1. Invito al viaggio

    di , il 19/2/2001 00:00

    Battiato canta:

    "Ti invito al viaggio

    In quel paese che ti somiglia tanto.

    I soli languidi dei suoi cieli annebbiati

    Hanno per il mio spirito l'incanto

    Dei tuoi occhi quando brillano offuscati.

    Laggiù tutto é ordine e bellezza,

    Calma e voluttà.

    Il mondo s'addormenta in una calda luce

    Di giacinto e d'oro.

    Dormono pigramente i vascelli vagabondi

    Arrivati da ogni confine

    Per soddisfare i tuoi desideri."

    Saluti a tutti i turisti per caso.

    Toni

  2. Toni Rubio lo fiego
    , 19/2/2001 00:00
    Battiato canta:
    "Ti invito al viaggio
    in quel paese che ti somiglia tanto.
    I soli languidi dei suoi cieli annebbiati
    hanno per il mio spirito l'incanto
    dei tuoi occhi quando brillano offuscati.
    Laggiù tutto é ordine e bellezza,
    calma e voluttà.
    Il mondo s'addormenta in una calda luce
    di giacinto e d'oro.
    Dormono pigramente i vascelli vagabondi
    arrivati da ogni confine
    per soddisfare i tuoi desideri."
    Saluti a tutti i turisti per caso.
    Toni