1. Seychelles con i seychellesi

    di , il 12/11/2003 00:00

    La prima volta che ho visitato questo paradiso era il 1991. Da aloora ci sono stato 10 volte.

    Ormai mi è entrato nel sange e, credo, rimarrà per me e la mia famiglia il riferimento di viaggio da sogno.

    In questi anni tante cose sono cambiate, l'unica rimasta invariata è l'alto costo per accedervi.

    Con qualche precauzione e uscendo dai soliti canali si riese a contenere un po' l'esborso, con il grosso vantaggio di vivere maggiormente immersi nella realtà locale.

    Il viaggio tipico di questa meta è il viaggio di nozze ed il viaggio di coloro che amano "coccolarsi" in mega hote e villaggi. In realtà merita una visita più diretta e gratificante.

  2. Gianmario 1
    , 14/7/2004 00:00
    abbiamo trovato il volo a un buon prezzo, vorrei non andare con il solito pacchetto mega albergo. Naturalmente l'agenzia me lo ha sconsigliato, sul posto si trovano sistemazioni economiche? su internet non siamo riusciti a trovare niente. grazie, ciao Gianmario e Caterina
  3. Marcello Antonaci
    , 11/4/2004 00:00
    ciao anche se a distanza di 10 anni che non vado alle seychelles devo dire a chi piace la natura di non prenotare in albergo con tanto di servizio e piscina ma di prendere una casa con la ragazza che ti fa da mangiare e pulizia tutto il giorno ad una modestissima cifra certo non sono case con finiture tipo italiane ma vivere a contatto con la popolazione del posto e capirli è veramente una cosa unica comunque chi vuole qualche consiglio sono quà ciao marcello claudia bologna
  4. Rita 3
    , 27/11/2003 00:00
    Ciao ! nop vorremmo partire a Giugno per circa 14 gg prenotando solo il volo a.r.: periodo favorevole? Grazie in anticipo x qualsiasi consiglio!
  5. Patrizia Massi
    , 24/11/2003 00:00
    ciao io ci sono stata solo una volta nell'87 e tra tutti i paesi che ho visitato le seyshelles per me è il paradiso terrestre e il sogno di ritornarci è sempre presente in me. Sono rimasta affascinata da questa razza creola bella dentro e fuori mi sono divertita molto con loro sono ospitali gentili sarà che ci sono andata con un'amica perciò ho avuto occasione di conoscere diversi uomini e la cosa che mi ha colpita è la loro allegria e serenità. Ecco oggi vorrei tornarci ma prendere una casa in affitto potrebbe abbassarsi il prezzo secondo voi??
  6. Turista Anonimo
    , 13/11/2003 00:00
    ciao! io ci sono stata in viaggio di nozze, come per il 98% di chi va in queste isole immagino... pero' abbiamo girato molto nelle isole, e negli alberghi siamo entrati spesso in contatto con lo staff creolo, che io ho trovato simpaticissimo e molto disponibile.... abbiamo anche privilegiato le visite e escursioni con personale creolo e non italiano... ovviamente non abbiamo potuto approfondire molto la conoscenza con la popolazione locale in questo primo (spero non ultimo) viaggio di 13 giorni, ma io sono rimasta molto stupita, positivamente, dalla varietà di etnie che popolano le Seychelles... africani, indiani, asiatici, europei......
    sull'isola di Aride, abbiamo incontrato i tre unici abitanti dell'isola (oltre alle migliaia di uccelli marini): 3 ragazzi creoli un po' rasta, che ci hanno fatto morire dalle risate per tutta la giornata!... ci hanno anche un po' raccontato della loro vita da "reclusi" (sembravano cmq felici) sulla piccola isola... insomma, hai ragione, le Seychelles meritano di essere esplorate e i Seychellesi di essere incontrati.... non è vero che sono antipatici, come avevo letto....
  7. Andrea Valentino
    , 12/11/2003 00:00
    La prima volta che ho visitato questo paradiso era il 1991. Da aloora ci sono stato 10 volte.
    Ormai mi è entrato nel sange e, credo, rimarrà per me e la mia famiglia il riferimento di viaggio da sogno.
    In questi anni tante cose sono cambiate, l'unica rimasta invariata è l'alto costo per accedervi.
    Con qualche precauzione e uscendo dai soliti canali si riese a contenere un po' l'esborso, con il grosso vantaggio di vivere maggiormente immersi nella realtà locale.
    Il viaggio tipico di questa meta è il viaggio di nozze ed il viaggio di coloro che amano "coccolarsi" in mega hote e villaggi. In realtà merita una visita più diretta e gratificante.