1. Salento, terra dai profumi mediterranei

    di , il 5/5/2004 00:00

    Ho frequentato la zona per anni, visitandola in diversi periodi dell'anno, dall'autunno alla primavera, dall'estate all'inverno. E in ogni stagione questa bellissima terra ha saputo regalarmi emozioni diverse.

    Gallipoli, nella parte vecchia è una perla bianca inserita in un mare blu cobalto. Un'isola, collegata alla Gallipoli nuova da un ponte, con il suo Castello del Rivellino. E poi la zona del porticciolo dove alle cinque del pomeriggio arrivano tutti i pescherecci che nelle giornate di buona scaricano decine di casse di pesce. Parte di queste vengono battute in una caratteristica asta. Il profumo di reti bagnate, di pesce di ogni genere, la brezza del mare che solca i volti dei pescatori... Tutto questo è poesia a Gallipoli.

    E poi Otranto, magica e misteriosa, con i suoi stretti vicoli e i negozietti di artigianato locale.

    Da non perdere se andate da quelle parti, è la litoranea che potete percorrere dal Santa Maria di Leuca a Otranto. Incontrerete sul vostro cammino scogli

  2. Silvia Latroni
    , 5/5/2004 00:00
    Ho frequentato la zona per anni, visitandola in diversi periodi dell'anno, dall'autunno alla primavera, dall'estate all'inverno. E in ogni stagione questa bellissima terra ha saputo regalarmi emozioni diverse.
    Gallipoli, nella parte vecchia è una perla bianca inserita in un mare blu cobalto. Un'isola, collegata alla Gallipoli nuova da un ponte, con il suo Castello del Rivellino. E poi la zona del porticciolo dove alle cinque del pomeriggio arrivano tutti i pescherecci che nelle giornate di buona scaricano decine di casse di pesce. Parte di queste vengono battute in una caratteristica asta. Il profumo di reti bagnate, di pesce di ogni genere, la brezza del mare che solca i volti dei pescatori... Tutto questo è poesia a Gallipoli.
    E poi Otranto, magica e misteriosa, con i suoi stretti vicoli e i negozietti di artigianato locale.
    Da non perdere se andate da quelle parti, è la litoranea che potete percorrere dal Santa Maria di Leuca a Otranto. Incontrerete sul vostro cammino scogli