1. MARSA ALAM

    di , il 20/6/2006 16:45

    MARSALAM - VENTO - CORRENTI MARINE - BAMBINI - CATALOGHI OPERATORI

    Sono ritornata ora da un viaggio a Marsa Alam /Egitto. Prima della partenza avevo chiesto espressamente se era un luogo adatto a bambini e se il mare era accessibile, tranquillo e non pericoloso.Ho detto chiaramente che volevo far stare a mollo la mia bimba 8 ore ....Parto con Alpitour, un all inclusive e all'arrivo....l'operatrice ci dice " Alpitour non si prende la responsabilità di coloro che fanno accesso al mare a causa correnti marine e vento forte." In due settimane il mare è stato spesso un miraggio e la piscina ha fatto da padrona. Ho inoltre notato che i tedeschi (ne erano presenti tanti) non avevano bambini ed erano attrezzati non per lo snorkeli ma per fare i sub. Allora mi domando Marsa Alam è un pacco per i turisti italiani dato che i tour operetor dicono che è "ventoso" e non terra di Eolo (in due settimane il vento forte è stato inclemente durante il giorno), dicono che c è l'accesso al mare e no

  2. pesciu1
    , 20/6/2006 16:45
    MARSALAM - VENTO - CORRENTI MARINE - BAMBINI - CATALOGHI OPERATORI
    sono ritornata ora da un viaggio a Marsa Alam /Egitto. Prima della partenza avevo chiesto espressamente se era un luogo adatto a bambini e se il mare era accessibile, tranquillo e non pericoloso.Ho detto chiaramente che volevo far stare a mollo la mia bimba 8 ore ....Parto con Alpitour, un all inclusive e all'arrivo....l'operatrice ci dice " Alpitour non si prende la responsabilità di coloro che fanno accesso al mare a causa correnti marine e vento forte." In due settimane il mare è stato spesso un miraggio e la piscina ha fatto da padrona. Ho inoltre notato che i tedeschi (ne erano presenti tanti) non avevano bambini ed erano attrezzati non per lo snorkeli ma per fare i sub. Allora mi domando Marsa Alam è un pacco per i turisti italiani dato che i tour operetor dicono che è "ventoso" e non terra di Eolo (in due settimane il vento forte è stato inclemente durante il giorno), dicono che c è l'accesso al mare e no