1. Amici..non per sempre.

    di , il 11/2/2004 00:00

    Perchè le amicizie non durano più una vita? secondo voi c'è un motivo che impedisce ai rapporti amichevoli di cementarsi sempre più nel tempo, come avveniva in passato?

  2. Mariarosaria Cante 9
    , 9/5/2004 00:00
    Ogni uomo che si avvicina ad una donna finge di provare per lei questo strano sentimento che e l'amicizia proprio per poter sognare che questo sentimento si trasformi in qualcosa di diverso e se questo non avviene ebbene preferscono chiudere l'amicizia piuttosto che rimanere soltanto eterni amici.
    io invece malgrado tutto ci credo all'amicizia fra un uomo e una donna
  3. Turista Anonimo
    , 31/3/2004 00:00
    Caro Sam, penso che la colpa non possa essere affibbiata solo a una delle due parti. bello che tu come uomo te ne faccia carico, ma non e' giusto. Entrambe le parti prese in causa sono responsabili del rapporto ed entrambi possono vedere o sentire oltre alla normale amicizia senza almeno inizialmente volerlo del tutto. La natura in fondo cerca di fare il suo dovere. Tocca ad entrambi decidere se lasciarsi andare a un rapporto piu' coinvolgente o no. Sapere quello che si vuole o si puo'. Credo che capiti a tutte le amicizie uomo-donna di arrivare prima o poi a un momento di coinvolgimento piu' passionale e meno elettivo. A volte proprio in questo caso le amicizie si dissolvono sopratutto se ci sono di mezzo mariti o mogli.
    Hai ragione, il mio caso e' piu' unico che raro. Bellissima esperienza profonda e gratificante. La auguro a tutti. L'amicizia uomo-uomo o donna-donna e' bellissima, ma quella donna-uomo e' la piu' bella perché mette insieme due modi di essere e di pensare complementari, che danno delle possibilita' di vedere "oltre" che altrimenti difficilmente ci sarebbero. Ciao Sam!
  4. Turista Anonimo
    , 21/3/2004 00:00
    Bello l'intervento di raggiodiluna, però credo che sia un caso eccezionale. Nella realtà l'amicizia tra sessi diversi è sempre in bilico e purtroppo spesso per colpa di noi uomini. Siamo noi infatti che non riusciamo a separare nettamente i due sentimenti, ossia l'amicizia pura e l'attrazione che spesso si crea per l'altrui sesso. Da questo l'equivoco o il sentimento ibrido che spesso ci lega ad una donna e che certamente non è come quello che ci lega ad un altro uomo.
  5. Turista Anonimo
    , 19/3/2004 00:00
    Lo scritto qui sotto e' mio.
  6. Turista Anonimo
    , 19/3/2004 00:00
    Bello questo sito e questo forum. Mmmmmh... l'amicizia. Guai se non esistesse questa forma di amore. Da sentirsi fortunati se si riescono a trovare amici che ci accompagnano negli anni. Sono d'accordo con molti. Le vere amicizie sono poche, intendo quelle che riusciamo a coltivare per portarle fino alla vecchiaia. Si possono contare sulle dita di una mano se va bene. In quei fortunati casi si tratta di affinita' non comuni.

    Amicizia tra unomo e donna. Rambutan -strano nick - non sono d'accordo con te. Io ho da anni una splendida amicizia con un uomo nata da interessi comuni. Mi chiama per chiedermi consiglio, mi vuole comunicare le sue gioie e i suoi momenti no. Stessa cosa io con lui. In passato c'e' stato un momento critico e' vero, dove sembrava che il sentimento che ci univa avesse bisogno di un completamento sensuale/sessuale. Lo abbiamo superato egregiamente parlandone. La nostra amicizia ne e' uscita piu' rinforzata. Nessuno dei due ha voluto/vuole "qualcosa di piu'". C'e' l'immensa gioia di dividere dei percorsi di vita perche' sappiamo ormai con certezza che io ci sono sempre per lui e altrettanto lui per me. E' una forma "pura" di amore tra uomo e donna. Non e' facile, ma possibile, ve lo assicuro.
    Siamo l'uno per l'altro una specie di porto nel quale trovare calma, comprensione e affetto. E' molto bello.
    Quante volte nel cuore della notte ho consolato il suo cuore maltrattato o partecipato ai suoi successi in campo lavorativo e privato con lunghissime telefonate internazionali. Quante volte lui mi ha offerto la sua spalla per le mie lacrime amare.
    Si, mi sento molto fortunata.
  7. Turista Anonimo
    , 18/3/2004 00:00
    Amicizia tra uomo e donna? Se si intende qualcosa di totalmente puro, senza un benchè minimo di interesse da entrambe le parti, io non la conosco. Poi è anche vero che tra uomini e donne possono nascere rapporti bellissimi che non sempre sfociano nel sesso o addirittura nell'amore ma rimangono un po' sospesi e se non sfociano è per strizza, di uno, dell'altro o di entrambi, altro che palle.
  8. Turista Anonimo
    , 25/2/2004 00:00
    Prenderti in giro? non mi è mai passato per la mente. In ogni caso fai finta che non ti ho mai risposto.
  9. Turista Anonimo
    , 23/2/2004 00:00
    non prendermi in giro......
    tanto ormai ho capito.... leggendo altri forum... grazie lo stesso
  10. Turista Anonimo
    , 20/2/2004 00:00
    Ognuno di noi ha una componente maschile e una femminile: non esiste il maschio o la femmina puri, se ci sono sono degli organismi incompleti, imperfetti. Quindi, che sesso ha Sam? mbo?
    Ciao Karin
  11. Turista Anonimo
    , 20/2/2004 00:00
    Secondo me c'e'un equivoco di fondo nella domanda.E'sistematicamente ovvio che l'amicizia fra uomo e donna e'diversa, come altrettanto ovvio che una frequentazione fra diversi sessi non sara'mai eguale a quella fra amici dello stesso sesso.E'bella cmq, dal mio punto di vista almeno, la relazione, o meglio l'energia che si puo'attingere da uno scambio cmq occasionale o saltuario da chi si puo'stimare e al quale voler bene a prescindere.Sono cose diverse, legate sempre a quel sottile filo che c'e'nel rapporto fra un uomo e una donna, ma non meno arricchente.E'diverso.Che poi non andro'mai a piangere da un amico (ovvio che lo metterei in difficolta'),m a mi e'capitato di parlare ottimamente di problemi di coppia in generale e averne ottimi consigli o validi punti di vista.Dipende cosa ti aspetti, come ti poni.E'sempre un discorso di maturita'ed equilibrio.Di limiti insomma che ci sono in tutte le cose.
  12. Turista Anonimo
    , 20/2/2004 00:00
    Sam ... Sam ... Sam ... dimmi qual'è la tipa del forum alla quale stai puntando ?
    No, perchè questa mielosità melensa ... potrebbe esserci un secondo fine ... eh ! eh ! eh ! non venire a raccontarcela ...
    Per quel che mi riguarda, l'amicizia tra uomo e donna è quasi impossibile ... a parole tutti possono riempirsi la bocca di belle frasi ad effetto, ma poi la realta, qual'è ?!?! Quanti uomini single, il venerdì sera o sabato sera, ad esempio, abitudinalmente escono con un amica piuttosto che con gli amici ? E quanti uomini impegnati, nel "tempo libero" escono con un'amica piuttosto che con gli amici ? E viceversa, ovviamente. Davvero pochi(e) ... io non sono tra quelli e tra i miei amici (o conoscenti) non ce ne sono. Perchè un conto è essere amici ed un conto conoscenti o anche amici ma in senso generico. Un conto è uscire ogni tanto con un' "amica" e passare la sera in discoteca, al cinema o a parlare, un conto è considerarla come un punto di riferimento, come un amico vero e proprio. E' inutile stare a cincischiare, l'amicizia vera tra uomo e donna è assai difficile, in genere si tratta di un'amicizia "interessata", perchè di sicuro c'è sempre almeno uno dei due che prova qualcosa in più della semplice amicizia nei confronti dell'altro(a). E' la natura. Non ci si può andare contro.
    Insomma, Sam, è vero che non è detto che l'amicizia tra sessi diversi debba necessariamente sfociare in un rapporto, ma questo accade semplicemente perchè l'altro non ci stà o non si trova il coraggio di rivelarsi.
  13. Turista Anonimo
    , 20/2/2004 00:00
    Sam, scusa la domanda ma sei maschio o femmina? sai che ancora non l'ho capito....... non offenderti eh... non leggo tutti i tuoi interventi quindi non so se da qualche parte risulta chiaramente "cosa" sei.....
    Perchè per me Sam potrebbe essere Samuele, Samantha....
  14. Turista Anonimo
    , 20/2/2004 00:00
    SAM....CHE CARINOOOO!!!Io con gli uomini mi sono sempre trovata molto bene.Si sa, gli amici te li scegli e quelli che ho sono uomini intelligenti e sensibili.Mi e'capitato anche di innamorarmene,ma se non succede adoro in generale il modo diverso di comunicare che c'e'fra uomini e donne, se trovi un punto di incontro, puo'essere straordinariamente arricchente e divertente.Vero, le tensioni emotive sono diverse e il confine fra sentimenti e'sempre molto labile.Ma e'bello per quello, no?
  15. Turista Anonimo
    , 19/2/2004 00:00
    Non è detto che l'amicizia tra sessi diversi debba necessariamente sfociare in un rapporto. Nella maggior parte dei casi resta sempre amicizia ma è un'amicizia diversa rispetto a quella tra uomini....nsomma io le amiche le tratto meglio degli amici e non vi dico se sfoderano qualche lacrimuccia, allora sono fritto!
  16. Turista Anonimo
    , 19/2/2004 00:00
    Tratta dall'ultimo libro di Montesano: "Io credo fermamente all'amicizia tra uomo e donna... anche perche' senza quella non tromberebbe piu' nessuno" Un bell'applauso!