1. Tanzania: safari da non dimenticare!

    di , il 19/4/2004 00:00

    Il 1° febbraio scorso sono partita per un safari di 5 giorni in Tanzania. Itinerario previsto: Lago Manyara, Ngorongoro, Serengeti. Siamo partiti in 6, con l'intenzione di vivere un'esperienza assolutamente indimenticabile, stanchi di poter rimirare "certi" spettacoli solamente attraverso dei documentari. Quale sia stato il nostro diario di viaggio (orari, tappe, indirizzi,...) penso che per chi mi legge sia un po' irrilevante, le cose assolutamente incredibili sono state le cose che abbiamo visto e le emozioni che abbiamo provato nel corso di quei 5 giorni! Non dimenticherò mai la leonessa del Serengeti che, sazia, riposava a fianco della carcassa dello gnu che aveva catturato e del quale si era sfamata,... E i piccoli leoncini al Lago Manyara "appollaiati" sugli alberi, che ci seguivano con lo sguardo quando ci spostavamo,... E ancora il branco di leoni che, a Ngorongoro, stavano sdraiati nelle posizioni più buffe,... I cinque ghepardi che studiavano in gruppo la strategia da ado

  2. Giulia Rumor
    , 19/4/2004 00:00
    Il 1° febbraio scorso sono partita per un safari di 5 giorni in Tanzania. Itinerario previsto: Lago Manyara, Ngorongoro, Serengeti. Siamo partiti in 6, con l'intenzione di vivere un'esperienza assolutamente indimenticabile, stanchi di poter rimirare "certi" spettacoli solamente attraverso dei documentari. Quale sia stato il nostro diario di viaggio (orari, tappe, indirizzi,...) penso che per chi mi legge sia un po' irrilevante, le cose assolutamente incredibili sono state le cose che abbiamo visto e le emozioni che abbiamo provato nel corso di quei 5 giorni! Non dimenticherò mai la leonessa del Serengeti che, sazia, riposava a fianco della carcassa dello gnu che aveva catturato e del quale si era sfamata,... E i piccoli leoncini al Lago Manyara "appollaiati" sugli alberi, che ci seguivano con lo sguardo quando ci spostavamo,... E ancora il branco di leoni che, a Ngorongoro, stavano sdraiati nelle posizioni più buffe,... I cinque ghepardi che studiavano in gruppo la strategia da ado