1. Vacanze a riga (lettonia)

    di , il 8/11/2003 00:00

    Qualcuno è stato a RIGA in lettonia? vorrei ricevere informazioni, e capire se veramente le ragazze sono belle e disponibili con noi italiani....

  2. Enrico Bassani
    , 30/6/2005 00:00
    Bello questo sito.
    Io sono stato in Russia, con gli uomini russi ci sono andato moooolto volentieri a letto (sono gay e sono pure un bel ragazzo) e devo dirvi che mi è anche piaciuto parecchio. Sono in genere più alti degli italiani, spesso massicci e devo dirvi che, quelli che non puzzano troppo di alcolici o di fumo, sono decisamente ottimi "stalloni" da provare : hanno delle graaaaaaaaaaaaaaaandi qualità...Chi vi scrive è maggiorenne e libero, non è una femminuccia impotente e scheccante, è palestrato, capelli rasati, aspetto maschile, ben messo davanti e dietro...
    Se siete uomini eterosessuali razzisti contro noi uomini gay o caste (non per vostra scelta) fanciulle invidiose oppure se siete falsi moralisti, non leggete questo intervento. Io invece rispetto la sessualità di tutti.
    Se poi c'è qualche bel maschio russo o baltico interessato :
    bassani30@hotmail.com
  3. Rossana D.
    , 30/6/2005 00:00
    Sono esterrefatta dal contenuto di questo forum... ci sono capitata per caso e pensavo che si discutesse in merito alle bellezze storiche artistiche di Riga, e invece, scusate il gioco di parole un po' facile, si parla delle bellezze femminili.

    Mi rivolgo ai moderatori del forum, per favore, questo è turismo sessuale, poniamo fine a questi interventi. I riferimenti alle professioniste, i luoghi... tutto ciò mi sembra offensivo per le donne in generale.
    Le farneticazioni sulle difficoltà che sorgono con le donne italiane lasciamole alla loro giusta sede - quale che sia, non rubiamo spazio agli argomenti di viaggio che dovrebbero aprire il cuore (e la mente!) delle persone.

    Ross 72
  4. Marco 165
    , 27/6/2005 00:00
    Io andrò a Riga per motivi di lavoro il prossimo 24/7. Sarei anch'io interessato ad avere qualche informazione sulla città, considerate che potrò visitarla dalle 16 in poi...

    Comunque quando sono andato in Svezia per l'Erasmus ero partito pieno di speranze dettate dal mito delle nordiche e la prima cosa che mi fu detta dagli altri italiani appena arrivato è stata: " Tutto quello che ti hanno raccontato sulle svedesi è tristemente falso!" e constatai sulla mia pelle che era effettivamente difficile conquistare ragazze che non fossero "brutte".

    Ed è anche vero che molti italiani si facevano riconoscere per la volgarità e l'insistenza, tanto da affibiarci appellativi quali "appiccicosi" ed "inaffidabili".

    Alla fine sono riuscito a fare breccia nel cuore di una svedesina, ma ho dovuto superare parecchi luoghi comuni.

    Ciao a tutti
  5. Laura Tavecchio
    , 25/6/2005 00:00
    Ciao a tutti..... sono Laura e sono tornata dalla lettonia questo mercoledi... sono andata con il mio gruppo folkloristico al festival di dagauspvilles ( nel sud della lettonia) per una settimana è stata un' esperienza bellissima. ho girato un pò di paesi dell'est e tutte le volte ritrovo quell'ospitalità fantastica che li carattterizza... il festival e stato molto emozionante ed è intervenuta anche la presidentessa della Lettonia, cosa strana dalle nostre parti..; Per quanta riguarda riga ci sono stata una giornata sola me da quello che ho potuto vedere molto bella e molto ricca di una cultura architetonica stupenda.. parlando dell'argomento ragazze... è vero.. ci sono delle belle ragazze... ma a mio parere il fattore esotico acceca lo sguardo maschile... sta di fatto che i ragazzi del mio gruppo hanno passato una settimana intera a rifarsi gli occhi... ma anche i ragazzi lettoni hanno il loro bel perchè...
    Vi consiglio di andrae a visitare questi paesi... ci possono insegnare tantissimo una cosa a cui non riuscirò mai ad abituarmi è la modestia con cui vivono... con poco riescono a divertirsi e far divertire gli altri da matti....
    Andate andate andate
  6. Turista Anonimo
    , 20/6/2005 00:00
    Bhé, se tu conosci già bene allora è un altro discorso....
    Io andrò su a festeggiare la mia laurea a marzo, ma prima passerò a salutare degli amici a vilnius. Mi sapresti dare qualche dritta? Pienamente d'accordo sulle bufale, ma da il discorso di agosto era in un'ottica + generale e VALE PER TUTTI I POSTI NON ATTREZZATI AL MEGA TURISMO DI MASSA: Vilnius, Riga, la stessa Cracovia, Chisinau, Tallin, Costanza, ... persino Iloret del Mar.
    Io non sono mai stati in tali posti nell periodo in oggetto, ma questo è un ragionamento che ho dedotto dopo aver parlato con gente residente in tutta europa, che a centinaia di kilometri di distanza mi dicevano le stesse cose.
    Conclusione: se volete andare in vacanza ad agosto andate a Riccione o ad Ibiza(a meno che come Andrea non siete esperti del luogo di destinazione), che sono gli unici due posti veramente attrezzati per masse enormi, oltre ad essere gli unici che più gente c'è meglio è. Se volete andare in altri posti scegliete altri periodi!! Ciao Ciao
    Stefano
  7. Andrea Guidi
    , 18/6/2005 00:00
    Caro Stefano "Erasmus",
    in teoria potrei dire che sul fatto di evitare agosto, sfondi una porta aperta; però...c'è un però. Come sicuramente avrai letto in uno dei miei precedenti interventi, ad agosto prossimo sarà la 5° volta che vado a Riga; dunque vado, per così dire, a colpo sicuro: da un lato so cosa mi aspetta (proprio durante l'agosto dello scorso anno 2004 coniammo l'esprssione "bufali" e "trattato di Bufalia" sulla ripartizione in zone di competenza dei bufali che vedevamo colà giungere da varie parti d'Italia); dall'altro, abbiamo già le nostre conoscenze, che ci permetteranno di affrontare una signora vacanza ignorando ciò che accade nelle strade e attorno a noi... Chiaro? Spero di si. D'altronde...la mia (nostra ) prima volta a Riga fu nell'agosto 2003, se da allora sono già 5 volte che torniamo, significa pure che in fondo se uno si sa distinguere dalle "mandrie", Riga è in grado di rimanere nel cuore comunque, agosto, capodanno o novembre che sia...
    Saluti a tutti.
    Consiglione a quelli più seri e meno bufali: vecriga (old riga, o riga vecchia) va bene per fare i turisti perchè merita; ma le lettoni e russe normali (non "professional"..intesi?) la sera gravitano fuori Riga e spesso, siccome lavorano seriamente, durante la settimana neppure escono necessariamente tutte le sere.
  8. Stefano Rossi 4
    , 17/6/2005 00:00
    E' la prima volta che entro in questo forum e l'ho letto tutto, notando qualche eresia sia tra i maschi (15%) che tra le femmine (85%). Sarò un pò cinico, partiamo da noi:
    finchè ci sono tutti sti terroni (inteso come comportamento, non origine) che vanno a cuba,nell'est o in altri paesi più poveri a farsi fighi x i soldi o altri motivi, e che le fermano tutte nei locali con fare superiore è ovvio che noi italiani siamo visti male. Per cui (chi è così) si dia una calmata e vedrà che i risultati arriveranno lo stesso senza danneggiare i connazionali che visiteranno il paese in seguito. Io 'ste persone le menerei dal mattino alla sera: sembrano quelli che ai buffet si riempiono il piatto fino quasi a far cadere gli antipasti e poi ne avanzano metà, e altri restano senza mangiare. Infami!!!
    E ora voi, care femmine: innanzitutto tiratevela di meno, in Italia non si può neanche dirvi ciao farvi una battuta che voi ve ne andate via schifate (a meno che non ve la fa uno sul ferrari). Secondo: le lituane, o le lettoni (io ero a Vilnius ma penso che non cambi molto) oltre ad essere decisamente più carine sono di una simpatia e dolcezza che 1 su 100000000 ha nel bel paese. Terzo, solo camminare per strada e vedere che una ragazza mi sorrideva anzichè schifarsi (anche se poi il 99,9% di queste non le ho più riviste) mi riempiva di felicità.
    Quarto, le ragazze di lassù sono 10 volte più sveglie di voi: sanno diverse lingue in modo esauriente, se la cavan spesso da sole, vanno anche da un tipo se gli piace (da me ne sono venute diverse, in Italia o mandano un'amica o me lo dicono quando ormai sono con un altro, specificando che però gli sarei piaciuto di più). Quinto, li se vai da una tipa o è si o e no, non ci sono 10000 vie di mezzo (questo permette di non sprecare tempo). Sesto, da voi non si capisce mai cosa volete (un esempio: tutte chiedono il tipo dolce ma poi sono sempre i bastardi a ritrovarsi in mezzo mad un sacco di ragazze). Per tutti questi motivi ho apprezzato molto le donne del nord-est europa.
    Quindi, care italiane, se volete andatevene pure con i russi che mi fate un favore, meno vi vedo e meglio è.
    Stefano
    P.s. scusate se c'è qualche errore ma ho scritto u pò veloce
  9. Stefano Rossi 3
    , 17/6/2005 00:00
    Ciao Andrea, io ho finito da poco l'erasmus a cracovia e durante tale periodo ho viaggiato in quasi tutto l'est europa, purtoppo non sono stato a Riga. Comunque ho conosciuto tantissimi italiani residenti o lavoratori all'estero a Kiev, Vilnius, Varsavia, Bratislava,....e tutti me l'hanno consigliata... ma non in agosto!!!! Mi han detto TUTTI che non rende assolutamente, e conta che erano persone che vivono a centinaia di kilometri di distamza e non si sono mai viste, non può essere un caso. Poi fai come vuoi tu...
  10. Luca Bokas
    , 14/6/2005 00:00
    Buongiorno
    come molti qui in questo forum, vorrei notizie su alberghi, case, o "zimmer" a basso costo dignitose, dove pernottare 2/3 notti, cosa vedere che valga la pena in 3 giorni di permanenza, locali per divertirsi la sera, e qquantarlo.
    Grazie mille
  11. Alberto 33
    , 13/6/2005 00:00
    Cercavo informazioni su Riga ed ho trovato questo forum. Gli scambi di opinioni mi hanno divertito, così voglio lasciare anche il mio pensiero sull' argomento. Innanzitutto non condanno la scopata occasionale. Ciò che mi fa schifo è lo sfruttamento e la prevaricazione, specie verso donne che magari non se la passano bene. Allungare dei soldi è facile ma certo non rende uomo un maschio. Chi se ne vanta è anche più imbecille. La scopata tra persone adulte e consenzienti può essere moralemente inconcepibile ma non lo vedo come un abuso. Trovo molta più tristezza in certe situazioni matromoniali nate male e finite peggio. Già solo tra conoscenti potrei illustrarne svariati esempi :-(
    Mi piace il nord Europa e anche le ragazze. Andrò a Riga tra un paio di mesi. Un' avventura può lasciare il gusto di una bella notte, un amore è il colore della vita.
    Un saluto a tutti, anche alle italiane che mostrando i denti agli uomini perdono ciò che hanno di più bello: la loro femminilità.
    Alberto
  12. Agostino Morandi
    , 13/6/2005 00:00
    Sono Italiano e risiedo a Riga se posso aiutare dei connazzionali che vogliono venire a visitare questa bellissima città e la Lettonia in generale lo faccio volentieri, Ago.
  13. Antonio Roma
    , 10/6/2005 00:00
    Ciao a tutti....
    ma allora, chi è stato a Riga, vuole per favore farci sapere
    qualche cosa in più su ragazze, locali, e quant'altro possa
    allietare la vacanza di noi " poveri cercatori di donne e divertimento"??????
    Qui si ascoltano tutte le campane... ma è chiaro che ognuno di
    noi ha la sua opinione sulle cose...
    Aspettiamo un pò di recensioni GIUSTE su Riga.....
    Dai chi c'è stato racconti..........
  14. zoranban
    , 10/6/2005 00:00
    E' giusto che ognuno abbia la sua opinione, la cosa importante però è rispettare anche le opinioni degli altri.............
  15. Turista Anonimo
    , 9/6/2005 00:00
    E poi basta con 'sta Palombelli...!!!:-) NON SE NE PUO' piu'!!!:-)))))
  16. Turista Anonimo
    , 9/6/2005 00:00
    Vuoi l'applauso? Se vuoi te lo faccio l'applauso, ma rimango della mia opinione!