1. Sciegliere un paradiso

    di , il 2/4/2004 00:00

    Sicuramente per chi ha viaggiato poco, visitare posti incontaminati, o comunque in cui la natura ancora prevale sull'opera dell'uomo, risulta essere un esperienza quasi mistica, ma da quel momento, il miracolo si compie e si comincia a dire "sono stato in paradiso".

    Da quel momento cominciando a viaggiare ci si accorgerà che così come esistono tanti "inferni" di cemento esistono altrettanti paradisi naturali.

    ..Ma come si fà a sciegliere il primo paradiso, dove avverrà il proprio battesimo da viaggiatore?

    Credo che saper sciegliere sia importante soprattutto per quelle persone che nella propria vita per mille ragione potrebbero contare questi viaggi speciali solo sulle dita di una mano.

    Io ad esempio per il mio futuro viaggio di nozze uscirò per la prima volta dall'Italia e non so quante altre volte potrò farlo. Il mio dubbio è se andare in Jamaica o nelle isole tropicali tipo Polinesiane.

  2. Turista Anonimo
    , 25/5/2004 00:00
    POLINESIA SENZA DUBBIO...PENSA CHE è FUORI DALLA PORTATA DI TUTTI, ANCORA INCONTAMINATA E RICCA DI MERAVIGLIE QUALI LA NATURA....

    DECISAMENTE MEGLIO LA POLINESIA CHE LA GIAMAICA!

    AUGURI PER LE NOZZE!
  3. Michele Perin
    , 6/5/2004 00:00
    Come ho già letto, da altri prima di me, anch' io, essendoci stato in viaggio di nozze, ti consiglio senz'altro la polinesia, non porti neanchè l'interrogativo vacci ad ogni costo, perchè quasi sicuramente poi non ci andrai più, soprattutto per non rovinare il ricordo di quello che vedrài e ti assicuro è spettacolare.
    L'unico consiglio, se decidi per la Polinesia , vivi il tuo viaggio fino in fondo senza limitarti, non fare come una coppia che era lì, quando ci sono stato io, che si hanno scelto la polinesia, ma non avendo più soldi, non hanno potuto fare escursioni e sono rimasti per 10 giorni a Moorea rintanati nel Villaggio senza vedere nulla di quel paradiso, perchè ti assicuro è un paradiso, Moorea, Bora Bora, Tetiaroa ..................
    Posso solo dirti che a volte quando mi fermo e rivedo le foto del mio viaggio, mi sembra ancora impossibile esserci stato.
    L'augurio che ti faccio è che tu ci vada, ma sopratutto, che questo sia il primo di tanti altri viaggi, anche un pò più vicini, alla scoperta di altri posti altrettanto meravigliosi.
    Ciao Michele
  4. Turista Anonimo
    , 13/4/2004 00:00
    Mari...mi dai una bella notizia visto che paritò per Los Roques fra due settimane (anche se non ne avevo dubbi dopp aver visto delle foto), per un totale relax di 15 giorni, per noi che siamo super amanti del mare e del sole :-))
  5. Misa
    , 13/4/2004 00:00
    Sognavo di andare in Polinesia da anni e così, dopo un giro negli Stati Uniti siamo stati in Polinesia per il nostro viaggio di nozze. Ma se proprio cerchi un paradiso (anche se senza lusso e grandi strutture...ma è questo il bello!!) ti consiglio l'arcipelago di Los Roques. Ci siamo stati un mese fa ed è davvero un paradiso...
  6. Turista Anonimo
    , 10/4/2004 00:00
    Ciao a tutti!
    Sono sparito da un pò di tempo. Non sò neanche se vi ricordate di mè!
    Comunque..... a proposito di paradisi: peradiso caldo o paradiso freddo.
    Come paradiso caldo conosco solo il Messico. Nei dintorni di Cancùn non è esattamente un paradiso ma se ci si sposta nel resto dello Yucatan la natura la fa ancora da padrona. Il mix di foreste a perdita d'occhio (specie dall'alto dei templi Maya), mare e clima tropicale, hanno lasciato in mè un ricordo che credo resterà indelebile. E poi il Messico ha un non so che di primordiale...
    Come paradiso freddo: ho sentito parlare bene del Nunavut (Canada settentrionale). Occorrerà parecchio spirito di adattamento, e soprattutto andarci a luglio se si vuol trovare una temperatura di almeno 5-10°. Estensione territoriale pari a 30 volte l'Italia; abitanti 20.000 circa. Più incontaminato di così......
  7. Turista Anonimo
    , 10/4/2004 00:00
    Ciao a tutti!
    Sono sparito da un pò di tempo. Non sò neanche se vi ricordate di mè!
    Comunque..... a proposito di paradisi: peradiso caldo o paradiso freddo.
    Come paradiso caldo conosco solo il Messico. Nei dintorni di Cancùn non è esattamente un paradiso ma se ci si sposta nel resto dello Yucatan la natura la fa ancora da padrona. Il mix di foreste a perdita d'occhio (specie dall'alto dei templi Maya), mare e clima tropicale, hanno lasciato in mè un ricordo che credo resterà indelebile. E poi il Messico ha un non so che di primordiale...
    Come paradiso freddo: ho sentito parlare bene del Nunavut (Canada settentrionale). Occorrerà parecchio spirito di adattamento, e soprattutto andarci a luglio se si vuol trovare una temperatura di almeno 5-10°. Estensione territoriale pari a 30 volte l'Italia; abitanti 20.000 circa. Più incontaminato di così......
  8. lorecoll
    , 6/4/2004 00:00
    Qualcosa di particolare? In effetti in occasione delle nostrre nozze balinesi ci fu servito un banchetto che probabilmente prevedeva spiedini... di gatto, eh eh eh...
  9. Turista Anonimo
    , 6/4/2004 00:00
    eh eh eh Lorecoll... ricordo che hai fatto qcosa di 'particolare' a Bali...... ;)
    mi daresti la tua email please? vado lì quest'estate...
    klarin@katamail.com
    grazie!
  10. Turista Anonimo
    , 6/4/2004 00:00
    Bali si, si si... ci sono stata anche io in viaggio di nozze, nove anni fa, ed e' stata un'esperienza molto gradevole sotto ogni punto di vista. Bellissimi i posti, accogliente la gente, prezzi ragionevoli, sviluppo turistico notevole eppure non eccessivamente aggressivo. Al tempo stesso Bali non e' una Rimini con le palme, ci sono ancora angoli autentici ed atmosfere non del tutto rovinate dal turismo. Insomma, ci e' piaciuta cosi' tanto che stiamo pensando di tornarci l'anno prossimo, in occasione del decennale del lieto evento!
  11. Turista Anonimo
    , 5/4/2004 00:00
    Comunque lascerei perdere la Giamaica.
    Se è il tuo primo viaggio non te la consiglio, meglio l'oriente, vai molto più rilassata e senza rischi di nessun genere.
  12. Turista Anonimo
    , 5/4/2004 00:00
    le Seychelles..... per me il paradiso su terra!.......
  13. Turista Anonimo
    , 5/4/2004 00:00
    Ti dò qualche idea (il clima di agosto dovrebbe andare bene)
    MALESIA, le isole Perenthian di cui qualcuno (Karin mi pare) ha parlato e mi sembrano un vero paradiso da esplorare tutto da soli,
    BALI (sicuramente viaggio facile ma che può diventare molto lussuoso scegliendo qualche bel resort)
    INDIA DEL SUD/KERALA (dove potresti regalarti una settimana in un resort a farti coccolare con cure ayurvediche vedi link http://www.somatheeram.com/italian/index.htm
    oppure farti un bel giro in house-boats sulle backwaters sicuramente più che romantico)

    se me ne vengono in mente altre le scrivo poi
  14. Turista Anonimo
    , 5/4/2004 00:00
    licija, ho provato a spedirti email ma mi è tornata indietro....
  15. Licia 6
    , 5/4/2004 00:00
    Visto che vai in Agosto, sta attenta al clima! io, da parte mia , ti consiglierei Bali che, per una prima meta va più che bene.
    E mi farei una settimana in un bell'hotel solo prima colazione , ma non isolato e un'altra settimana accompagnata dalla lonely in giro da sola, se mai facendo un salto a Lombok . I costi sono bassi, il pericolo praticamente è inesistente, l'impatto col terzo mondo relatico e si può imparare a girare da soli. Oltretutto a Bali c'è si il turismo ma l'impatto non è sgradevole e cisono posti ancora poco turistici.
    Anche i costi non sono alti.
  16. Turista Anonimo
    , 5/4/2004 00:00
    Sono d'accordo: un viaggio va sentito, va sognato, deve incuriosire, attrarre ma soprattutto...deve far emozionare anche prima di vederlo! Che sia un viaggio di nozze o un viaggio senza scopi particolari, l'importante è che sia tuo.
    Non hai qualche preferenza? Se la scelta va fra Giamaica e Polinesia, io ti dico Polinesia, come ha scritto qualcun'altro in Giamaica potrai sempre tornare (viaggi last-minute) in Polinesia è più difficile. Comunque pensa bene a ciò che volete.
    In bocca al lupo.