1. Aiuto x viaggio Nepal

    di , il 29/3/2004 00:00

    Buongiorno a tutti!

    Io avrei bisogno di un informazione (anche + di una :-)

    Vorrei partire nel mese di maggio, destinazione Nepal, e visto che sarò devastato dalla laurea e che sono quasi alla prima esperienza di viaggio da solo, pensavo di appoggiarmi a qualche agenzia per un viaggio organizzato.

    Io sono di Trieste e volevo sapere se qualcuno poteva darmi qualche consiglio iniziale, a chi riferirsi (e chi evitare) ad esempio.

    Inoltre ho trovato il sito di un'agenzia in loco che dalle referenze sembra buona ma in rete tutto è possibile, Navyo Nepal Trekking. Ne sapete qualcosa?

    Grazie per l'attenzione,

    Matteo

  2. Mari 6
    , 23/8/2005 00:00
    Ciao a tutti,
    partiamo (siamo in 2) tra un mesetto per il Nepal, destinazione Campo Base dell'Everest. Non è la prima volta che andiamo in questi meravigliosi posti ma ci siamo sempre mossi nella zona dell'Annapurna.
    Volevo chiedervi un'info: la nostra intenzione è di prendere un volo da KTM a Lukla senza contattare prima del volo una guida per il trekking, c'è possibilità di contattarne una direttamente a Lukla? Vorremo evitare di passare attraverso un'agenzia di KTM, vorremmo invece affidarci alle cure di una guida locale come nei precedenti viaggi.

    Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

    Ciaooo,

    Mari
  3. Pawan Chitrakar
    , 25/7/2005 00:00
    ciao,
    Il mio nome è Pawan e sono guida turistica. Sto imparando la lingua italiana ed io posso aiutarli ad organizzare il viaggio in Nepal.Se voi siete interesse, fate email a me.
  4. Christian 16
    , 27/5/2005 00:00
    ciao, io volevo fare un viaggio in Nepal ad agosto, senza trekking, e non volendo appoggiarmi ad agenzie volevo sapere qual'è la compagnia aerea che fa voli più convenienti.
  5. Turista Anonimo
    , 5/5/2005 00:00
    Peace & love??????
    Non siamo negli anni '60,cresci un po'
    IDIOTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Paola
  6. Mika More
    , 4/5/2005 00:00
    Salve a tutti....anche io sono in fase organizzativa per un viaggio ad ottobre con partenza dall'India. Siamo in due e vorremmo iniziare il nostro viaggio da Katmandu ed arrivare a Goa. Abbiamo un mese abbondante....secondo voi è da pazzi??
    Solo l'idea di questo viaggio mi rende leggiadra....anche se mi sono dovuta licenziare da lavoro per permettermelo.

    Peace&Love
    Mika
  7. Lorenzo R.
    , 23/4/2005 00:00
    Ciao Arianna,
    A quanto risulta da chi vi abita, nonché dalla stampa nepalese on-line, la situazione è attualmente stabile e sicura.
    Il Tibet non presenta particolari difficoltà a causa dell’altitudine, ma dal momento che le quote risultano comunque assai elevate (Lhasa è 3600 m) si potrebbe avvertire inizialmente un’astenia generalizzata unita ad iperventilazione, specie durante gli sforzi fisici (fare trekking, salire le scale…).
    C’è chi ricorre all’uso di farmaci come il Diamox (acetazolamide) che favorisce l’adattamento del corpo ad altitudini elevate, ma prima di iniziarne la somministrazione sarebbe sempre meglio chiedere il parere del proprio medico, anche perché come tutti i farmaci può presentare alcuni effetti collaterali: essendo un diuretico potrebbe ad esempio abbattere troppo rapidamente la pressione sanguigna, e questo (ahimè…) l’ho sperimentato personalmente!
  8. AriannaG
    , 18/4/2005 00:00
    ciao a tutti sono arianna anch'io sto organizzando un viaggio tra il nepal e tibet e avrei due domande per chi volesse aiutarmi...secondo voi è sicuro andare in nepal in questo periodo? ed ancora il tibet è cosi ostico a causa dell'altitudine? grazie a tutti per l'aiuto arianna!!!
  9. Giuliano Dal cin
    , 4/4/2005 00:00
    risposta x Matteo
    Sono ad oggi in contatto con l'agenzia Navyo Nepal ed ho la sicurezza che è una cosa molto seria tanto che mi è stata indicata da amici che ho in loco: vai tranquillo! il referente si chiama Navyo ed è di origine valdostana mandagli e-mail che ti risponderà sollecitamente. ciao Giuliano
  10. doria55
    , 18/3/2005 00:00
    sto pensando di effettuare un viaggio con AM in nepal in agosto, con a seguito un ragazzo di sedici anni.
    Quali vacinazioni sono indispensabili?. Quali difficoltà vista la situazione politica?
    grazie
  11. Sara Girardi
    , 2/3/2005 00:00
    Volevo ringraziare L.R. per le sue preziose informazioni!!!
    Ho deciso di fare il viaggio a fine ottobre così non rischio molto per i monsoni e spero vivamente che la situazione politica si calmi un po'...sia per il mio viaggio, ma soprattutto per la popolazione del Nepal
    Sara
  12. Turista Anonimo
    , 27/2/2005 00:00
    Cara Sara,
    Posso garantire che con la Navyo Nepal saresti in una botte di ferro: massima serietà ed efficienza, nonché attenzione verso le esigenze personali del cliente, unite alla conoscenza molto approfondita del paese da parte dei gestori. Indubbiamente, a mio avviso, è una delle migliori agenzie a cui ci si possa rivolgere per un viaggio in Nepal.
    Riguardo alla situazione politica per ora non ci sono problemi, specie per i turisti: se la stampa e la televisione non ne avessero parlato, a Kathmandu non ci si accorgerebbe affatto dello “stato d’emergenza”. Stavolta infatti, il golpe è stato puramente “politico”, e ha coinvolto più che altro il governo e la monarchia. La gente comune non è stata coinvolta e (come sarebbe stato prevedibile) non sono stati registrati episodi di violenza.
    Ultima cosa: a settembre si rischia ancora di trovare il monsone. Siccome la fine della stagione delle piogge non è prevedibile con largo anticipo, è meglio spostare il viaggio verso ottobre (specie se si ha in programma un trekking): in questo mese la vegetazione è lussureggiante e le belle giornate sono (spesso...) garantite.
  13. Sara Girardi
    , 21/2/2005 00:00
    Ciao a tutti, ho bisogno di molti consigli perchè voglio intraprendere un viaggio in Nepal per settembre/ottobre 2005. Pensavo di appoggiarmi all'agenzia Navyo nepal, credete che sia affidabile?
    Visto il recente colpo di stato, secondo voi, è consigliabile andare comunque in Nepal?

    Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi daranno dei consigli. Buona giornata!!
    Sara
  14. Turista Anonimo
    , 2/2/2005 00:00
    Con quello che sta succedendo adesso,in Nepal non si potrà andare per un pò.Gli aeropoti sono chiusi.
  15. Paolo Maroni
    , 27/12/2004 00:00
    ciao a tutti,
    tra poco più di 15 gg arriverò a kathmandu...vorrei visitare la valle di kathmandu, trascorrere due o tre gg. in un monastero dove praticare meditazione e poi si vedrà....Avete qualche dritta da darmi?????Spostamenti ??Alberghetti??Posti da non perdere???

    Namaste

    Ciao Paolo
  16. Alessandro Zardo
    , 22/12/2004 00:00
    Ciao, io sono da poco rientrato dal Nepal, dove ho fatto un terkking nella valle di Gokyo e del Kumbu.
    Certo per noi occidentali sembra "usare degli schiavi" il fatto di farsi portare lo zaino, ma se conoscete bene le popolazioni locali capirete che questa è la loro unica fonte di reddito, quindi non so se gli fate un piacere se non gli fate portare i vostri bagagli, e poi ricordatevi che quello che mangiate comunque lo hanno portato loro con molta più fatica e con meno guadagno.
    Il vostro zaino a confronto è una piuma, ma loro guadagneranno di più.
    Se proprio non volete usare una agenzia si trovano tranquillamente locali che vi chiederanno di portarvi il bagaglio.

    Saluti a tutti,
    vi consiglio di andare e buona fortuna o meglio
    Namaste.