1. CARTAGENA DE INDIAS

    di , il 5/2/2001 00:00

    Cartagena de Indias (Colombia - Costa Atlantica) è una destinazione affascinante che offre al visitatore un vero caleidoscopio di aspetti mutevoli ed intensi, che vanno dagli aspetti culturali e storici quale città coloniale alla possibilità di entrare in sintonia con le tradizioni e lo stile di vita del Popolo colombiano. Cartagena de Indias è molto più di una città coloniale, è un vero e proprio microuniverso che si offre in assoluta sicurezza e gratuità a chi se ne lascia compenetrare.

  2. Anais andrea Perez rocha
    , 29/11/2002 00:00
    sono una colombiana residente in italia da 8 anni, ho trovato questo sito per caso cercando un po sul web. in genere le cose che scrivono sul mio paese non sono molto belle ma quando ho letto, quello che avete scritto, sono stata molto contenta. veramente vi invito a visitare colombia è un paese fantastico, grazie per far conoscere la parte migliore del mio paese..
  3. Simona Fiore 1
    , 28/9/2002 00:00
    Ciao! ho letto le lettere del forum essendo particolarmente interessata a questo paese! Il mio ragazzo è un colombiano e posso assicurare che tutte le caratteristiche che avete riscontrato nella gente colombiana sono reali La caratteristica che più mi ha colpito è la profonda convinzione di quei valori che nel nostro paese sono ormai totalmente sommersi dal mondo dell' apparire! Per loro esiste, al contrario, un grande rispetto per tutto ciò che è essenza, semplice ma pura!!
    Forse per Natale andremo insieme dalla sua famiglia (lui è di Manizales) e poi gireremo un po' la costa!
    E' bellissimo sapere che ci sono persone capaci di andare al di là dei pregiudizi comuni! leggere le vostre lettere è stato come confermare, ancora una volta, la mia difficile ma straordinaria scelta di vita!!
    W la Colombia!
  4. Piercarlo Ducoli
    , 10/6/2002 00:00
    Ho la fortuna di viaggiare, per motivi familiari, ogni anno in Colombia e mi fermo circa un mese. Il paese è bellissimo ed è un peccato che quando si parli di Colombia non venga in mente nient'altro che violenza, sequestri e narcotraffico.
    Sono 8 anni che viaggio costantemente, visitando le città della costa caraibica e del centro del Paese (Villa de Lleiva, Chiquinquira, Ibagué, Neiva etc.), ovviamente vi sono zone del Paese da evitare, ma quanti turisti stranieri rinunciano a visitare la Sicilia pensando di trovarvi solamente "cosa nostra"???
  5. Michele 1
    , 10/6/2002 00:00
    Sono stato in Colombia nell'estate 2000 e quel paese mi è rimasto nel cuore.
    Oltre ad aver comprato in Colombia un viaggio per San Andres (che non c'entra un bel niente con la realtà colombiana) ho visitato Medellin e una serie di villaggi intorno.
    Ora la situazione è degenerata ma è un vero peccato perchè la gente è veramente ospitale il clima è meraviglioso la "comida" está devina e il paese è piuttosto economico. La natura della Ande intorno a Medellin è sensazionale
    Ci tornerei volentieri
  6. Franco ***
    , 29/5/2002 00:00
    Cerco informazioni sulla città di Cartagena. Quando è il periodo migliore per andarci? Solitamente viaggio in economia quindi vorrei sapere che possibilità di alloggio ci sono al di fuori degli hotel (case private, pensioni ecc.) Quanto posso spendere più o meno al giorno, alloggio più pasti? Com'è la gente? Com'è la situazione a livello di sicurezza. Mi sconsigliate di andarci da solo.
    Ringrazio anticipatamente quanti mi scriveranno dandomi delle informazioni a riguardo.
    Ciao, Franco
  7. Gianni Talignani
    , 29/3/2002 00:00
    Ciao a tutti, ho letto i messaggi e posso dire di essere d'accordo con chi definisce Cartagena e la Colombia un destino piacevole e affascinante, sono meno d'accordo con chi dipinge quasta terra solo a tinte forti. Io, per motivi di lavoro, vivo la maggior parte dell'anno in Colombia e posso assicurare che mai ho avuto problemi con guerriglia o polizia; con questo non voglio negare che la realtà guerriglia e narcotraffico non esistano in questo paese e che purtroppo i loro nefandi atti non infanghino ingiustamente questa popolazione fondamentalmente sana e legata ad antichi principi da noi forse dimenticati a favore di uno sfrenato consumismo. Purtroppo siamo in un mondo globalizzato per cui atti vandalici e/o di terrorismo li vediamo giornalmente anche nelle nostre tranquille città (l'assasinio del prof.Biagi in Bologna ne è l'ultima prova), ovvio che questo paese è ancora terra di conquista da parte di gente e nazioni senza scrupoli per cui i risultati non possono non essere che questi.
    Ma Colombia e Cartagena sono storia e leggende, sapori e colori sconosciuti, calore umano dimenticato il tutto in uno scenario che varia dai 2700 mt della capitale (Bogotà) ai 7 colori del mare di San Andres e Providencia.
    Credo sia un paese che merita la nostra attenzione di turisti con la voglia di conoscere e scoprire quello che questo destino può regalarci.
    Se avete domande o informazioni da richiedermi "con mucho gusto"
  8. Enos Rota
    , 13/3/2002 00:00
    Chi mi consiglia un viaggio di gruppo in Colombia? Con che compagnia e i prezzi vantaggiosi?
  9. Gianni Ferri
    , 10/2/2002 00:00
    Solo adesso sono entrato in questo forum, e vorrei dire la mia su questo "meraviglioso" paese.
    Avrete già capito che le mie impressioni, essendoci stato più volte, sono molto positive. Per la natura,la bellezza delle città, ma soprattutto per la gente. E' vero a Medellini la gente è molto più ospitale e allegra.
    Gianni.
  10. Andrea Scotto
    , 22/8/2001 00:00
    E' vero a Cartagena il numero degli italiani è imbarazzante (per non parlare del livello, tranne alcuni). Sulla freddezza dei colombiani dipende. A Bogotà e a S. Marta li ho trovati decisamente scostanti. A Cartagena esattamente l'opposto. Mi è stato riferito che a Medellin la gente è incredibilmente calda. La qual cosa mi riprometto di verificare quanto prima...
  11. Umberto Bartolini
    , 13/2/2001 00:00
    Ciao,
    ho visitato la Colombia l'anno scorso e Cartagena ha suscitato in me reazioni opposte. La città in sé, almeno la parte antica, è davvero splendida, con le meravigliose fortificazioni perfettamente conservate. Ma io però l'ho trovata molto turistica (c'era pieno di italiani, che altrove in Colombia non trovi mai) e la gente mi e' sembrata non così ospitale come altrove.
    A Cartagena sono piu' svegli e forse più poveri: se possono ti fregano... E' chiaro che rispetto alle nostre città la gente è più calda, ma vi assicuro che nel resto della Colombia lo sono molto di piu'.
    Se potete, fate uno sforzo: prendete l'autobus e andate al Parque Nacionàl TAIRONA, il posto più bello che io abbia probabilmente mai visto...
    Però prima informatevi: può essere chiuso per via della guerriglia. In tal caso potete rischiare come abbiamo fatto noi che siamo entrati pagando dei tizi che ci hanno fatto entrare di straforo attraverso la foresta...
    Attenti a voi!!

    Buon viaggio,
    umberto
  12. Giò M.
    , 7/2/2001 00:00
    Concordo pienamente con quello che hò letto. Io ci sono stato per Natale e Capodanno.Devo dire che è stata una piacevole sorpresa,è una città che offre molto, turisticamente parlando,e le persone che ci abitano sono molto gioiose e cordiali.Molto diverse da come uno può pensare parlando di colombia......
  13. Alberto Santambrogio
    , 5/2/2001 00:00
    Cartagena de Indias (Colombia - Costa Atlantica) è una destinazione affascinante che offre al visitatore un vero caleidoscopio di aspetti mutevoli ed intensi, che vanno dagli aspetti culturali e storici quale città coloniale alla possibilità di entrare in sintonia con le tradizioni e lo stile di vita del Popolo colombiano. Cartagena de Indias è molto più di una città coloniale, è un vero e proprio microuniverso che si offre in assoluta sicurezza e gratuità a chi se ne lascia compenetrare.