1. Camperisti per caso

    di , il 12/4/2004 00:00

    Siamo una giovane coppia con una bimba di 7 mesi.

    Vorremmo fare un viaggio in camper (è la prima volta)

    Non sappiamo però se per la bambina è troppo presto e se al posto di una vacanza viene fuori una sorta di odissea.

    La nostra intenzione è quella di raggiungere la Spagna e fare il giro dell'Andalusia.

    Voi cosa ne pensate?

  2. Claudio Clagun
    , 14/8/2004 00:00
    Ci stiamo preparando per una avventura in camper fra francia e spagna... accettiamo volentieri consigli e informazioni, soprattutto per mangiare e dormire, considerando che abbiamo 2 bimbe di 4 e 11 anni.
    Grazie a tutti
  3. Emiliano Gozzoli
    , 17/5/2004 00:00
    quando parti gabriele?
  4. Emiliano Gozzoli
    , 17/5/2004 00:00
    scusate ma qualcuno mi aveva inviato un messggio per condividere un eventuale viaggio in spagna in camper a base di windsurf e kite con famiglia al seguito (bimbo di 9 anni) ? se si mi scuso ma ho cancellato erroneamente il messaggio dalla posta. emiliano
  5. Emiliano Gozzoli
    , 11/5/2004 00:00
    con il camper i bambini vanno alla grande, io ho ricominciato a fare tanto windsurf e ora kite surf, anche noi quest'anno forse andremo in spagna. andate tranquilli
  6. Gabriele Cattarozzi
    , 6/5/2004 00:00
    Anche io ho una bimba piccola (4 anni), non so se si rivelerà un'odissea, però ho deciso che partirò per l'Andalusia. Il programma prevede di partire dalle marche (risiedo a Marotta in provincia di Pesaro) per arrivare fino a Siviglia il tutto in tre settimane.
    Sono fiducioso, credo che sarà una vacanza indimenticabile, ho però un po' di paura dei furti, in special modo nel camper di notte, credo che dormirò sempre nei campeggi.
    Qualcuno mi può dare qualche dritta o suggerimento?
  7. Sonia clara Hochkoeppler
    , 22/4/2004 00:00
    ciao, noi siamo stati in camper l'anno scorso, macinando 7000km in appena 15 gg!! fra spagna, francia e portogallo è stato molto bello! il nostro "bimbo" ha ormai 12 anni, ma possiamo dirvi tranquillamente che non vediamo ostacoli al vostro progetto, anzi!
    il camper permette la massima libertà e comodità con un bimbo piccolo.
    un consiglio: in spagna non ci sono tantissime aree attrezzate, informatevi per tempo in modo da non girovagare inutilmente per ore alla ricerca di un posto dove fermarvi. i campeggi sono quasi tutti belli e molto puliti, noi abbiamo fatto la spagna del nord (paesi baschi e castiglia). attenti al caldo che nel camper, a parte in cabina, si fa sentire abbastanza. se dovete noleggiarlo scglkietene uno che abbia un bel oblò sul tetto, che consenta una areazione ottimale. se volete sapere altro scriveteci
    ciao
    sonia
  8. Turista Anonimo
    , 18/4/2004 00:00
    Ciao, io la scorsa estata sono stata in campeggio in Liguria con mio marito e nostra figlia di sei mesi. Eravano in tenda e siamo stati benissimo! Figurarsi in camper, è quasi come stare in una casa. Ho notato che c'erano tanti stranieri come noi, addirittura qualcuno aveva più figli, tipo uno di pochi mesi, l'altro di due anni.
  9. Turista Anonimo
    , 15/4/2004 00:00
    penso che se lo fate diventate i miei idoli!!!!
    ......e basta con sti genitori apprensivi che si incastrano per il primi 5 annni della vita dei figli in albreghetti tutto compreso e pensioncine in riviera!!!!!!!!
    dopo tuttto la spagna non é lontana, non é un paese diverso dal nostro con un clima o condizioni igieniche diverse.....
    buon viaggio.....
  10. Massimiliano Cruciani
    , 12/4/2004 00:00
    Siamo una giovane coppia con una bimba di 7 mesi.
    Vorremmo fare un viaggio in camper (è la prima volta)
    non sappiamo però se per la bambina è troppo presto e se al posto di una vacanza viene fuori una sorta di odissea.
    La nostra intenzione è quella di raggiungere la Spagna e fare il giro dell'Andalusia.
    Voi cosa ne pensate?