1. Help, bagaglio a mano!

    di , il 6/2/2007 09:28

    Salve a tutti!Il 20 Marzo partirò per Miami da Firenze, via Parigi.Potete aiutarmi a capire cosa posso portare nel trolley (di misura adeguata,per la cabina) a bordo? Ho capito le nuove normative sui liquidi, ma la fotocamera,videocamera,psp per mio figlio e cellulari,tutti ovviamente spenti ,li posso portare a bordo?Per l'agenzia di viaggi:no, li dovrei imbarcare,ma essendomi documentato sui vari siti risulterebbero oggetti delicati e quindi sconsigliabili da mettere in valigia.essendo un viaggio per gli USA,però ci potrebbero essere dei problemi al check in? E poi, a Parigi mi potrebbero rifare storie? Aiutatemi a capire e se qualcuno a fatto lo stesso viaggio o simile ultimamente, meglio.

    Saluti,

    Maurizio

  2. Luca Darien
    , 12/3/2007 08:29
    Tutti i voli originati o in transito dall'Europa hanno le restrizioni di sicurezza. L'uso di una busta per liquidi nei bagagli in cabina, scriva su google: trackmachine dove troverà una busta apposita.

    Saluti
  3. Emster
    , 19/2/2007 00:05
    Per quanto riguarda il bagaglio, tu farai il check-in al''aeroporto di partenza.
    Se hai solo uno scalo in Europa e poi arrivi alla tua destinazione in US, non ti devi preoccupare di riprenderti il bagaglio nel mezzo del viaggio. In questo caso quando arriverai all'aeroporto di destinazione, in America, dovrai riprenderti il tuo bagaglio e passare la dogana con tutti i tuoi bagagli alla mano. Oltre alla dogana per i documenti, c'e' un controllo per i bagagli.
    Nel caso dovessi avere piu' di uno scalo in US, allora questo controllo avverra' al primo scalo su territorio Americano.

    Per quano riguarda il bagaglio a mano, ricordati che ci sono severe limitazioni per quantoriguarda creme, liquidi, o questo genere di sostanze. puoi portare solo boccette con un contenuto massimo di 4 liquid OZ. e queste devono essere messe in un sacchetto di plastica con chiusura ermetica di capienza 1 qrt..
    Qualsiasi cosa in eccedenza ti viene buttato via immediatamente.

    Per i FUMATORI, ricorda che accendini o fiammiferi non sono consentiti ne' nel bagaglio a mano ne' indosso.

    Buon viaggio!
  4. giopor59
    , 17/2/2007 10:20
    Salve
    dovendo effettuare per la prima volta viaggio aereo
    per gli U.S.A. partenza Malpensa con scalo a
    Monaco di Baviera, vorrei sapere se i bagagli vanno
    tenuti sempre aperti sin dal primo imbarco o se vanno aperti personalmente solo al momento del check-in
    a Milano ?
    Grazie
    Giovanni
  5. lucafr
    , 15/2/2007 20:24
    Ciao, per quanto riguarda gli USA non saprei dirti ma per Pargi ti posso assicurare, perlomeno per quanto riguarda air france e alitalia, che nel bagalio a mano puoi portare tutto quello che hai scritto. L'unica cosa stai attento oltre ai liquidi (fino a Gennaio a parigi distribuivano ancora i saccchetti) a forbici forbicini lamette e lime assolutamente off-limits.
    Ciao e Buon Viaggio
  6. CaterinaC
    , 12/2/2007 19:12
    ciao Maurizio,
    tanto per cominciare ti SCONSIGLIO -assolutamente!!!- di mettere oggetti di valore e per di piu' fragili nel bagaglio di stiva!
    la cosa migliore è cercare sul sito della compagnia aerea con cui viaggi, questo per le dimensioni che accettano come bagaglio a mano, anche se in realtà piu' che di dimensioni sarà un problema di peso. (le dimensioni sono piu' o meno standard per uttti!)
    per es. KLM dice così:
    Voli in partenza dagli USA
    Un collo di bagaglio a mano (dimensioni totali max. 115 cm, 12 kg/26 lbs), compresi una borsa personale (borsetta o laptop), giacca, ombrello e passeggino pieghevole
    per altre compagnie però sono permessi anche solo 8 o 10 kg.
    se non è cambiato da pochissimo e nessuno ne abbia parlato, penso tu possa portare tutto ciò hce elenchi spento in cabina (salvo siano attrezzature grandi). A volte ti fanno togliere le batterie e le imbarcano a parte. Puoi sicuramente essere piu' tranquillo e chiamare l'enac e la compagnia aerea...
  7. ELY
    , 12/2/2007 12:22
    Tutti i voli per gli USA
    Le seguenti restrizioni sono valide per liquidi, gel e/o aerosol ai controlli di sicurezza:
    Non è consentito trasportare liquidi, gel e/o aerosol eccetto un sacchetto di plastica trasparente richiudibile da 1 litro che può contenere liquidi, gel e/o aerosol in contenitori da 100 ml o in quantità inferiore per contenitore. Il contenuto del sacchetto di plastica deve essere comodo all’interno del sacchetto che deve essere chiuso/sigillato e sottoposto all’ispezione visuale o ai raggi x separatamente dal bagaglio a mano del passeggero.
    Liquidi, gel e/o aerosol che rientrano nelle seguenti categorie e che sono in quantità ragionevolmente necessaria per il viaggio del passeggero non sono limitati ai 100 ml e non devono essere contenuti nel sacchetto da 1 litro a meno che vietati dal governo ospitante o dal vettore aereo:
    Omogeneizzati/latte per neonati (incluso latte materno) e alimenti/succhi per bambini in contenitori, in caso di viaggio di un bambino o di un neonato
    Medicinali (liquidi, gel e/o aerosol)
    Liquidi (inclusi succhi) o gel per diabetici o altre esigenze mediche
    Tutti gli altri liquidi, gel e/o aerosol possono essere trasportati nel bagaglio al seguito.
    Non chiudere a chiave il bagaglio da passare al check-in se si viaggia con destinazione Stati Uniti. Il bagaglio deve essere controllato per verificare l’eventuale presenza di esplosivi.
    Ciao Elisa
  8. mau64
    , 6/2/2007 09:28
    Salve a tutti!Il 20 Marzo partirò per Miami da Firenze, via Parigi.Potete aiutarmi a capire cosa posso portare nel trolley (di misura adeguata,per la cabina) a bordo? Ho capito le nuove normative sui liquidi, ma la fotocamera,videocamera,psp per mio figlio e cellulari,tutti ovviamente spenti ,li posso portare a bordo?Per l'agenzia di viaggi:no, li dovrei imbarcare,ma essendomi documentato sui vari siti risulterebbero oggetti delicati e quindi sconsigliabili da mettere in valigia.essendo un viaggio per gli USA,però ci potrebbero essere dei problemi al check in? E poi, a Parigi mi potrebbero rifare storie? Aiutatemi a capire e se qualcuno a fatto lo stesso viaggio o simile ultimamente, meglio.
    Saluti,
    Maurizio