1. Islanda

    di , il 15/6/2002 00:00

    In questo forum si parla a ruota libera di Islanda

  2. marefra
    , 1/11/2007 16:58
    Ciao,l'islanda d'inverno l'ho vista in tv e,per quanto affascinante,non ho trovato le stesse bellezze viste poi dal vero questa estate.penso che la neve copra molti colori(erba verde e lava nera) che meritano d'esser visti.anche le strade,ad es. quelle dei fiordi del nord ovest e dell'est meritano d'esser viste.e non ti preoccupare per il bagno caldo:noi avendo trovato temperature sui 10 di media(e un paio di gg a 4 gradi)le piccole(economiche)piscine comunali all'aperto le abbiamo sfruttate molto.ciao ciao.
  3. Nadia & Marzio
    , 22/10/2007 09:28
    Ciao!
    secondo voi è da pazzi passare i primi giorni di gennaio in Islanda?
    Freddo "glaciale" a parte, quali sono i pro e i contro?
    Immagino che parte delle strade sia impraticabile, che le ore di luce siano ridottissime ma l'esperienza di vedere l'aurora boreale o di fare bagni caldi accanto alla neve sia un forte impatto.
    Commenti? Consigli?
    grazie a tt!
    N&M
  4. marefra
    , 9/10/2007 21:50
    Ciao,noi c siamo stati quest'agosto.Non 6 troppo in anticipo visto che noi il londra-reykjavik lo abbiam prenotato nel novembre 2006 x l'agosto successivo.Noi abbiam scelto la formula del fly and drive con volo ryanair da bergamo x london stansted e con iceland express x keflavik.costo circa 400euro a persona x tutti e due i voli.iceland express vola anche su basilea in svizzera.da como son 3 ore d'auto.X l'auto abbiam scelto la yaris noleggiata da HZ,costo prepagato(a gennaio)circa 1000euro x 15gg.viaggia ovunque sia sulla ghiaia(e ne farai molta se non vuoi annoiarti sulla ring road) sia nel fango.A posteriori t consiglierei una 4x4 xchè avendo noi avanzato un giorno il non poter vedere(xchè vietato alle non 4x4)qualcosa dell'interno,ci ha lasciato un briciolo di tristezza.Per il dormire abb.usato la tenda,x mangiare cibo in busta e ristorantini.x altre info usa pure la mail.ciao,andrea&francesca.
  5. ile86
    , 8/10/2007 15:52
    son molto in anticipo, ma vorrei farmi un'idea x una prossima vacanza in islanda.. come è meglio girarla? noleggianto un'auto? ci sono traghetti che possono trasportart anke l'auto e quindi risparmiare sul noleggio, o è preferibile (e più economico) volo+noleggio? grazie, ile
  6. bomber
    , 18/6/2007 14:19
    allora....il sito che fornisce il maggior numeri di indirizzi è questo:

    http://www.farmholidays.is/search_farm.asp?id=655&webid=30

    il problema è che la versione inglese non fornisce le e mail dirette delle strutture, che però si trovano sul sito islandese:

    http://www.sveit.is/allfarms.asp?ID=727&webid=31

    una alternativa puo essere qs interessante sito, qua trovi cottages della parte est del paese

    http://www.east.is/

    se ti interessa contattami vi amail che ti giro tutti i prezzi di quelli che abbiamo scelto noi
  7. bubuchacia
    , 15/6/2007 15:40
    Grazie per la risposta.
    Dove hai trovato l'elenco dei cottages da contattare?
    Grazie
  8. bomber
    , 15/6/2007 14:41
    dipende quanto vuoi spendere. la sistemazione nelle scuole è appaltata dall acatena edda e costa circa 40 euro a notte con il tuo sacco a pelo. io
    muovendomi prima ho prenotato una seri di deliziosi cottages e paghiamo 20 euro a notte
  9. bubuchacia
    , 15/6/2007 10:32
    Ciao ragazzi, siamo una coppia che vorrebbe partire per l'islanda nel mese di agosto.
    Vorremmo sapere da chi ci è già stato se è possibile partire senza prenotare tutti i pernottamenti.
    Di solito ci muoviamo sempre sul posto. Che tipo di alloggi ci sono senza dover spendere un capitale. Mi hanno detto che in estate attrezzano le scuole con materassi per poter dormire. Per cui sarebbe meglio partire con il sacco a pelo. Grazie a tutti per le info.
  10. bomber
    , 15/6/2007 09:04
    ...dipende come giri e come ti accontendi.

    noi siamo in 7, abbiamop prenotato tutti i cottage lungo la strada e divdendo le spese dormiamo con 20-25 euro a notte. la macchina per12 gironi ci costa 150 euro a testa, non mi sembra piu dispendioso di molti altri posti.

    per i 15 giorni direi che ci stai dentro molto bene
  11. gaiobritannico
    , 13/6/2007 19:10
    Ciao a tutti!
    Avrei un consiglio da chiedervi riguardo un viaggio in Islanda!
    Ho due settiamane di ferie: l'ultima di luglio e la prima di agosto.
    Vale la pena un viaggio in Islanda in appena quindici giorni?
    La spesa è davvero così eccessiva?
    Vi ringrazio e vi saluto
  12. bomber
    , 5/6/2007 10:40
    io per una 4*4 da 8 persone (non ultimo modello però) pago 1100 euro per 12 giorni
  13. Redazione
    , 20/5/2007 13:33
    *************MESSAGGIO DELLA REDAZIONE*****************
    Attenzione: quando leggete nei forum l'invito a essere contattati privatamente per ricevere ulteriori informazioni su sistemazioni/alberghi/servizi, abbiamo il forte sospetto si tratti di pubblicità. Un consiglio spassionato, infatti, potrebbe essere pubblicato senza remore direttamente in chiaro sul sito, sottoponendolo al controllo della Redazione. Se a questo punto accettate il contatto privato, siate consapevoli che potrebbe non essere disinteressato e che vi state autoprponendo come oggetto di pubblicità occulta.
    Martino
    *****************************************
  14. kurtino81
    , 11/4/2007 15:41
    Ciao a tutti grazie per l'itinerario...
    io parto il 12 agosto e ho noleggiato
    una yaris con l'avis a 900 euro per 14 gg
    da meno non ho trovato niente
    e il 4x4 costava 1600 euro più o meno...
    per gli ostelli ho seguito i vs consigli
    piu la lonley planet....
    cmq i prezzi sono aumentati parecchio...
    ciao e grazie
  15. angbox
    , 10/4/2007 16:27
    Ciao, ho finalmente ritrovato l’itinerario e la lista completa degli ostelli islandesi presso cui ho dormito durante il mio viaggio in Islanda. Prezzi ed informazioni si riferiscono ad agosto 2003, quindi potrebbero esserci stati dei cambiamenti.

    Abbiamo prenotato e pagato tutti i pernottamenti in anticipo (circa 3 settimane) mediante l’Icelandic Youth Hotel Travel Service (www.hostel.is), ricevendo un carnet di vouchers da presentare presso gli ostelli. Il prezzo (1550 IKR/notte/persona con tessera degli ostelli, 1900 senza) si riferisce ad un posto letto, con proprio sacco a pelo, in stanze comuni (dorm rooms). Tuttavia nella maggior parte dei casi e specialmente a nord, gli ostelli hanno stanze piccole e ci siamo ritrovati ad avere la camera doppia (con bagno condiviso).

    Abbiamo seguito un itinerario classico lungo la ring road (in senso orario) con una tappa ai fiordi occidentali che sono bellissimi e consiglierei a chiunque abbia almeno una decina di giorni. Per guadagnare tempo, li abbiamo raggiunti con il traghetto da Stykkisholmur a Brianslaekur (compagnia Baldur). La traversata dura circa 3 ore, non costa eccessivamente ed e’ una bella esperienza navigare verso i fiordi tra le isolette (avendo tempo ci si puo’ fermare qualche ora all’isola di Flatey ed aspettare il traghetto successivo).
    Le tappe non sono mai state troppo lunghe ed impegnative e non richiedono una macchina 4x4. Nel nostro caso avevamo a disposizione una Toyota Corolla (avuta allo stesso prezzo di una Yaris) noleggiata tramite una compagnia locale (vedi i primissimi post del forum per i siti web delle compagnie di noleggio). Consiglio di chiedere tantissimi preventivi e confrontare i prezzi, perche’ a volte si potrebbero trovare ottime offerte anche delle compagnie internazionali.

    Ecco la lista degli ostelli e qualche dettaglio sulla nostra esperienza.

    1) Njardvik YH – vicinissimo all’aeroporto di Keflavik, ideale se si prevede di arrivare in aereo molto tardi. Posto letto in camere miste da 6/8 posti.
    2) Grundafjordur YH – molto piccolo ed accogliente con panorama mozzafiato sul fiordo. Posto letto in stanza da 6.
    3) Onundarfjordur YH – situato in posto isolatissimo, vicino ad un fiordo. Camera doppia e pochissimi ospiti con i quali abbiamo improvvisato un indimenticabile barbecue davanti all’ostello.
    4) Saeberg YH – bellissima posizione, proprio lungo un fiordo. Vasca di acqua calda a disposizione degli ospiti in giardino. Camera doppia.
    5) Akureyri YH – grande e moderno – Camera doppia
    6) Kopasker YH – molto piccolo - stanza doppia.
    7) Seydisfjordur YH – siccome non c’era piu’ posto nonostante avessimo la prenotazione, ci hanno spedito a dormire a casa dei nonni, in stanza doppia. Pulitissimo, ottima accoglienza.
    8) Stafafell YH – stanza doppia, ma l’unico posto in cui la pulizia di servizi e cucina comune non era proprio impeccabile.
    9) Vik YH – carino, accogliente ma difficile dormire in una camera mista da 10-12 letti. Consiglierei di spendere qualcosina in piu’ per una una stanza piu’ piccola.
    10) Hveragerdi YH – carino, pulito ed anche qui stanza doppia
    11) Reykjavik YH – ostello moderno, grande e pulitissimo. Posto letto in stanze separate per uomini e donne da 6 letti.


    Buon viaggio!!!
  16. andysoon
    , 4/4/2007 09:39
    ciao, allora per l'organizzazione del viaggio fondamentale è il sito www.icetourist.is, dove navingando troverai anche ottimi cataloghi ed indirizzi per il pernottamento. Comunque in ogni caso cerca su un buon motore di ricerca indirizzi alternativi (ostelli, farm, alberghi). Quando avrò un pò di tempo metterò gli indirizzi email in qualche resoconto, ma ora sono un pò preso dato che mi sto per sposare. Poi, come auto ti consiglio ugualmente un 4x4. Anche se non fai l'interno qualche deviazione dalla strada asfaltata ti capiterà di farla. Ottimi prezzi aveva la sg car rental (sgcars@sgcarrental.is).