1. TRADIMENTI

    di , il 12/2/2004 00:00

    Ho scoperto che mio marito ha avuto all'estero, dove andava ogni tanto per lavoro, un'altra ragazza e che quest'estate mentre a me ha detto di andare all'estero per un corso in realta' era in liguria con lei dove si sono detti addio.

    Ho scoperto anche che voleva stabilirsi all'estero, cambiare la sua vita, voleva spezzare la monotona vita che aveva a milano con me, con la sua famiglia, con i suoi amici, con il suo gatto, etc.

    E nel suo futuro per me non c'era posto.

    Sono come caduta in un baratro perche' non lo sospettavo, innamorata com'ero, dando la colpa dei suoi stress al tanto lavoro.

    Ma perche' noi ragazze siamo sempre cosi' tonte e troppo innamorate? non so cosa fare. Sono come persa.

  2. Emanuele Ignese
    , 19/7/2004 00:00
    Ho raccontato a mia moglie con tanta sincerità che stavo passando un momentaccio è che per colpa mia avevo preso una cotta enorme per una ragazza che da 2 anni stava con noi in maniera quasi abituale.Ho raccontato tutto per aver un aiuto da lei in maniera di capire quali fossero gli sbagli nella nostra vita.Lei con tanta sincerità apprezzando ciò che gli avevo detto e per l'amore che aveva per me mi racconta che un'anno prima di sposarci lei è andata con un'altro.Non riusciva ad'ingoiare quello che aveva fatto e che io sono sempre stato nei sui pensieri.Tutto questa scoperta 4 giorni prima della nascita della nostra bimba.
    E' io?
    Cosa dovrei fare adesso io?
    Incastrato? si l'ho pensato.
    Se l'avessi saputo prima avrei detto un'unica parola ADDIO.
  3. Turista Anonimo
    , 1/7/2004 00:00
    caccialo di casa!!!
    Non e' possibile che si sia permesso tranquillamente TUTTO questo!
    ....per me, senza alcuna pazienza!
    ...anche se devi essere NON FORTE
    .... MA FORTISSIMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    buona fortuna!
  4. Michela Tinazzi
    , 24/6/2004 00:00
    Chi non ha mai tradito scagli la prima pietra.. è insito nella natura dell'uomo e della donna..
  5. Turista Anonimo
    , 3/6/2004 00:00
    Quello che hai vissuto è tremendo... Io vivo nell'angoscia che possa accedermi una cosa del genere, e nel frattempo mi "rovino" anche i momenti belli! Se lo hai perdonato (SUL SERIO) sei una donna coraggiosa, se non riesci a farlo, prova a voltare pagina e vivi per te stessa e, se li hai, per i tuoi figli. Vendicarsi come ha detto qualcuno potrebbe non sortire gli effetti voluti, perché tuo marito potrebbe non soffrirci così tanto, e allora soffriresti ancora di più!! E magari ti dispiacerebbe esserti buttata tra le braccia del primo venuto per niente! In bocca al lupo.... ed è vero che "non finisce mica il cielo"........
  6. Andre 1
    , 1/5/2004 00:00
    francesca hai scoperto la vita...la vita che è fatta anche di questo...ma nn dare la colpa a tuo marito...lui come te ogni mattina si sveglia e a volte sorride a volte no...ogni mattina si è chiesto in passato perchè tanta confusione...ed ha avuto la forza di troncare una relazione che non avevo senso...

    sono stato tradito e ci sono stato male da morire...ma quando ti svegli un giorno capisci che non devi perdonare ma semplicemente capire che alla fine non finisce il cielo...e quando lo capisci con lei/lui vivi un rapporto incredibilmente unico...così è stato per me

    buon vento e buon sole...alla fine la risposta è nei sorrisi...
  7. Turista Anonimo
    , 28/4/2004 00:00
    sam...la tua spiegazione genetica......non ha basi solide ma conosco qualcuno che potrebbe crederci! ih ih ih la devo rivendere subito sta teoria.....
  8. Max Berber
    , 25/4/2004 00:00
    Cara francesca sarò molto breve: c'è solo un modo per prenderti la rivincita che meriti, ricordati che in amore non c'è metodo migliore per far pagara al proprio partner uno sbaglio se non ripagarlo con la stessa moneta e farglielo sapere da un amico o amica, io l'ho fatto e ti assicuro che funziona, fai provare a chi ti ama lo stesso dolore che hai provato tu e vedrai che capirà

    baci max
  9. Turista Anonimo
    , 26/3/2004 00:00
    Piccola teoria sui tradimenti:
    perchè tanti uomini e tante donne tradiscono? secondo me è uno dei tanti trucchetti che la natura ha escogitato per migliorare geneticamente la razza umana. Diciamo che questo "vizietto" contribuisce a mischiare meglio il patrimonio genetico umano, evitando l'accumularsi di geni regressivi o anomalie ereditarie. Sarà vero? mbò...
  10. Diabolik 1
    , 24/3/2004 00:00
    dopo 10 anni di matrimonio, 2 figli di 9 e 2 anni, dopo che tutti i mesi versavo l'intero stipendio in casa, dopo che ogni suo desiderio veniva esaudito... Lei ha avuto (forse ancora) una relazione con un mio amico... non che allenatore di calcio del mio bambino.... la vita è bella
  11. Turista Anonimo
    , 20/3/2004 00:00
    (*)
  12. Katiuscia 1
    , 17/3/2004 00:00
    Lui ti tradiva? Ricorda che non si nasce monogami, si diventa. Qualche volta però si fa un pò di difficoltà ad accettarlo, soprattutto se chi è stato tradito è ancora innamorato, quindi geloso, possessivo, "padrone" assoluto dell'altro. Ma chi l'ha detto che dobbiamo avere od essere dei padroni? la religione, la morale, l'etica? Tutti possiamo innamoarci di "un altro" o di "un'altra!", tutti possiamo tradire, con il corpo o con la mente, non fa alcuna differenza. L'unica differenza la facciamo noi quando non sappiamo gestire la nostra vita se finisce in mezzo ad un uragano. Bisogna imparare, bisogna reagire, non abbiamo altra scelta.
  13. Turista Anonimo
    , 12/3/2004 00:00
    Se hai deciso di perdonarlo vuol dire che sei sicura che ti ama e che è hai compreso che lui è rimasto con te per amore e non per convenienza.
    Se le cose stanno così ti prego di non commettere l'errore che molte mogli commettono dopo un tradimento, ossia di rifare al marito un processo ogni due tre giorni. Un simile comportamento sortisce l'effetto di minare lentamente il rapporto e di rovinarlo definitivamente.
  14. Lisa Carimati
    , 11/3/2004 00:00
    Cara Francesca, non posso nemmeno immaginare la rabbia che hai dentro. Volevo solo dirti una cosa: lui è imperdonabile però se alla fine le ha detto addio ci sarà un motivo no? Vorrà dire qualcosa se alla fine ha scelto di restare con te. Però capisco come ti devi sentire. Io lo lascerei anche solo per un pò di tempo. Forse in un futuro lo perdonerai ma ora lui deve avere il tempo di: pentirsi, capire com'è essere soli, realizzare che ti ama. e strisciare ai tuoi piedi. Non perdonarlo senza averlo cacciato di casa almeno per un mese o due altrimenti lo rifarà!
    Fammi sapere se vuoi, buona fortuna e..sfogati
  15. Turista Anonimo
    , 2/3/2004 00:00
    Carlo Genesio, hai preso qualche corno di troppo che ti ha inacidito?
    O forse sei l'alter ego di Marco Ferradini in Teorema prima parte? *

    * prendi una donna, trattala male ecc ecc
  16. Miry 1
    , 28/2/2004 00:00
    parole giuste Lorecoll...ma di Vitamina C... ne gira tanta...quindi...abbastanza per trovare un sostituto fornitore di questa vitamina