1. New Orleans: chi ci è stato?

    di , il 4/2/2004 00:00

    Ciao a tutti

    Per motivi di studio, probabilmente mi toccherà andare fino a New Orleans, a reperire un po' di materiale per la mia tesi. Ovviamente, mi alletta molto l'idea di andare nella Big Easy, ma sono spaventato dall'ipotesi di dover ipotecare casa mia, per coprire le spese del viaggio.

    Se tra voi anime candide esiste qualcuno che è stato a New Orleans, saprebbe indicarmi il modo più economico per andare là? e magari, per sopravviverci per un paio di settimane?

    A quanto dovrebbe ammontare il budget minimo totale? tenete conto che sono disposto a condurre una vita monacale, pur di andarci...

    Vi ringrazio

    Saluti a tutti

  2. Giorgio Pacifici
    , 20/6/2004 00:00
    CIAO a tutti'
    ho sentito il bisogno d'intervenire dopo aver letto tutte le cattiverie su N.O. !!
    IO ci sono stato l'estate scorsa 4 giorni DA SOLO e dopo un primo impatto timoroso alla fine mi dispiaceva andar via....
    è vero che nel French Quarter puoi trovare qualche turista Americano un pò ubriaco ma se tu non crei problemi nessuno te li crea !!
    Sporcizia e disservizi sono ne+ ne- di quelli che troveresti in qualsiasi città !!
    il razzismo è molto + radicato a New York verso i turisti Europei che a N.O. verso i bianchi !! Anzi posso dirti che a N.O. ho trovato molta + umanità dai neri che altrove....
    Sono andato a vedere una partita dei N.O.SAINTS nel loro bellissimo stadio che è fra i 5 ufficiali atto ad ospitare la finale del SUPERBOWL....la consiglio a tutti una visita !!
    Tornando al razzismo posso dirvi che sono stato alla House of Blues una sera che c'era un concerto Reggae e di Bianchi saremmo stati il 5% !! io avevo con me una fotocamera digitale ma nessuno mi ha seguito o ha tentato di rubarmela
    (P.S.non sono un "palestrato"' sò normalissimo)...anzi ha fine sereta ho scambiato qualche indirizzo Email per l'invio delle foto del concerto.
    N.O. di giorno è vero che è diversa...è una città turistica e questa sua vocazione si respira....4 giorni x me sono stati pochi....un'ultima cosa...visitate l'Acquario di N.O. .......merita veramente !!
    CIAO A TUTTI E SALUTATEMI N.O. !!!
  3. Kia Catella
    , 10/6/2004 00:00
    Io ci sono stata l'estate scorsa, a parte che sono incappata in occasione di un festa pseudi gay pride, non è un brutta città, è un po' strana confronto a tutto il resto degli usa.
    Io gli stati uniti li conosco bene specialmente la east cost del sud...new orlens non è nè economica, nè vivibile...delinquena, smog, sporcizia e caldo...ce le ha tutte...non penso sia il tuo caso però è una città che da' accesso a persone dai 21 anni in su (o con un documento falso) perchè se no non si può fare nulla a parte camminare per le strade...
    Se hai domande mandami pure una mail
  4. Massimo 10
    , 12/4/2004 00:00
    Sono stato a New Orleans la scorsa estate in un viaggio che comprendeva tutta la Florida on the road e che puoi leggere qui.
    Personalmente New Orleans non mi ha entusiasmato più di tanto è una citta che cambia tanto dal giorno alla notte.
    Di giorno nel turistico french quarter si passeggia e si fotografano i balconi pieni di felci, ma la sera preparati perchè è pieno di gente specie nel week-end.
    In Bourbon street che dovrebbe essere la via dei jazzisti di notte troverai un ammasso di sporcizia e gente ubriaca già alle sei di sera.
    E' caratteristica è vero ha quella strana aria a metà tra il misterioso e il romantico dove si percepisce (anche per via dei negozi) un'atmosfera vodoo, che è alla fine la principale attrazione turistica. Il cimitero più antico dove è sepolta la regina del vodoo ha indubbiamente il suo fascino.
    Una cosa che ho notato in maniera palese è che sono molto razzisti (e non esagero) nei confronti dei bianchi per via della schiavitù.
    Be il consiglio è di visitarla senz'altro ne vale la pena.
    Per quello che riguarda il lato economico credo che spostandosi fuori dal french quarter un hotel a poco prezzo lo si trovi, io alloggiavo all'Holiday Inn express che però non era molto economico.
    Su internet al sito:www.neworleans.com ti consiglio di prenderti un po di nomi di hotel (puoi vedere anche le foto) e di provare a cercare proprio il sito dell'hotel e non di prenotare da neworleans.com. Se devi risparmiare cerca magari una catena tipo Bestwestern o days Inn. Se te la cavi bene con l'inglese prenditi la guida lonelyplanet che per New Orleans è solo in inglese e sicuramente troverai qualcosa.
    La mia suggerisce alcuni ostelli (di cui non so nulla) e sono:
    www.hiayh.org
    www.indiahousehostel.com
    in entrambi il prezzo per stanza è inferiore ai 30 $ per notte (a tuo rischio). Ricordati che negli Usa vendono la stanza e non il numero di persone quindi il prezzo di una doppia è per due persone e non per occupante come in Europa, quindi se partite in due il prezzo è inferiore.
    Per il volo se ti trovi un prezzo stracciato per un'altra località sappi che i voli interni prenotabili su internet con carta di credito sono molto vantaggiosi. Io ricordo di aver speso 35 $ con Southwest airlines per un week-end a Nwe Orleans partendo da Orlando e ritorno.
    Per risparmiare comunque devi organizzarti da solo senza agenzia ed essere però completamente autonomo negli spostamenti, ma ti assicuro che negli Usa è bellissimo.
    Ricordati comunque di farti un'assicurazione personale se già non ne hai una e controlla che abbia una copertura totale anche sui farmaci. In questo caso ti consiglio di consultare www.globy.it è un assicurazione via internet che però devi fare in una agenzia viaggi.
    Spero di esserti stato d'aiuto.
    In bocca al lupo e buon viaggio
  5. Franz Tommasini
    , 8/4/2004 00:00
    io ci son stato in ottobre. Se vuoi risparmiare non è la città adatta per te: primo, perchè mediamente è abbastanza cara, secondo, perchè devi stare solo nel quartiere turistico(il french quartier) o poco più se non vuoi rischiare la pelle. A parte il fiume e i traghetti tipici, le paludi e quel quartiere, che non è da studente ma da turista(è divertentissimooooo!) , N.O. non offre molto altro
  6. Noodles Uaz
    , 4/2/2004 00:00
    Ciao a tutti
    per motivi di studio, probabilmente mi toccherà andare fino a New Orleans, a reperire un po' di materiale per la mia tesi. Ovviamente, mi alletta molto l'idea di andare nella Big Easy, ma sono spaventato dall'ipotesi di dover ipotecare casa mia, per coprire le spese del viaggio.
    Se tra voi anime candide esiste qualcuno che è stato a New Orleans, saprebbe indicarmi il modo più economico per andare là? e magari, per sopravviverci per un paio di settimane?
    a quanto dovrebbe ammontare il budget minimo totale? tenete conto che sono disposto a condurre una vita monacale, pur di andarci...
    vi ringrazio
    saluti a tutti