1. Il mistero della "civiltà perduta"...

    di , il 20/2/2001 00:00

    Se ne discute e se ne è discusso parecchio di una civiltà molto progredita tecnologicamente che è vissuta molto tempo prima degli Egizi...

    Si pensa che nel tempo siano stati capaci di influenzare molte delle antiche civiltà conosciute della antica storia del Mondo.

    La loro origine, il loro sapere, la loro lingua, in nessun manoscritto o dipinto antico viene descritto cosa realmente essi fossero, come siano stati capaci di spostare blocchi di pietra che nessuna tecnologia moderna è capace di fare (vedi i blocchi delle piramidi egizie ed altri tipi di piramidi sparse in tutto il mondo)...

    Cosa ne pensate e quali considerazione fate su questo argomento...

  2. Giorgio alfredo Marchetti
    , 20/3/2001 00:00
    Vi segnalo questi Link utili per sapere la storia in diretta dell'Afghanistan oggi.

    Le immagini dello scempio:
    http://www.cnnitalia.it/2001/MONDO/asiaoceania/03/18/buddha/index.html

    I taleban rispondono alle accuse:
    "Statue distrutte per il progresso"
    http://www.cnnitalia.it/2001/MONDO/asiaoceania/03/16/Taleban/index.html

    Perchè lo scempio (Onu - Kofi Annan)...
    http://www.cnnitalia.it/2001/MONDO/asiaoceania/03/13/taleban/index.html
  3. Liliana Minghè
    , 20/3/2001 00:00
    Qualcuno mi illumini sui Talebani che hanno fatto uno scempio ai danni delle statue del buddha in Afghanistan.

    Mi è parso di capire che lo abbiano fatto per protestare contro chi non li aiuta a sfamare i loro bambini che muoiono di fame ma che invece manda degli aiuti "umanitari" perché quelle statue fanno parte del patrimonio mondiale culturale dell'UNESCO ed i soldi servirebbero per quelle soltanto.

    Ditemi se sbaglio e scusate la mia ignoranza in materia.
  4. Giorgio alfredo Marchetti
    , 15/3/2001 00:00
    Per quanto riguarda la Chiesa odierna, non ho detto che impediscano la divulgazione religiosa di altre culture o altro, ci mancherebbe; Nel MedioEvo sono scomparsi, a causa di una ideologia religiosa "del tempo", moltissimi manoscritti che citavano l'esistenza di culture e civiltà scomparse...
    I monaci del tempo immagazzinavano informazioni scritte che ritrascrivevano nel linguaggio del periodo, tralasciando fatti ed episodi che potevano influenzare l'opera dottrinale della Chiesa nella cultura del tempo...
    La Chiesa detiene tuttora un gigantesco archivio scritto che non è ancora possibile visionare al pubblico...

    Posso sbagliarmi, ma mancano periodi storici che non possono essere svaniti solo per cause belliche o climatiche.

    http://www.fub.it/telema/TELEMA13/Rossi13.html

    http://mysite.ciaoweb.it/letturescons/

    Il Giorgius, che si può sbagliare xchè non è uno storico (come del resto tutti gli altri), ma vuole capire gli eventi che non ci sono stati tramandati.
  5. Salvatore Bellomonte 2
    , 15/3/2001 00:00
    Caro Giorgius....
    Ne ho sentite di castronerie ma la tua le batte tutte.
    Che lo Stato della Chiesa o la religione cattolica sia stata contro l'arte e la cultura e come dire che l'acqua anziche' spegnere il fuoco l'alimenta.
    Se l'Italia custodisce piu' della meta' del patrimonio artistico del mondo e' soprattutto grazie alla Chiesa.
    Prima di scrivere panzane e' meglio informarsi dettagliatamente e non seguitare a ripetere cose,purtroppo di dominio pubblico, ma prive di qualsiasi fondamento storico.
    Riflettere prima di esprimersi e' una ginnastica mentale molto gratificante.
  6. Giorgio alfredo Marchetti
    , 14/3/2001 00:00
    I "Talebani" in questi ultimi mesi, hanno fatto quello che Re, Imperatori e Stato della Chiesa, avevano idealizzato in un secolo della nostra storia antica; eliminare tutto ciò che potrebbe nuocere alle loro folli ideologie politiche e religiose...
    Documenti, Arte, Cultura vengono così spazzate via in un istante, creando un vuoto culturale, sociale e religioso che, nel tempo, produrrà la scomparsa di essi dalla memoria delle future generazioni...
    E' nel periodo storico del Medioevo che si può ricondurre la mancanza di informazioni scritte e visive di moltissime civiltà scomparse.
    I "Talebani" italici e stranieri sono e resteranno ancora la Chiesa cattolica (con i suoi innumerevoli documenti antichi, catalogati nei secoli ma mai mostrati a noi poveri mortali) e gli attuali Servizi Segreti delle Nazioni più potenti...
    Quello che noi abbiamo studiato nei libri scolastici non sono altro che una minima parte, seppur distorta, della storia dell'uomo.

    GIORGIUS
  7. Marco De paoli
    , 14/3/2001 00:00
    Sarò scemo , ma se intuisco l'ironia, non capisco il perchè.
    Qualche talebani forse è già qui?
  8. Giorgio alfredo Marchetti
    , 13/3/2001 00:00
    Rileggendo attentamente i Post su "Colombo" e la "Duchessa Rossa" riguardante la scoperta del Continente Americano mi è venuto in mente che il popolo dei "Zecharia Sitchin" erano famosi (per quello che si sa)
    anche per le loro misteriose
    inbarcazioni, "prive di vele"...
    Le pochissime raffigurazioni pittoriche di queste imbarcazioni appaiono in quasi tutte le civiltà antiche...
    Ricordiamoci che moltissime "matrici" storiche sono oramai perse per le ignobili ideologie religiose del tempo, e , manco a dirlo, si ripresentano nei giorni nostri con l'attuale scempio perpetuato dai "Talebani" (studenti ultra-fondamentalisti) ai danni delle statue del Buddha dell'antica terra Afgana...
    Penso che la ricerca iniziata da SYUSY su chi ha veramente scoperto le Americhe e il mistero della civiltà perduta dei Zecharia Sitchin possano far parte di un unica matrice storica, difficilmente dimostrabile ai giorni nostri...
    Chissà se in qualche antico monastero del Mondo esista ancora un antica stele o pergamena che possa raccontare
    alle nostre generazioni future, quale sia stata realmente la nostra "genesi".

    GIORGIUS
    Moderatore del Forum di www.wintricks.it
  9. Giorgio alfredo Marchetti
    , 13/3/2001 00:00
    Scusate se rispondo leggermente tardi rispetto a quando avevo postato il primo messaggio; è che ho cambiato lavoro quest'anno e mi sono occupato della rioganizzazione telematica dell'Azienda. Comunque se provate ad approfondire il tema della "teoria degli antichi astronauti Zecharia Sitchin" con il Motore di Ricerca http://www.google.com troverete tutto ciò che vi possa interessare...
    Oltretutto Google vi permette di tradurre automaticamente le pagine dall'inglese all'italiano (più o meno).
    Sarebbe interessante proporre a SYUSI e PATRIZIO una ricerca
    di viaggio su questo tema per la loro prossima avventura in "barca a vela"...

    Ciao!
    GIORGIUS
    (Moderatore del Forum di www.wintricks.it)
  10. Luca Brozzi
    , 8/3/2001 00:00
    Mi sto avvicinando alla cultura dell'Egitto da poco e sono rimasto sbalordito!Le metropoli che vengono costruite oggi sono affascinanti per alcuni versi ma pensare cosa sono riusciti a fare gli egiziani millenni fà è sorprendente,personalmente preferisco di gran lunga la loro cultura.Proprio ieri ho visto un vecchio documentario e mi sono reso conto di quanti misteri tutt'oggi avvolgono questa civiltà...ogni giorno sono sempre più curioso,per me sta diventando una droga!!!Se esistesse una macchina del tempo mi farei catapultare sicuramente da loro.
  11. Liliana Minghè
    , 5/3/2001 00:00
    Marco ti ringrazio, ne avrò per un bel pò ma penso che ne valga la pena.
  12. Marco De paoli
    , 3/3/2001 00:00
    Sono contento Liliana,
    spero che i testi di Sitchin
    anche se datati, ti possano
    dare delle risposte.
    Per me sono stati fondamentali.
    Il primo è :"Il pianeta degli Dei"; il secondo:"Le astronavi
    nel/del Sinai"; terzo:"Guerre
    atomiche al tempo degli Dei";
    Il quarto :"Gli dei dalle lacrime d'oro".Il ciclo si intitola" Cronache della terra".
    Il pianeta degli Dei è conosciuto anche come "il dodicesimo pianeta".
    Buona lettura.
  13. Liliana Minghè
    , 2/3/2001 00:00
    ZECHARIA SITCHIN, l'ho trovato!!!
  14. Liliana Minghè
    , 2/3/2001 00:00
    Marco,
    ho fatto una ricerca su internet con SITCHIN ma non ho trovato niente. E' giusto il nome scritto così ?
    Grazie e ciao.
  15. Marco De paoli
    , 28/2/2001 00:00
    Sitchin , nel ciclo: il dodicesimo pianeta, da tutte le risposte che volete.
    I libri sono 4, molto densi, ma molto interessanti.
  16. Liliana Minghè
    , 23/2/2001 00:00
    Consiglio la lettura del libro di Maurice Cotterell:
    I SUPERDEI
    che ho iniziato a leggere da poco ma già dalle prime pagine trovo estremamente interessante. Adesso sto leggendo il capitolo che riguarda le civiltà precolombiane.