1. Brazzaville

    di , il 25/9/2003 00:00

    Vorrei conoscere di piu il congo: la capitale, fotografie . l

  2. Marco Sambruna
    , 15/8/2004 00:00
    Ciao a tutti.

    Alla fine di settembre 2004 dovrei recarmi in Congo Brazzaville per circa un mese nella regione di Pointe Noire, sulla costa atlantica.
    Prendendo informazione su siti internet ho scoperto (anche se lo immaginavo) che la situazione politica e sociale è tuttore difficile tanto che ora sono indeciso se recarmi in quel paese o rinunciare.
    Preciso che nella zono di Pointe Noire sarei ospite di amici che vivono presso la locale diocesi.
    Mi rivolgo dunque a voi per un consiglio: la situazione è tale da presentare rischi concreti ?

    Grazie dell'ascolto, attendo risposte e ciao a tutto il forum
  3. Luigi 7
    , 6/6/2004 00:00
    Io ci sono stato. Credo la cosa che più colpisce l'immaginario sia la bandiera della repubblica popolare: zappa e martello.
    Il resto, nella capitale, è Africa europeizzata dal petrolio di Pointe Noire. I croissant sono buoni come quelli di Chambery.
    La foresta è Africa africana. Fortunatamente.
  4. Elisabetta Borgato
    , 6/10/2003 00:00
    CIAO,
    RIGUARDO AL MIO 'E-MAIL DI IERI6/OCT SUL CONGO /BRAZAVILLE, MI SONO DIMENTICATA DI DIRE CHI SONO!!!
    COMUNQUE A TUTTI COLORO CHE SONO INTERESSATI ALL' AFRICA ANCORA MISTERIOSA E POCO CONOSCIUTA, SCIRVETEMI!!
    CIAO
  5. Elisabetta Borgato
    , 4/10/2003 00:00
    il Congo Brazzaville, purtroppo, non è ancora facilmente avvicinabile per il turismo. Il suo pù importante " richiamo"
    è lo stupefacente parc national d'Odzala, fitta foresta caratterizzata da radure, le cosidette Maya, saline dove si incontrano i gorilla di pianura, i bongo, elefanti, leoparti e un infinità di uccelli. Le difficoltà di spostamento (mancanza di infrastrutture, strade e collegamenti) , l' instabilità politica e purtoppo la presenza di focolai di Ebola, hanno fatto sì che non ci sia ancora un facile accesso in questo paese.
    I collegamenti avvengono direttamente da Libreville con aeri Gabonesi fino a Makokou e da li si procede per il parco di Odzala. Un itinerario ben fatto impegna circa 10 giorni. Si utilizzano alcuni campi fissi, che erano stati costruiti precendentemente per le spedizioni scentifiche , ed altri mobili. Comunque ti consiglio di andare a vedere il sito di ECOFAC,
    ed anche www.Terra- incognita.fr. Potrei dilungarmi per ore su questa meraviglia della natura ancora incontaminata, ma non ti voglio annoiare!!
    Ah, dimenticavo, non ci soo mai stata ma ho lavorato per un po' per un progetto che prevedeva la realizzazione di una spedizione in Congo.
    saluti, Betty
  6. Alfonso Vera chavez
    , 25/9/2003 00:00
    Vorrei conoscere di piu il congo: la capitale, fotografie . l