1. Cayo Coco: un INCUBO

    di , il 10/2/2004 00:00

    A pochi giorni dal ritorno da CAYO COCO - EDEN VIAGGI sento il dovere morale di sconsigliare a tutti questo villaggio, poichè attualmente il rischio di essere punti da insetti locali (sono presnti solo a Cayo Coco e non nel resto di CUba) è altissimo. 20 persone su i 70-80 ospiti presenti si sono dovuti recare dal medico perchè le punture oltre a dare prurito generano vomito, dissenteria e febbre che può arrivare a 40 gradi ( a me è arrivata a 38). Ancora oggi non sto bene di salute o febbre a 37 e continua nausea. Ovviamente EDEN VIAGGI si è preoccupata durante il soggiorno solo di nascondere il problema, mentre professionale si è dimostrato il medico cubano che ci ha curato. Tutto ciò per avvertire chi deve prenotare il viaggio e per avere notizie da chi ha avuto i miei stessi problemi ed è tornato da più tempo.

  2. Monica S
    , 10/2/2004 00:00
    A pochi giorni dal ritorno da CAYO COCO - EDEN VIAGGI sento il dovere morale di sconsigliare a tutti questo villaggio, poichè attualmente il rischio di essere punti da insetti locali (sono presnti solo a Cayo Coco e non nel resto di CUba) è altissimo. 20 persone su i 70-80 ospiti presenti si sono dovuti recare dal medico perchè le punture oltre a dare prurito generano vomito, dissenteria e febbre che può arrivare a 40 gradi ( a me è arrivata a 38). Ancora oggi non sto bene di salute o febbre a 37 e continua nausea. Ovviamente EDEN VIAGGI si è preoccupata durante il soggiorno solo di nascondere il problema, mentre professionale si è dimostrato il medico cubano che ci ha curato. Tutto ciò per avvertire chi deve prenotare il viaggio e per avere notizie da chi ha avuto i miei stessi problemi ed è tornato da più tempo.