1. VIAGGIO IN RUSSIA AGOSTO 2004

    di , il 28/6/2004 00:00

    Ciao sono saverio, ho 38 anni e cerco amici per condividere una vacanza in russia.

    Vorrei partire inizio agosto 2004 fino al 20/21.

    Non ci sono mai stato, vorrei organizzarla insieme a chi ha voglia di avventura.

    Se siete interessati scrivete

  2. Sara R. 3
    , 19/1/2005 00:00
    Ciao a tutti! Credo che troverete questo messaggio in diversi post…

    A fine febbraio, io e il mio ragazzo probabilmente andremo 9 giorni a Mosca e San Pietroburgo in un simil fai da te a fine febbraio. Insomma, la nostra idea è di prenotare il volo (già fermato, direi buona tariffa speriamo di confermarla). L’arrivo a Mosca è previsto alle 17 locali per cui diciamo che rimane solo la serata libera. Vorremmo fermarci un paio di giorni a Mosca (Pensavamo di visitare il Cremlino e l’Armeria (mezza giornata?), Piazza Rossa e suoi paraggi, Mercato dell’Ismailovo, convento di Novodevichy, il museo Tetriakov e fare un giro delle metropolitane (altro da aggiungere? secondo voi è sufficiente o meglio aggiungere un giorno anche considerando che l’ultima mattina saremmo di nuovo a Mosca fino alle 14? ). Il convento di S. Sergio è lontano o difficilmente raggiungibile da Mosca Da qui con un treno notturno pensavamo di raggiungere San Pietroburgo e qui fermarci 5 giorni pieni. Qui la visita dovrebbe prevedere ( siamo solo in fase di programmazione preliminare l’ordine è casuale): Passeggiate per la prospettiva Nievski, Hermitage (un giorno, mezza giornata?) , Fortezza di Pietro e Paolo, Cattedrale di S. Isacco e colonnato, Una serata al Marinski, mezza giornata al Peterhof (ammesso che ne valga la pena, visto che le fontane sono chiuse e via mezzi pubblici), e una giornata a Pushkin al Palazzo di Caterina II (con mezzi pubblici). Altro da suggerire? Poi di nuovo treno notturno per Mosca.
    E’ facile muoversi con i mezzi pubblici senza sapere il cirillico? E’ molto costoso? Per i treni notturni quanto posso pensare di spendere per uno scompartimento da due in prima classe? E’ sufficiente pensare di prenotare una volta in Mosca con 1-2 giorni d’anticipo?
    Quanto è costosa la vita in queste due città, in particolare per i pasti? Cenando in un ristorante medio facendo un po’ di attenzione si può rimanere nei 10€ in ristoranti medi? Per gli hotel abbiamo già visto che sono carucci, ma credo che alla fine cederemo e passeremo tramite TO in modo che ci aiuti anche con il visto. Conoscete questi hotel : per Mosca hotel Ukraina e hotel Rossija e per San Pietroburgo hotel Andersen o hotel Pribaltiyskaya?

    Altri consigli? Grazie a tutti
    Sara
  3. Leonard
    , 30/11/2004 00:00
    Pennylane, secondo me, a parte il fattore tempo, se puoi passare due o tre mesi in Russia, puoi benissimo chiedere l' invito . Io lo faccio dal 2001, e non si è mai perso niente (anche con la posta normale) . Certo, chi ti invita deve girare un pò di uffici, ma se ti ha detto che può farlo, lo sò già, ed è disposto a farlo .

    Se nella tua città non c' è un consolato russo per inviare la documentazione (quella che ti ha detto ragoburgo), puoi rivolgerti allo YOR, via Labeone, Roma (non ricordo l' indirizzo completo, ma puoi cercare su internet) . Quattro volte che mi sono rivolto a loro, tutto liscio . L' unico problema è il tempo . Fra procedura per l' invito, spedizione dell' invito, spedizione dei documenti a Roma (con l' invito) procedura per il visto e ritorno dei documenti, meno di due mesi di solito non passano .

    Per altre informazioni, puoi rivolgerti ai consolati russi (a Roma, 06 44235625, oppure cerca su internet), o leggere i diari di viaggio (i miei sono "MGU memories" e "Mosca, un' altra volta again") .

    Altro indirizzo utile: supereva (su internet), esattamente supereva/guide/russia o ucraina_e_paesi_baltici (quasi tutto sulla Russia) . C' è di tutto di più .

    Ciao !
  4. rago
    , 23/11/2004 00:00
    Ciao Pennylane.

    Per vari motivi ti sconsiglio il visto privato, anche se dura 60 giorni invece di 30 come quello turistico. Innanzitutto il rilascio richiede parecchio tempo e puo' darsi che tu per gennaio non ce la faccio, soprattutto per l'inizio del mese.

    Inoltre per il cittadino russo che te lo richiede ci sono da visitare vari uffici pubblici russi, che ti raccomando! (io vivo a Sanpietroburgo e ho gia' qualche esperienza in proposito e prima lavoravo nella P.A. italiana, quindi ho presente anche come funziona quella italiana) infine il presunto risparmio che ottiene nell'invio dell'invito privato in originale con un corriere internazionale costa parecchio, credo anche 30 euro o piu'. (mi ripeto, posta russa e posta italiana poco affidabili e comunque lente).

    Quindi ti consiglio vivamente di fare il visto turistico, per i il quale occorrono:
    1) passaporto valido per 6 mesi
    2) foto tessera
    3) invito (e relativo voucher di conferma di prenotazione alberghiera (fittizia)
    4) assicurazione sanitaria obbligatoria
    5)modulo di richiesta (che si trova negli uffici consolari, sul sito dell'ambasciata russa o direttamente nelle agenzie)
    6) Questionario (anketa) compilato e firmato in originale da chi richiede il visto (che si trova negli uffici consolari, sul sito dell'ambasciata russa o direttamente nelle agenzie)

    Comunque se vuoi piu' informazioni dare un'occhiata al mio sito www.ragoburgo.it, alla voce visto.
    Dove tu poi dormirai, se effettivamente in hotel o casa di privati, non interessa nessuna basta che tu entro tre giorni ti vada a registrare.

    Se ti interessa, io ti posso dare una mano per invito e registrazione, scrivimi a info@ragoburgo.it
  5. Penny Lane
    , 22/11/2004 00:00
    Ciao vorrei andare a S Pietroburgo a Gennaio, una parente di una conoscente vive li, quindi potrei fare il visto privato, ma non sono sicura.
    Oppure mi conviene il visto turistico?
    Anche se dormissi da questa persona, mi sembra infatti che si puo fare 1 prenotazione alberghiera fittizia- e non x l'intero soggiorno, bensi solo x l'inizio?
    E vero? Ne sapete di piu?
    Grazie
  6. rago
    , 16/11/2004 00:00
    Certo che sogno la Transiberiana, sin da bambino! Anche se ora non sono molto piu' grande. Io vorrei arrivare fino a Vladivostok, comunque in 8 o 9 giorni ce la si fa, solo andata.

    Che io non sappia ancora bene il russo non consola neanche me, non e' una lingua facile e io non riesco mai a trovare il tempo per studiare.
    Ciao Rago
  7. Luisa Rossi
    , 15/11/2004 00:00
    Che tu non te la cavi ancora bene con il russo non mi consola affatto!!..cmq per la Transiberiana le cose andranno un pò per le lunghe:devo almeno imparare qualche parola in russo!..bèh! se cmq t'interessa si può sempre iniziare il viaggio tutti insieme da San Pietroburgo.. poi andare a Mosca.. e via!!!..ho visto tutto l'itinerario prima sulla piantina del mondo..è un viaggio pazzesco!! non vedo l'ora!
  8. Luisa Rossi
    , 15/11/2004 00:00
    Come ti capisco Chiara!!.. tutti parlano solo di San Pietroburgo quando tornano dalla Russia.. o prima di partire sognano solo quella città.. ma il mio cuore invece è romasto a Mosca!
  9. Carla 2
    , 10/11/2004 00:00
    x RAGO

    Grazie mille. Sei stato preziosissimo. Se dovessi aver bisogno ti contattreò sicuramente.

    Grazie ancora

    Ciao
    Carla
  10. rago
    , 9/11/2004 00:00
    Ciao Carla.
    Una premessa.Sanpietroburgo e' una citta' cara e in particolare durante le festivita' natalizie, alta stagione come minimo, alberghi decenti, in centro e poco cari non ce ne sono o comunque saranno gia' tutti prenotati. Io vivo a Sanpietroburgo e direi che forse e' meglio cercare un alloggio, in centro forse te la puoi cavare con 60 euro a notte, se non sei troppo esigente.

    Per entrare in Russia ci vuole il passaporto con visto e precedente invito.

    In breve per il visto turistico occorrono:
    1) passaporto valido per 6 mesi
    2) foto tessera
    3) invito (e relativo voucher di conferma di prenotazione alberghiera (fittizia)
    4) assicurazione sanitaria obbligatoria
    5)modulo di richiesta (che si trova negli uffici consolari, sul sito dell'ambasciata russa o direttamente nelle agenzie)
    6) Questionario (anketa) compilato e firmato in originale da chi richiede il visto (che si trova negli uffici consolari, sul sito dell'ambasciata russa o direttamente nelle agenzie)

    Comunque se vuoi piu' informazioni dare un'occhiata al mio sito www.ragoburgo.it, alla voce visto.

    A dicembre puo' fare da piu' 5 a meno 25 e oltre. Normalmente pero' la temperatura e' attorno ai -5 -10, freddo assolutamente tollerabile e citta' bellissima.

    Se vuoi puoi informazioni per trovare un alloggio, ricevere invito o altro scrivimi a info@ragoburgo.it
  11. Carla 2
    , 8/11/2004 00:00
    Ciao a tutti. Al mio ragazzo piace molto la Russia e vorrei portarlo come regalo di natale a S.Pietro Burgo, con naturalemtente una capatina a Mosca. Oltre al passaporto che altri documenti servono? e c'è qlc che può consigliarmi un hotel centrale ma non troppo caro?

    Ciao e Grazie a tutti quelli che vorranno risposndermi!!

    PS. ma quando freddo c'è a dicembre?
  12. Turista Anonimo
    , 5/11/2004 00:00
    ho il mal di Russia...anzi il mal di Mosca...sono rimasta talmente colpita che ripartirei subito.
    Tanti sottovalutano questa meta perchè non è fra le varie mete in voga al momento di turismo di massa...ma non sanno cosa si perdono.
  13. rago
    , 3/11/2004 00:00
    Beh e' sicuramente possibile che Sanpietroburgo non ti sia piaciuta: non e' mica un obbligo.
    Quando organizzerai la tua Transiberiana. La cosa mi interessa, anche se preferei partire da Sanpietroburgo, dato che ci vivo.
    I migliori auguri per il tuo studio del russo.
    Io ancora non me la cavo molto bene.
    Ciao Rago
  14. Luisa Rossi
    , 1/11/2004 00:00
    ah! dimenticavo la mia e-mail!!!..cmq se a qualcuno interessa:sto studiando il russo per organizzare un fantastico viaggio sulla Transiberiana!!!.. speriamo!!!
  15. Luisa Rossi
    , 1/11/2004 00:00
    sono stata in Russia questa estate..la piazza rossa ,e Mosca in generale, m'ha tolto il fiato da quanto è bella..ma possibile che S,Pietroburgo non mi sia piaciuta proprio niente??..trovo tutti in disaccordo con me!!..approposito..qualcuno può aiutarmi..cerco citazioni di scrittori famosi, magari russi, su Mosca..grazie
  16. rago
    , 9/10/2004 00:00
    Ciao Chiara.
    Sono contento che ti sia piaciuta la Russia, dato che io mi sono trasferito a Sanpietroburgo, dove effettivamente l'atmosfera e l'architettura in particolare sono sicuramente europee. Avrai sicuramente potuto parlare di Rastrelli, Trezzini, Quarenghi, Rossi solo per citare gli architetti piu' famosi che hanno contribuito a disegnare e costruire citta'. Se Sanpietroburgo e' Europa, io penso che Mosca sia un mondo a parte mentre il resto della Russia, o delle varie "Russie" che formano questo immenso Paese costituiscano un ulteriore "Terzo" mondo, inteso in senso lato come un diverso mondo dalle due diverse realta' che le due maggiori metropoli rappresantano, ma inteso purtroppo anche in senso letterale, ovvero come zone dove le condizioni di vita quotidiana sono piuttosto difficili. Capita persino che in qualche citta' della Siberia, per le piu' svariati ragioni, il riscaldamento di qualche edificio non funzioni! Figurati cosa qual e' l'effetto quando ci sono meno 30 gradi!
    Non concordo solamente con l'affermazione che non ci si possa muovere autonomamente in Russia: certo senza conoscere il cirillico e' piu' difficile, ma in citta' come Mosca e Sanpietroburgo (che non vedo in realta' mediamente piu' pericolosa di Torino, dove ho vissuto in quartiere cosiddetto pericoloso, ovvero San Salvario) ci sono moltissimi turisti fai da te.
    Mi permettevo infine di consigliarti, se il tuo interesse per la Russia persistera, di visitare il Forum Italia/Russia, al quale piu' o meno sporadicamente partecipo, al seguente indirizzo
    http://www.officialguide.info/default.aspx?ss=sanpietroburgo
    Ciao Rago