dei bus):
    https://blog.biyaheroes.com/how-to-go-to-buscalan-fang-od-apo-whang-od-kalinga/
    Riguardo ai tour di Coron ti invio il link di una pagina del sito del La Natura Resort. In fondo alla pagina trovi l'accesso ai pdf dei dettagli per i tour e per le (eventuali) immersioni:
    http://www.lanaturaresort.com/Adventures.html Aggiungo solo una cosa. Meglio se ritornate a Manila dalla stessa strada via Banaue e non scendendo a Baguio da Sagada perche' li' la strada e' molto piu' stretta e pericolosa. Il periodo Aprile-Maggio e' perfetto, nella stagione delle piogge invece si possono correre dei rischi per via delle strade, per frane e smottamenti vari. Buon viaggio!
    :-)
  8. Eladem
    , 19/1/2018 11:38
    grazie mille pablo! è una proposta bellissima!! e molto originale! dove ci conviene fare base per quei gg? itineranti o sempre sullo stesso posto?pensi che fine aprile inizi maggio sia un buon periodo per lee risaie a nord di luzon o fa troppo caldo? un altra domanda perdonami... qual'è l'ultimate tour a coron? ho trovato su internet tutti i tour di el nido (a b c d) ma non riesco a trovare nulla su quelli di coron. grazie della disponibilità! sei troppo gentile!
  9. pablo68
    , 16/1/2018 12:52
    Eladem, i soggiorni mediamente sono della durata di 3 gg ma senza correre troppo 4 o 5 gg vanno bene. In quella zona se siete amanti di antiche tribu e di tatuaggi potete visitare la piu' vecchia tatuatrice del Paese (e forse del mondo?) ancora in attivita'. Lavora assieme a sua nipote a casa sua, in un posto incredibile tra le montagne. Molte persone da tutto il mondo le fanno visita. Anche i miei figli hanno un suo tatuaggio. Una aggiunta interessante alle gia' molte cose da fare e da vedere in questa zona. Ecco un link che ne parla e spiega come arrivarci : http://insights.looloo.com/apo-whang-od-tattoo-artist-in-kalinga/
  10. Eladem
    , 15/1/2018 15:20
    grazie della risposta Pablo! vediamo come va con la richiesta dei gg di ferie e poi in caso ti disturberò ancora! per vedere discretamente la zona delle risaie quante notti devo considerare?pensavo un 4 5 notti..sbaglio?grazie ancora e buona giornata!
  11. pablo68
    , 14/1/2018 03:43
    Ciao Eladem. Ad Andrea ho proposto oltre alla zona Banaue/Sagada, le isole di Boracay, Carabao e Tablas perche’ tutte fattibili con un solo volo di a/r su Caticlan con brevi spostamenti in barca da isola ad isola. Lui chiedeva pochi voli e varietà di spiagge, panorami nonche’ situazioni dal molto turistico al fuori dalle rotte. Questo giro (ma ce ne possono essere molti altri in questo Paese) coniugava il tutto. Non gli ho proposto Palawan, ma solo perche’ mi pare cosa scontata … nel senso che e’ notoriamente una delle pochissime isole da non perdere, con la varietà di località incontaminate e poco turistiche come Port Barton e San Vicente e luoghi unici e turisticamente famosi quali El Nido e Coron. Nelle classifiche internazionali tra le isole piu’ belle al mondo compaiono spesso tra le prime dieci due sole isole Filippine, Palawan e Boracay, quindi alla tua risposta di sostituire Bohol con Boracay direi che e’ fattibilissimo. Certamente pero’ Bohol e’ piuttosto tranquilla, grande, bella e varia, mentre Boracay e’ un isoletta di 7 km x 4 improntata prevalentemente sulla vita da spiaggia con un numero di turisti superiore al milione all’anno. Quindi estremamente turistica, questo non a tutti piace. Puoi prendere qualche spunto anche da quanto descritto da Vale87g nel messaggio qui sotto. A proposito Vale87, grazie per il breve ed importante resoconto, e’ utile a tutti poter leggere le sensazioni del tuo recentissimo viaggio filippino. Sono contento che sia stata un esperienza positiva ed indimenticabile ! ;-)
  12. vale87g
    , 12/1/2018 17:23
    Appena tornata da un viaggio di 20 gg nelle Filippine.
    Le mie tappe sono state
    3 gg CORON
    3gg EL NIDO
    1gg San Vincent
    4gg BORACAY
    1gg CEBU
    4gg BOHL
    2gg MANILA

    Direi che come escursioni nuoto immersioni e paesaggi al primo posto c'è CORON poi El Nido.
    Coron è ancora selvaggia e poco turistica (per intenderci la sera non c'è nulla ma la vita costa pochissimo). El nido è già più turistica infatti le escursioni sono con più persone e c'è sicuramente meno intimità...consiglio su El Nido escursioni in motoscafo..

    Borocay bella ma anche molto/troppo turistica per la vita (aperitivi/locali/cene) va benissimo per la tranquillità e bellezza dei paesaggi meglio Coron.

    Bohol e Panglao meritano molto sono intermedie tra Coron e Borocay, bei posti da vedere e un pò di vita ad alona beach.

    Filippini popolo stupendo, vacanza indimenticabile che lascia il segno
  13. Eladem
    , 12/1/2018 16:46
    ciao a tutti! ciao pablo! avrei voluto porti lo stesso quesito di andrea.... prima volta nelle filippine, 3 settimane ad aprile. l idea era manila/risaie con sagada/ palawan con porto princesa/port barton el nido e coron e magari bohol. ,,,,adesso la mia domanda è se secondo te è possibile sostituire bohol con borocay che tu consigliavi ma che non mi ispira molto... vale veramente la pena bohol (in termine di sbattimenti per gli spostamenti)? come è messa a collegamenti? grazie della disponibilità
  14. pablo68
    , 1/1/2018 09:55
    Ciao Andrea.
    Mi e’ difficile consigliarti. Per mia esperienza, per i miei gusti, per quel che mi dite, per cercare di vedere il massimo ed il meglio con pochi spostamenti aerei farei cosi’:
    - Volo internazionale su Manila e non su Cebu
    - 5 o 6 gg nell’area delle risaie a terrazze tra Banaue, Bontok e Sagada (trekking tra natura e villaggi Ifugao). Ci si arriva da Manila viaggiando con autobus notturni.
    - 5 o 6 gg suddivisi tra Boracay (in cui passerei 2 gg arrivando in aereo da Manila o meglio ancora da Clark) e Tablas Island (in cui passerei circa 3 o 4 gg e che si raggiunge con 2 o 3 ore di battello da Boracay-Caticlan).
    - 9 o 10 gg. a Palawan (che si raggiunge volando con le maggiori compagnie locali da Boracay-Caticlan o da Tablas Island in entrambi i casi con cambio o scalo a Manila oppure con volo diretto solo con la AirJuan). Palawan di cui ho gia’ scritto molto, con fermate a Port Barton, San Vicente (dove se vi piacciono le belle spiagge tutte per voi c’e’ la piu’ lunga del Paese (oltre 7 km dove in pratica non c’e’ quasi nulla e nessuno), El Nido e Coron. Su Palawan ci si sposta su bus, van (o motorino) da un posto all’altro, eccetto Coron che la si raggiunge solo con 3 o 5 ore di traghetto (dipende da quale mezzo) ma da cui poi si puo’ volare direttamente a Manila.

    Cosa ne dite? Vedere tutto non si puo’ se non saltando da un aereo all’altro. Questo mio percorso mi sembra il giusto compromesso ma e’ molto personale. Fammi sapere, vedi, valuta, se non corrisponde alle vostre esigenze rivoluziona il tutto. Certamente questo tragitto vi offre grande varietà', posti turistici imperdibili ma anche tanti luoghi poco battuti dove sono certo vi troverete bene. Questi sono tutti posti che conosco molto bene, in cui sono sicuro vi troverete a vostro agio e che di certo vi resteranno nel cuore (.. almeno me lo auguro..!).
  15. AndreaSerena
    , 30/12/2017 14:15
    Ciao Pablo, siamo indecisi sul da farsi per le nostre tre settimane di vacanza, e dopo svariate ricerche abbiamo più dubbi di prima :)
    Ad ogni modo, la destinazione è decisa, Filippine, resta però il dubbio su cosa visitare, vogliamo dedicare 10/11 giorni di "avventura" zaino in spalla, girare in motorino, trekking ed esplorazione di spiagge e poi una settimana di relax su spiaggia incontaminata e mare cristallino, ma il tutto possibilmente con meno turisti possibile.
    Mi sono informato su Palawan, Cebu, Boracay, Tablas, Romblon, ecc ecc.. sembrano tutte fantastiche, ma non riesco a decidermi, non vorrei prendere troppi voli interni e non vorrei perdere troppo tempo con gli spostamenti da un isola all'altra e perciò devo concentrarmi su una e solo una grande isola per poi girare e spostarmi da quell isola in altri punti di interesse della stessa. Pensavo di arrivare con un volo interno in un punto e partire da un altro oppure arrivare direttamente con volo internazionale su cebu e da li in moto girare.. avevo pensato anche di arrivare a manila, andare a nord e poi spostarmi su el nido con volo interno e da li scendere fino a PP e rientrare.. Altrimenti fare tablas e romblon con qualche giorno a boracay.
    Tu che le filippine le vivi e che le hai viste se dovessi consigliare per un primo viaggio in questo paese cosa sceglieresti? e come lo organzzeresti?
    Grazie infinite.
    Andrea
  16. pablo68
    , 29/12/2017 11:33
    Giovanna, mi pareva di aver gia scritto riguardo al meteo. Niente di niente qui da noi a Coron Palawan, solo qualche nuvola. Siamo a 1500 km da Mindanao, il Paese e' piu' vasto di come immaginate. Qui praticamente c'e' sempre stato il sole, quella che dici in arrivo e' una bassa pressione a est del Mindanao che probabilmente attraverserà il sud da est a ovest come gia' successo ultimamente. Tutto qui