1. "qualcosa è cambiato"

    di , il 24/10/2003 00:00

    Ricordate quel film interpretato da Jack Nicholson in cui lui era Melvin un tipo villano, paranoico, pieno di manie e fissazioni?

    Senza arrivare a tali eccessi ognuno di noi ha, chi più chi meno, delle piccole manie....

    Quali sono?

  2. Turista Anonimo
    , 27/11/2003 00:00
    Io ho la mania dei concorsi: se faccio la spesa e vedo un concorso nuovo(tipo vinci con la carta da cucina,ecc..), devo comprarlo. La mia famiglia mi prende in giro per la mia maia, ma poi si gode quello che vinco
  3. Turista Anonimo
    , 7/11/2003 00:00
    per me idem!!!e attenzione, il bicchiere deve essere pieno anche se so che non lo bevo MAI tutto al risveglio...... ma non si sa mai.......
  4. Turista Anonimo
    , 7/11/2003 00:00
    angela.... anche io dormo con l'acqua vicino e la porta chiusa!
    se dimentico l'acqua è automatico che mi viene una sete bestiale!
  5. Turista Anonimo
    , 4/11/2003 00:00
    Ah ah ah! Proprio carino questo forum! Sì, soprattutto perché ho scoperto di avere molte manie comuni a tutti voi! Qualcun'altra? Dormire sempre, oltre che con la bottiglietta d'acqua sul comodino, con almeno un fazzoletto sotto al cuscino, la porta della camera rigorosamente chiusa e le tapparelle del tutto abbassate, per avere buio totale. Ancora: dopo che chiudo la macchina, ricontrollo spesso più di una volta se l'ho chiusa (di questa mania, che in realtà va diminuendo, ho particolarmente paura: so che è tipica di certe forme di schizofrenia!!:-)). Ancora: quando faccio la spesa, mi piace impiegarci tanto tempo, per leggere bene le etichette, vedere le novità e scegliere il meglio con tutta calma, con infinito nervoso di mio marito!...Ancora di più per tutto ciò che riguarda articoli di profumeria: potrei passare ore a leggere tutte le etichette! E naturalmente, quando in profumeria mi regalano dei campioncini, archivio tutto con grande cura!
    Bye!
  6. Turista Anonimo
    , 30/10/2003 00:00
    mmmh, un consiglio spassionato il tuo? accolto!
    ma in fondo, come diceva il JimM, nessuno uscirà vivo da quì...UUUUHHHAAAA HA HA HAAAA (risata oscura in preparazione alla notte degli spiriti)
  7. Turista Anonimo
    , 30/10/2003 00:00
    Aria, più che rompib. era un vero psicopatico!!... con un sacco di regole assurde... oltre agli asciugamani piegati, le lattine e le scatole nei pensili in cucina dovevano avere tutti l'etichetta rivolta verso l'esterno.... cmq lei riusciva a scappare di casa fingendosi morta e si faceva un'altra vita... e non piegava + gli asciugamani!... ma lui dopo un po' scopriva tutto l'inganno e, molto incazz...to, la ritrovava... praticamente lei si accorge che lui era entrato in casa perchè gli asciugamani erano tutti piegati bene!.... ahh..... grande film di terrore! ;)) cmq lui alla fine muore....
    morale della storia: attenti alle manie!!....... ehehehe....
  8. Turista Anonimo
    , 30/10/2003 00:00
    x Karin
    mmm il marito della Julia era un emerito rompib.?
    (non ho visto il film)( il bastone si dice...si dice...cioè non si dice, si evita di dire!)
    X Annalaura
    dovresti, con il sale,buttarne un pò dietro le spalle già che ci sei!
  9. Turista Anonimo
    , 29/10/2003 00:00
    Il sale, ragazzi, il sale...
    Spiego: ogni qualvolta prendo un pizzico o una manciata di sale per condire qualcosa, una parte la rimetto dentro il contenitore.
    Lo sò, non è igenico, però mi lavo le mani prima...
  10. Turista Anonimo
    , 29/10/2003 00:00
    gli asciugamani DEVONO essere ben riposti e piegati verticalmente


    Aria mi ricordi il marito di Julia Roberts nel film "A letto con il nemico" che voleva che gli asciugamani fossero sempre piegati bene sul bastone (come cacchio si chiama? appendi asciugamani??)....... :)
  11. Turista Anonimo
    , 29/10/2003 00:00
    manie che alimentano malumori in famiglia:
    gli asciugamani DEVONO essere ben riposti e piegati verticalmente
    i carnevacci (o teli da cucina) DEVONO essere appesi dalla
    fettuccina (e non fraccati là con disprezzo)
    le mollette DEVONO essere "riaganciate" i modo che possano scorrere (e su questo punto c'è anche la spiegazione logica)
    il fuoco ,usato, per l'acqua della pasta DEVE essere il piu' grande e la pentola avere il coperchio fino a bollitura(anche quì ho motivi, per mè, validi)
    le luci, se non servono, VANNO spente (mi dà enorme fastidio quelli che in albergo le lasciano accese "tanto non le pago mica io", stesso discorso di "economia" sull'acqua.
    beh come tutti, ne avrei mille piu' uno di questi punti "maniacali", se qualcuno sà dirmi come "guarire"
    o quanto meno arrivare ad un compromesso casalingo, onde evitare continue e fastidiose battaglie giornaliere,
    gli ne sarei davvero grata.
    (per il momento quando rientro a casa, sistematicamente "aggiusto" tutte queste cose, e devo dire
    che ho anche imparato a non lamentarmi piu' vocalmente, ma internamente il fastidio rimane...che fare?)
  12. Turista Anonimo
    , 27/10/2003 00:00
    Ronf...:-)
  13. Turista Anonimo
    , 27/10/2003 00:00
    Le mie doti divinatorie non arrivano a tanto, al massimo posso trovare qualche mania ad Ambra...
    ...
    Alla fine anche io non ne ho molte, a parte la storia del flickflock, però una cosa mi è venuta in mente. Avete presente Blokbuster? Beh, io ci ho lavorato per un paio d'anni quando studiavo all'università, e la sera prima di andare via si faceva "blocking", ossia si riallineavano le videocassette sugli scaffali secondo un criterio ben preciso. Ancora oggi quando entro da Blockbuster faccio blocking di nascosto.
    Pronto?
    Vi siete addormentati?
  14. Turista Anonimo
    , 27/10/2003 00:00
    pommm
  15. Turista Anonimo
    , 27/10/2003 00:00
    ho letto velocemente i messaggi di risposta che sono stati inviati fino a ora: veramente non c'è nessuno che raddrizza i quadri?
  16. Turista Anonimo
    , 27/10/2003 00:00
    Acc... peccato che tu non abbia espresso il desiderio.
    sdará per la prossima volta, ok? ;-)
    Buona serata paolo!