1. 'Hotel Baia dei Faraglioni di Mattinata

    di , il 15/6/2006 18:40

    Ciao a tutti,

    E' da un pò che vi leggo, ed ho deciso di scrivervi per raccontare una mia esperienza negativa su quel che riguarda un rapporto tra me e un Hotel sul gargano il Baia dei Faraglioni di Mattinata.

    Avendo scelto un Hotel dove trascorre un periodo di riposo io e mia moglie "fidandomi cecamente" del catalogo ho prenotato presso questo hotel Baia dei Faraglioni di Mattinata in prov. Di Foggia, dichiarato di quattro stelle, ma con accoglienza molto scarsa sia da parte del personale presente, scortese e presuntuoso, che dalle condizioni generali.

    Il personale è stato alquanto scortese: il check out dell'albergo è previsto per le 10.30 ed alle 10.45 eravamo in procinto di lasciare la camera quando ci è stato detto in maniera scortese e perentoria che avremmo dovuto lasciare immediatamente la stanza altrimenti ci sarebbe stata applicata una sanzione. Poichè l'albergo non era pienissimo (direi vuoto), le nostre valigie era pronte ed eravamo al rituale controllo di non

  2. Trautman
    , 15/6/2006 18:40
    Ciao a tutti,
    E' da un pò che vi leggo, ed ho deciso di scrivervi per raccontare una mia esperienza negativa su quel che riguarda un rapporto tra me e un Hotel sul gargano il Baia dei Faraglioni di Mattinata.
    Avendo scelto un Hotel dove trascorre un periodo di riposo io e mia moglie "fidandomi cecamente" del catalogo ho prenotato presso questo hotel Baia dei Faraglioni di Mattinata in prov. Di Foggia, dichiarato di quattro stelle, ma con accoglienza molto scarsa sia da parte del personale presente, scortese e presuntuoso, che dalle condizioni generali.
    Il personale è stato alquanto scortese: il check out dell'albergo è previsto per le 10.30 ed alle 10.45 eravamo in procinto di lasciare la camera quando ci è stato detto in maniera scortese e perentoria che avremmo dovuto lasciare immediatamente la stanza altrimenti ci sarebbe stata applicata una sanzione. Poichè l'albergo non era pienissimo (direi vuoto), le nostre valigie era pronte ed eravamo al rituale controllo di non