1. SE MI LASCI NON VALE...

    di , il 3/7/2002 00:00

    Oltre alle famose:

    "non ti merito"

    "ti lascio perchè ti amo"

    "preferisco averti come amica/o"

    Cosa altro avete dovuto sopportare?

    (parto dal presupposto che voi TPC sappiate inventare qualcosa di più originale...).

    Paco

  2. Barbara La mantia 1
    , 7/7/2002 00:00
    ....hahahahah Megghina!!!!...mi ricordo...c'ero anch'io!!!!hahahahahahahahah
  3. Barbara La mantia 1
    , 7/7/2002 00:00
    "Sei troppo intelligente per me!!"
    hahahahahahahah!!!!!!Ho riso per un anno!!!!
  4. Turista Anonimo
    , 5/7/2002 00:00
    io sono stato lasciato, sempre, almeno finora. La scusa più leggera è stata per il mio alito, però ci conoscevamo da 6 minuti , non ci sono rimasto tanto male.La stessa scusa è stata usata da altre per cui ho pensato che qualcosa di vero ci doveva essere. La mia relazione più lunga ha resistito a questo inconveniente; il nostro amore ci ha unito per sei mesi, considerando però i due di degenza per ulcera perchè lei mi spruzzava spesso la gola con un ritrovato di un suo amico erborista.
    C'è stata una volta che le parti si sono invertite, è stato il mio momento di gloria, ho usato il mio sguardo per comunicarle che stavo per lasciarla (in realtà l'amavo ma avevo bisogno di sapere chi ero in realtà) la guardavo ,la guardavo senza dir nulla e lei mi disse" ecco bravo taci che almeno a bocca chiusa sei un wc pulito" non ha detto proprio wc...
    l'ultima storia, e da questa devo ancora riprenderni, è stato quando lei mi ha abbandonato il 15 agosto tra due colonnine sos sulla roma-napoli però non so se questo dovevo scriverlo qui o sul forum degli animali in vacanza.
  5. Rambutan N
    , 5/7/2002 00:00
    Riconducendosi a quanto da me scritto sul forum "Quando vorresti essere uomo e quando donna", capirete che nessuna donna con la quale sono stata è si è rivelata così scellerata da lasciarmi. Quindi non ho idea di cosa ciò significhi e di che scuse le donne possano trovare per scaricare un uomo.
    In compenso, quando io lascio una donna di solito non uso parole, mi basta uno sguardo chiaro ed esplicito, la donna che ho di fronte comprende, e va via, dicendomi di solito: "E' stato bellissimo, grazie di tutto, non ti dimenticherò mai, sei stato e sarai sempre l'uomo più importante della mia vita".
    Certe volte, credo di essere un pò fetente e cattivello, ma che ci volete fare è il mio istinto ...
  6. Markus Vaja
    , 5/7/2002 00:00
    x Pepa: .... e hai fatto bene.
    E tu Meg, com'è andata a finire?

    Markus
  7. Turista Anonimo
    , 4/7/2002 00:00
    Bè, allora vi dico questa...T, dammi lo zaino? No! T, Ho detto, dammi lo zaino...No! Lui era in auto io fuori dall'auto e pian piano faceva scivolare la macchina...io seguivo passo passo l'auto e guardavo dentro...cercavo il modo di riprendere il mio zaino...T. Per Favore dammi lo zzzz...aaaaaaaa...i....n...ops...sono caduta dentro un tombino...si è messo a ridere come un matto senza neanche darmi una mano...fortunatamente la strada era in costruzione ed il tombino era pieno di calce.
  8. Pepa C
    , 4/7/2002 00:00
    Infatti Markus, io mi sono considerata libera a partire dal nanosecoondo successivo.

    ..che carino, Markus.
  9. Turista Anonimo
    , 4/7/2002 00:00
    però a conti fatti, lo str***** o la str**** di natura....penso sia la % maggiore.....
  10. Turista Anonimo
    , 4/7/2002 00:00
    forse un po' dipende dal fatto che lasciare qualcuno non è facile....e quindi, sì c'è quello/a str**** di natura, ma c'è anche quello/a che si arrabatta per dare una motivazione il meno dolorosa possibile e allora le spara grosse.....facendo un danno ancora maggiore, l'onestà sarebbe sempre meglio.....ma......boh!
  11. Markus Vaja
    , 4/7/2002 00:00
    Uno che ti molla senza motivo alle 2 di notte in città non merita .... attenzione. Meglio che non vado avanti!
  12. Pepa C
    , 4/7/2002 00:00
    Mah, io di frasi idiote per fortuna non ne ho subite molte. Il che non significa che non sia stata mai mollata, tutt'altro.
    Dunque, facciamo un elenco dei miei insuccessi (quello dei successi non lo faccio, andrei fuori forum e poi non ci sarebbe abbastanza spazio.....noooooooo,scherzo, dai che lo sapete..):

    - il mio grande amore mi molla dopo tre anni per un altra dicendomi: non so più se ti amo.
    ONESTO DIREI (poi è ritornato un anno dopo, ma questa è un'altra storia)

    - N. una sera, incazzato perchè stavo in mezzo alla strada a chiacchierare con degli amici e non mi sbrigavo a salire sulla sua macchina, è partito sgommando e mi ha mollato come un pacco postale nel mezzo di Milano alle 2 di notte: mi sono considerata single all'istante e non ne ho voluto più sapere.
    - R, trasferitosi a Roma per lavoro (senza minimamente chiedermi cosa ne pensassi)mi molla per 2 motivi 1)sento lo stress del rapporto a distanza 2) mi sento troppo impegnato (?) Il fatto che i punti 1) e 2) siano assolutamente in contraddizione, non è mai stato fonte di riflessione per il personaggio.
  13. Ale Mondello
    , 4/7/2002 00:00
    per quanto mi riguarda si resta in semi-contatto solo per quel sottile (anzi enorme!!!) piacere di fargli vedere quanto sono felice da quando non sto più con lui. Se aggiungi anche la mia nuova bellissima storia d'amore...ah aha aha
  14. Turista Anonimo
    , 4/7/2002 00:00
    Sono d'accordo Lella, mai capito!
  15. Markus Vaja
    , 4/7/2002 00:00
    Sono d'accordo con Te .... Lella.
  16. Lella A
    , 4/7/2002 00:00
    "per me ormai sei solo un'amica...sarò per sempre il tuo migliore amico !!"..ma come caz..si può restare amici con un uomo dopo che ti ha lasciato ????...mai capito