1. Thailandia

    di , il 26/6/2002 00:00

    1) non ho capito se per andare a chang mai può andar bene un sano bus o se è megio prendere l'aereo;

    2) quanti giorni richiede la visito del nord della thailandia

    3) è vero che a koh Samui se non hai prenotato,in agosto, rischi di dormire sulla spiaggia?

  2. Karine B.
    , 11/7/2002 00:00
    Thailandia: meravigliosa....
    ho letto tutti gli interventi, soprattutto quelli di paolo e rambu.... non ho visto tutto quello che hanno visto loro ma condivido...
    Comunque ti parlo della mia esperienza. Viaggio in Thailandia nell'agosto del 99.
    Bangkok: vai, vai!! non ascoltare quelli che dicono che puzza, che è incasinata... è vero ma offre veramente una visione vera dell'Asia. Il mio fidanzato che scopriva un paese asiatico per la prima volta (io ero già stata in sri lanka e in malaysia) è rimasto sconvolto, ma positivamente! ci sono templi stupendi, canali da girare in barchetta per capire come vivono i thailandesi lungo il fiume, mercati che ti regalano profusioni di colori, odori, suoni... gente semplice, sorridente, cibo per strada sulle bancarelle...
    insomma mi è piaciuta tanto!

    Poi, Chiang Mai, noi ci siamo stati in pullman, da Bkk. Un giorno intero di viaggio, il pullman era comodo, ma è lunga! comunque vedi il paesaggio... al ritorno invece l'abbiamo fatto di notte, e ho dormito molto bene...
    Chiang Mai a me è piaciuta. Posso capire che un paolo o un rambu non la trovino eccezionale ma per chi non è mai stato in Asia è molto bella... Ti consiglio il tempio di Doi Su Thep sulla montagna sopra la città... devi farti parecchie scale ma vale la pena... ci regna un'atmosfera speciale...
    Abbiamo anche fatto il giro dei produttori di argento, giada, ombrelloni, scatolette in lacca, ecc, organizzato apposta per farti comprare (e in effetti ha funzionato con me! ma come resistere??) peròè stato interessante vedere come producono questi pezzi di artigianato (poi eravamo solo in 5 con la ns piccola guida Thai troppo simpatica che ci spiegava tutto)
    Per mangiare ti consiglio il food night market, lì mangi di tutto e di più per pochi soldi...
    Siamo stati a Chiang Rai che è minuscola, ma ci è servito da base per fare un giro su un elefante attraverso giungla e risaie per tre ore sotto un temporale pazzesco.. una delle esperienze + belle mai fatte per me! era "surreale", eravamo sempre lì in pochissime persone...
    Fatto giro in barca sul fiume (nn mi ricordo il nome)...
    Poi siamo stati al Triangolo d'Oro, solo il tempo di fare la tipica foto davanti al cartello! :) purtroppo non abbiamo potuto fare escursioni + approfondite...

    Infine Koh Samui, siamo stati anche lì 9 giorni + 3 giorni a Koh Phangan che ci è piaciuta molto per la sua tranquillità. eravamo su una baia dall'altra parte del molo e all'epoca c'erano pochi bungalow (il nostro costava 20.000 lire a notte) e poche persone.. atmosfera proprio relax! massaggio sulla spiaggia al tramonto... letture nelle amache...
    Koh Samui è + turistica... Chaweng e Lamai sono in effetti le spiagge + belle ma incasinate e piene di turisti e disagi collegati: venditori ambulanti (positivo solo per mangiare delle ottime panocchie cotte sul momento e degli spring rolls a pranzo), jetski (odiosi), ecc....
    Ora mi fermo ho scritto un romanzo, se vuoi puoi scrivermi...
    ciao!
    Karin
  3. Simona T.
    , 10/7/2002 00:00
    Cara Giovanna, complimenti per la scelta!! Io parto il 29 luglio per il mio viaggio di nozze e, tra gli altri, passerò di nuovo in Thailandia.
    Un paese che adoro! Sono stata a Koh Samui nell'agosto del 1999. Il tempo è molto imprevedibile, diciamo che non guasta un pizzico di fortuna. Ti consiglio, sperando siano ancora belle, le isole di Koh Tao e Koh Nang Yuan, per intenderci quelle strafotografate 3 minuscole isolette collegate da tre striscie di sabbia che le rendono raggiungibili a piedi. Un posto incantevole, bellissimo da fotografare. Ti auguro (e mi auguro!!!) di trovare un tempo accettabile per rivivere meravigliose esperienze nella sempreverde Thailandia. Un piccolo consiglio: fermati a Bangkok, direi almeno tre giorni buoni, perchè è una città incredibile, caotica ed affascinante, che, se vissuta intensamente, sa rapirti il cuore! Auguri per il matrimonio!!!
    Simona
  4. Giovanna Altero
    , 9/7/2002 00:00
    Ciao ragazzi!,
    ho scelto la thailandia come destinaione per il mio viaggio di nozze, poichè mi sposo in settembre e vorrei comunque soggiornare in una delle famose isole di Koh Samui, vorrei sapere se tale mese è ancora favorevole per lunghe nuotate ed intense tintarelle!!!
    Saluti e baci
    Giovi
  5. Rambutan N
    , 9/7/2002 00:00
    Mah ... non è che la situazione in Thailandia sia cambiata poi molto negli ultimi 2 anni. Ci vado da più di 10 anni e le uniche novità reali (soprattutto agli occhi degli stranieri) è il tentativo (secondo me buono) da parte dell'attuale governo di porre un freno alle attività notturne più squallide, che determinano una chiusura anticipata dei locali. Per il resto, la corruzione in Thailandia c'è sempre stata ed i governi hanno sempre lasciato a desiderare. Prima di Srinawatra, anni fà c'era un tale di cui non ricordo il nome (forse Paolo se lo ricorda) che ha portato l'economia thailandese ad un passo dal collasso totale. Quindi ...
    In ogni caso, in Thailandia chi comanda sono i militari e quelli ci sono sempre.
    In quanto al turismo, ormai è un escalation ma non è certo un problema degli ultimi 2 anni. Il peggio è capitato alle isole Phi Phi, da qualche tempo hanno cominciato con Koh Chang, i "full moon party" hanno rovinato Koh Phangan. Se scopro un'isola sconosciuta e integra, col c.....avolo che lo dirò a qualcuno !!! Chi ha voglia e lo merita la scopra da solo !
  6. Roberto Deganello
    , 9/7/2002 00:00
    Sono ritornato in Thailandia dopo due anni di assenza.
    Delusione !!!
    La situazione e' ancora peggiorata, solo tanti hotel con poche presenze, turismo in crisi , e nei posti turistici come Phuket la cordialita' della gente pressoche' scomparsa.
    Anche i pochi investimenti stranieri stanno lasciando il paese creando nuova disoccupazione , mentre il governo locale cappeggiato da una banda di manigoldi con a capo il noto magnate Thaksin Shinawatra sta portando avanti una autarchica politica anti-straniera per gli investimenti (ormai succo vitale del paese) con scelte che stanno portando l'economia al disastro (e' noto anche il discorso del Re di Thailandia contro questo governo )
    Anche la liberta di stampa ha subito brutti colpi quando alla critica di un noto giornale economico il signor Shinawatra ha intimato ritorsioni e minacce ai giornalisti stranieri, cosa che pero ha provocato le ire dei stessi Thailandesi che stanno ora accorgendosi del pessimo governo eletto.
    Comunque restano ancora posti incantevoli al di fuori delle rotte contaminate del turismo di massa e dove la mano dei marpioni governativi non ha interessi da toccare.
    Speriamo che la Thailandia si liberi da questo magnate primo ministro al piu' presto prima che sia troppo tardi.
  7. Turista Anonimo
    , 8/7/2002 00:00
    alla spillo altobelli:
    sono completamente d'accordo a metà ...con domenica.
    certo le isole turistiche sono devastate. chiang mai è ormai invasa da turisti, chinag rai pure....ma se provi ad andare nelle zone orientali e nordorientali verso laos e cambogia, troverai posti MERAVIGLIOSI.
    anche per il mare basta evitare le dieci isole più affollate delle 2 coste.
    alcune isole come ko chiang, alcuni punti di ko lanta, le similan...sono posti stupendi.
    la thailandia è enorme e i turisti sono concentrati in 15/20 posti. turisti organizzati o backpackers.
    se rinunci a vedere quei posti scopri paesaggi e persone meravigliose.
    per bkk...totalmente d'accordo....ci andrei a vivere.

    rambuuu...ko nang yuan l'ho rivista l'estate scorsa dopo 4 anni...non tanto tempo. le 3 isole sono e rimarrano per sempre stupende. ci sarà per sempre un solo resort.
    purtroppo la barriera corallina sta morendo. le immersioni anche intorno a ko tao fanno già schifo e entrambe le isole sono affollate ad agosto. e ogni giorno arrivano almeno 7/8 supermotoscafi da samui con 100 persone che bivaccano lordando e insozzando la spiaggetta di ko nang yuan.
    il danno è già stato fatto ...e da tanto ormai.
    ma se ci vai a settembre, come ho fatto nel 97...eravamo in 10 persone su tutta ko nang yuan.

    saluti
  8. Rambutan N
    , 8/7/2002 00:00
    Eh, Eh, Paolo allora la tua è una strategia ! Però sarebbe un peccato rovinare Koh Nang Yuan per raggiungere questo obiettivo !
    Brava Domenica, tu si che mi piaci ! Magari la pensassero in tanti come te ! Meno "farang", più benessere !!!
  9. Turista Anonimo
    , 8/7/2002 00:00
    a rambuuuu....quando questo succederà......tutti andranno a ko nang yuan e mio andrò tutto solo a samui!
  10. Domenica Basteri
    , 6/7/2002 00:00
    Sono stata in Tailandia nel 2001 dopo 10 anni.....una delusione terribile.
    Anche il nord è estremamente turisitico, per non parlare di Puket( il mare era un sogno, ora fa quasi concorrenza a certe nostre zone).
    Era sicuramente un paese bellissimo, ma ora non credo che valga la pena fare un volo di 11 ore o più.
    Paradossalmente credo che Banghok sia il posto più interessante da vedere.
  11. Rambutan N
    , 5/7/2002 00:00
    A Paolo, se continui a mandare gente a Koh Nang Yuan, tra 3 anni farà la fine di Koh Samui !!!
  12. Turista Anonimo
    , 27/6/2002 00:00
    chiang mai:
    AEREO: enormi problemi di prenotazione. i pacchetti turistici tipo nouvelle frontiere fanno incetti di posti. non è carissimo, ci vogliono solo 70/80 minuti.
    AUTOBUS: scomodo come tutti i viaggi in autobus, lungo, circa 10/12 ore. economico.
    TRENO: la mia soluzione preferita. ho girato 2 volte la thay in treno.
    esci dall'aeroporto intercontinentale, davanti a te c'è un tunnel sopraelevato che porta dall'altro lato dell'autostrada. è la stazione di DOM MUANG. da li passano TUTTI i treni diretti a nord. c'è un minuscolo ufficio biglietti.
    consiglio la 2° classe con aria condizionata.
    a bordo danno da bere e mangiare.
    la 3° classe è divertente ma afosa e affollatissima.
    la 1°...è inutile e cara.
    i treni sono quasi puntuali. ci impiega poco di più dell'autobus.
    paesaggi meravigliosi.
    treni notturni e diurni.
    consiglio vivamente.
    anche per andare al sud o all'est.

    nord della thailandia

    dipende...da quello che vuoi vedere. chiang mai in circa 3 giorni l'hai vista ampiamente.
    chiang rai è minuscola, basta 1 giornata.
    da chiang rai partono però i trekking migliori. la durata può essere da 4 ore a 7 giorni!
    devi scegliere tu.
    lungo il tragitto per il nord ti consiglio di fermarti a phytsanulok, un'anonima cittadina, ma con i migliori ristoranti di tutta la thailandia e a meno di 30 minuti dalle meravigliose rovine di sukothay.
    sempre da phytsanulok in una giornata si posson vedere le rovine di sa satchanlay.
    ayutthaya, è invece tranquillamente possibile visitarla in giornata da bangkok, usando il treno. 1 ora di distanza.
    la zona nord ovest è invece molto più selvaggia, e anche più bella.
    i trekking sono più difficili ma si visitano villaggi molto poco turistici (chiang rai VIVE di trekking).
    è anche molto bella la zona del fiume kwai, anche se molto affollata sopratutto da giapponesi e australiani/inglesi.
    da evitare totalmente è il mercato galleggiante di damnoen saduak. è una presa per il culo. una trappola per turisti. totalmente falso.
    altra escursione molto bella da bangkok verso nord-ovest è a nhakon phaton, la città universitaria della thailandia. molti bei monumenti, atmosfera simpatica, ottimi ristoranti e zero turisti.

    koh Samui

    è una diatriba che su questo sito va avanti da lungo tempo...ko samui.
    a me non piace assolutamente.
    però meglio che ci vai e decidi.
    i problemi ad agosto possono esserci, anche se sembra impossibile dato che ormai l'intera costa è cementificata da alberghi, guesthouse, resort e mega complessi da 2.000 euro a notte.
    potenza dell'aeroporto e dei tour operators.
    chaweng e lamai sono le spiagge più belle, ma affollatissime ad agosto.
    big buddha a nord è meno bella ma più tranquilla.
    in tutta l'isola l'atmosfera thailandese è ...inesistente.
    discoteche, pub inglesi, ristoranti messicani e italiani, 200.000 turisti occidentali, falsi combattimenti tra galli, acquascooter, banane trainate da motoscafi...e la barriera corallina ormai non esiste più.
    l'interno dell'isola è invece ancora abbastanza bello e selvaggio.
    intendiamoci...non è rimini, non è miami, non è lloret de mar...ma non è nemmeno la classica isola tropicale dove il mare e blu, la vita tranquilla e rilassata.
    in spiaggia si viene assaltati da coccobelli, venditrici di pareo e massaggiatrici ogni 5 minuti.
    se vuoi un consiglio vai nelle isole a nord: ko tao e ko nang yuan.
    molto belle, piccole, tranquille, con servizi per il turismo già ben sviluppati e a ko tao c'è anche un minimo di vita notturna.
    ti sconsiglio invece il full moon party di ko phang gan...ormai è una festa ridicola e pericolosa, visto che è strapiena di tossici all'ultimo stadio e di poliziotti in borghese.
    i party di hat rin a bali sono meglio! e ti ho detto tutto....

    comunque la thailandia è uno dei paesi più belli del mondo.
    non farti scoraggaire dal caldo e dallo smog di bangkok. per me è una città meravigliosa...basta superare i primi 2 giorni di shock da traffico e caos.

    ciao paolo-milano
  13. Paola Portacci
    , 26/6/2002 00:00
    1) non ho capito se per andare a chang mai può andar bene un sano bus o se è megio prendere l'aereo;
    2) quanti giorni richiede la visito del nord della thailandia
    3) è vero che a koh Samui se non hai prenotato,in agosto, rischi di dormire sulla spiaggia?