1. Meraviglie naturali

    di , il 1/6/2009 23:02

    Parliamo delle meraviglie naturali che vi hanno colpito in viaggio!

  2. gioandzoe
    , 5/4/2011 20:49
    I luoghi che ci sono rimasti nel cuore e che ci hanno letteralmente impressionati sono tantissimi. Il deserto dei Pinnacoli (o the Pinnacles Desert>. come viene chiamato in english) tuttavia è un luogo davvero speciale che difficilmente sostituiremo con altri.Si trova nella parte occidentale della Western Australia, all'interno del Nambung National Park. Il paesaggio è caratterizzato da tantissime formazioni di roccia calcarea che spuntano come funghi da un deserto di sabbia. Alcuni pilastri raggiungono anche i 5 mt di altezza. Al tramonto il luogo assume una colorazione spettacolare! SALUTI gioandzoe
  3. Matusca
    , 16/3/2011 14:14
    Direi che una meraviglia è la Barranca del Cobre, nord del Messico tra Los Mochis e Chihuahua. Piú grande e piú profonda del Gran Canyon; terra degli indios Tarahumara. Una altra meraviglia é il lago Atitlan: non è grande ma pare sospeso nello spazio e nel tempo. El Alcázar, Argentina (provincia di San Juan), si trova in una deviazione della strada (non asfaltata) tra San Juan (cittá) e Uspallata (Mendoza). Il vento ha eroso la roccia di color rosa ed ha creato delle forme simili a un castello (alcázar). Infine il Cerro de los siete colores, una collina che ha sette colori orizzontali circondata da pioppi, cactus e salici, nel nord Argentina (Purmamarca).
  4. Turisti Per Caso.it
    , 10/3/2011 11:28
    Spostiamo questa discussione nel forum generico, continuate a scambiarvi esperienze!
  5. ManuelGoWest
    , 5/7/2010 08:31
    ciao Adriana
    ..si anche' io ci sono stato a marzo ad effettivamente si sta' meglio!
    Marzo luglio agosto...dicembre!......basterebbe partire!io ci tornerei di nuovo guarda!
    Bacio
    Manuel
  6. DIDIADRY
    , 4/7/2010 16:24
    ciao Manuel..

    dipende sicuramente dal periodo perchè io ci sono stata a Marzo e si stava benissimo.. poca gente e nessun gruppo che creava confusione...
  7. ManuelGoWest
    , 4/7/2010 15:54
    ehi ciao...ma figurati se non e' bello il south rim del Gran canyon! ci son o stato 4 volte!!!!
    e' che puo' essere spesso molto affollato...il che almeno a me disturba tanto ( sono in contemplazione al mather point ed un gruppo di turiste milanesi stracafone mi grida di spostarmi...mah!)
    il north rim e' piu'solitario e l'atmosfera e' un po' piu' selvaggia!
    Ciao
  8. DIDIADRY
    , 4/7/2010 14:58
    .. ma anche il South Rim è stupendo!!!

    http://www.nps.gov/grca/index.htm
  9. ManuelGoWest
    , 4/7/2010 11:58
    Sono proprio d'accordo con te...molti fanno sempre i "puzzoni" nei confronti dei parchi nazionali del Nord America
    Io ho viaggiato non poco ma ancora adesso una meraviglia cosi' sbalorditiva come il grand Canyon non l'ho mai vista!Soprattutto il lato Nord
    Ciao
  10. Tabjs
    , 23/12/2008 18:54
    E' un piacere condividere le vostre sensazioni sulle meraviglie naturali di questo forum.

    Un augurio sincero per un felice Natale e sereno 2009 a tutti i TpC.
    Di cuore, Tabjs ;-)
  11. Katmai
    , 18/12/2008 09:33
    Ciao Luca Montelatic,
    e naturalmente a tutti.
    Scusa se Ti rispondo un pò in ritardo ma leggo solo adesso il Tuo bellissimo intervento.
    Avendo un interesse quasi patologico al Nord America, non sono in grado di commentare tutti i posti che hai citato ma comprendo perfettamente, anzi quasi ne assaporo la magia.
    Posso però dire due parole sul bellissimo Idaho.
    Quando ho tentato invano di aggiungere qualche elemento di interesse al forum dedicato agli Usa, completamente piantato su New York e California, mi riferivo proprio alla scoperta di luoghi come questo.
    L'Idaho, il cui nome deriva dalla lingua dei Nativi d'America e significa "Luce sulle Montagne" è davvero, come dicono lì "un diamante avvolto in un panno di velluto grezzo" nel senso che la sua bellezza è spesso celata perchè pochi lo conoscono.
    Non fu così per un certo Ernest Hemingway che, dopo aver girato e conosciuto tutto il mondo, scelse proprio la valle davanti alle Sawtooth come buon ritiro.
    Purtroppo il suo male di vivere ebbe la meglio e proprio a Ketchum si tolse la vita. Quando ho visitato il piccolo e scenico cimitero adagiato in un grande prato non c'era nessuno, l'unico suono era quello dell'acqua che scendeva dalla montagna e i rami dei tre cedri secolari che circondano la lapide erano appena mossi dal vento.
    Davvero un luogo suggestivo.
    Al Pioneer Saloon di Ketchum dove lo scrittore era solito sedere ci sono molte cose sue, lì si cena al ritmo di Rowhide.
    Il Salmon River è uno dei fiumi belli che io abbia mai visto e uno dei bagni che ricordo con più piacere è stato nel Redfish Lake, vicino allo Stanley Lake ma con acque stranamente assai più calde e con un panorama di montagne mozzafiato tutto intorno.
    Insomma questo itinerario, che ho approfondito anche con foto e mappe nel Cd "Across America" su www.cattedralidismeraldo.com, è una vera chicca.
    Grazie Luca per avermi dato la possibilità di parlarne.
    Un Felice Natale a Te, alla Tua famiglia e a tutti i partecipanti di quel forum.
  12. myo
    , 17/12/2008 12:34
    io considero meraviglie della natura il deserto del Sahara, la Cappadocia e Pammukale in Turchia, Le Ande, il Lago Titicaca e il Canyon del Condor in Perù... aggiungerei anche Macchupicchu anche se proprio naturale non è!
  13. acerorosso
    , 16/12/2008 22:55
    E' davvero difficilissimo scegliere ma credo le Niagara Falls, il Grand Canyon e Bryce canyon negli Usa.
  14. Highlander
    , 16/12/2008 18:20
    Le Isole Lofoten in Norvegia, considerate tra le più belle isole del mondo... eccole raccontante sul mio sito:

    http://www.highlandersvr.altervista.org/AreaBlu/Norvegia2004-06.html
  15. davovad
    , 16/12/2008 15:23
    Bolivia: Il parco nazionale Madidi; il Salar de Uyuni; la Isla del Sol nel Lago Titicaca
    Perú: il Canón del Colca
    Colombia: La Sierra Nevada de Santa Marta
  16. Luca Montelatic
    , 15/12/2008 12:05
    Una risposta per Katmai, che mi trova pienamente d'accordo con quanto ha scritto. Anch'io ho ho un Forum Luoghi_Nascosti, sentito proprio dalla necessità di comunicare ad altri i risultati dei miei 'sforzi' di viaggio, non solo finanziari,ma, e soprattutto, fisici, come aspettare le ore piccole per prendere la coincidenza su un improbabile bus o doversi adattare a dormire con qualche 'ospite' a 24 zampe in un alberghetto di Hanoi. Ma questa è la NATURA del viaggiare. Segnalo, sempre a Katmai, che lo sforzo di montare e smontare una tendina 28 volte nelle aree attrezzate (più o meno) del America_Centro_Pacifica ha dato un 'valore aggiunto' notevole alla già straordinaria bellezza di quei Luoghi (Nascosti) Un'ultima precisazione (o suggerimento): gli amanti della West_Coast non si lascino scappare l'abbandono dei sentieri del Salmon River selvaggio, in Idaho o la Sawtooth N.F. nei dintorni di Stanley. Solo per intenditori: Viaggiare con Cura.