1. Hurghada SI, Hotel Alladin e agenzia Volando :NO!!

    di , il 7/9/2003 00:00

    Ciao a tutti, io e mio marito siamo da poco tornati da Hurghada, città che abbiamo trovato carinissima e pulita (molto più di tante città italiane), come i suoi abitanti sempre pronti ad offrirti the o karkadè anche se sapevano che non avremmo comprato nulla. La nota dolente è l'albergo: bello, pulito, bella spiaggia, peccato che per circa 10 giorni su 14 l'aria condizionata fosse fuori uso. Tutti i giorni sia io che la referente dell'agenzia Volando del gruppo Alpitour andavamo a protestare sempre più vivacemente, e sempre in numero maggiore(tutti italiani) e il personale della reception praticamente ci rideva in faccia. Per quanto riguarda il cibo: sempre lo stesso. Inoltre, quando abbiamo prenotato il viaggio, il catalogo di "Volando" parlava di un albergo formato da circa 460 stanze :hanno, però, omesso di dire che l'hotel Alladin fa parte di un villaggio formato da 3 alberghi, quindi le stanze erano più di 1200! Per quanto riguarda le escursioni, i prezzi di "Volando" erano, p

  2. Turista Anonimo
    , 2/11/2003 00:00
    Sono spiacente di contraddire chi ha detto che l'alladin è un
    bel villaggio.Io ci sono stata in agosto 99 ed è stato il peggiore dei posti in cui ho alloggiato.Premetto che ho viaggiato molto ,in Africa,Asia,Caraibi..ma un posto così
    brutto non l'ho mai visto.
    La spiaggia è inesistente,un cumulo di pietraglia buttata lì
    fino a dentro il mare,che del mitico mar Rosso non ha niente.La barriera corallina è stata distrutta per far posto ai maxi hotel di cemento.
    Per fare un bagno decente bisogna fare l'escursione in barca con snorkeling.L'albergo era semi deserto ,gli uomini egiziani sono sporchi, pervertiti e guardoni. Premetto che non sono razzista,ho molti amici mussulmani e colleghi che frequento abitualmente di varie nazionalità.
    Sono stata testimone di scene di libidine da far schifo.
    Ciao a tutti e spero di non essere stata troppo dura.
    molti
  3. chloe
    , 17/9/2003 00:00
    Quando ho scritto lamentandomi dell'hotel Alladin e dell'agenzia Volando, non intendevo ASSOLUTAMENTE lamentarmi della popolazione di religione Islamica, anzi: ho trovato gli egiziani persone molto accoglienti e rispettose, se le loro usanze prevedono che le donne facciano il bagno vestite non mi dà affatto fastidio, come non mi dà fastidio vedere una donna obesa e ultrasessantenne in topless e perizoma (e ce n'erano...) Le 'leccate' ai cucchiai del buffet le ho viste anch'io, ma chi lo faceva erano i tedeschi, soprattutto i bambini che ho trovato di una maleducazione insopportabile. Per quanto riguarda la questione che i Mussulmani non si lavano, mi sembra un'opinione personale di chi l'ha scritto. Avete mai preso un autobus in Italia in piena estate? SIMONA M.
  4. Max Gregori
    , 16/9/2003 00:00
    Purtroppo nel '99 anche io e mia moglie fummo vittime della trappola "Alladin" (ma è ancora aperto?????). Presi il pacchetto per 15 gg. dalla Franco Rosso (ne avevo sempre sentito parlare benissimo ma non avevo mai viaggiato con loro), l'albergo era appena stato costruito, quindi contentissimi partimmo. Lasciamo perdere i soliti ritardi dei voli che dalle 21.00 slittarono alle 01.00 (già perso un giorno), e lasciamo perdere anche il tempo per l'assegnazione della stanza 2.30 ore. Per farla breve: la stanza piena di formiche, la spiaggia piena di immondizia compresi cocci di bottiglia da tutte le parti, la piscina inutilizzabile in quanto colma di mussulmani che si buttavano vestiti (intanto si lavavano, che schifo), il totale overbooking dell'albergo quindi code infinite al buffet (anche il direttore della sala italiano ci disse di fare denuncia perchè era una vergogna), sempre i soliti mussulmani (non sono razzista ma è meglio che ognuno abbia le proprie strutture visto che loro non conoscono molto l'igiene) che al reparto dei dolci si servivano e davano una bella leccata al cucchiaio per la felicità di chi veniva dopo. Un vero, grande schifo!!! Ma questo non è niente, dopo sei giorni a mia moglie venne una bronchite, quindi chiedemmo immediatamente a quella cretina dell'assistente (una certa Valeria) di potere ripartire.......qui cominciò l'incubo. Il medico dell'albergo doveva dare il suo ok!, ma il figlio di ..... ci tenne tre giorni nella struttura a 50 $ a visita (e quando gli ricapitava di vedere un paio di tette) dicendo che non poteva partire in quanto rischiava una ischemia cerebrale (balle, ma non credo fosse un vero medico). Al quarto giorno riuscimmo a partire e al ritorno scrissi una lettera lunghissima alla Franco Rosso dettagliando tutti i problemi avuti. Logicamente non eravamo gli unici a lamentarci, eravamo 9 coppie che ahimè visto la lontananza lasciammo perdere senza andare per via legale. Dopo quasi due mesi mi arrivò la lettera della Franco Rosso: "Ci dispiace ecc. ecc. ma non è colpa nostra ciò di cui lei si lamenta è attribuibile all'albergo e non a noi, quindi non siamo disposti a fare alcun rimborso". Che infima difesa da un tour operator così importante.........comunque ragazzi lasciate perdere Alladin e Franco Rosso (o chi oggi ne fa le veci).
  5. Turista Anonimo
    , 12/9/2003 00:00
    prova a guardare www.edrems.it
  6. chloe
    , 12/9/2003 00:00
    Non solo l'organizzazione era pessima, specie all'aeroporto della Malpensa, e ciò che era illustrato sul catalogo di questo gruppo di Alpitour non corrispondeva affatto al vero, ma i prezzi per le escursioni (STESSE IDENTICHE) erano il doppio di tutte le altre agenzie. Per andare a Luxor ci volevano 100 euro , con le altre 50, e con le agenzie locali che avevano anch'esse la guida parlante italiano e seguivano lo stesso itinerario addirittura 27!!! Con la Thomas Coock andavi al Cairo con 54 euro!! Il problema è che ormai tutte le agenzie italiane sono di Alpitour, quindi, come fare? Quando ne avrò la possibilità mi piacerebbe fare la crociera sul Nilo, cosa ne pensate delle agenzie via internet? Ne conoscete qualcuna seria? Io, prima di prenotare con "Volando" avevo visto delle ottime offerte dalla "Caesar Tour" (www.caesartour.it), ma alla fine, nè i prezzi nè i periodi indicati sul sito erano veritieri. L'ho saputo chiamando l'agenzia ad un numero di Roma indicato sul sito che, in modo maleducatissimo, mi ha risposto che si erano sbagliati a scrivere!!CIAO. SIMONA M:
  7. Turista Anonimo
    , 11/9/2003 00:00
    i 13 clienti per divertirsi un pò scappavano dal villaggio francorosso e si rifugiavano in quello della veratour dove di clienti ne avevano circa 350.
    so anche che lo stesso villaggio della francorosso a maggio era vuoto.....forse il gruppo alpitur dovrebbe cominciare ad abbassare i prezzi e migliorare il servizio
  8. chloe
    , 11/9/2003 00:00
    per Francy: vuoi qualcosa di più piccante? Nella birra in bottiglia, quindi in teoria sigillata, c'era un mozzicone di Marlboro!!! Forse per questo il personale dell'albergo era sempre così solerte a portare via le bottiglie vuote.Chissà perchè? forse per riempirle di birra più economica, tapparle e vendertele come birra Stella. Un'altra?Avevamo a disposizione la cassetta di scurezza:giuro che ogni giorno segnavo sulla mia agenda gli euro che mi rimanevano. A fine soggiorno dovevano essere 450:erano 350!!! E ora che qualcuno mi convinca che il personale o la direzione (che da pochi anni pare non sia più egiziana ma russa) non hanno un doppione delle chiavi. Se a questo aggiungi animazione (che era prevista dal catalogo sia diurna che notturna)ZERO, se non per i tedeschi (maleducatissimi,tra l'altro, altro che noi italiani che non facciamo che spararci addosso da soli!). CIAO Simona M. Dimenticavo una cosa MOlto piccante: parlando con dei ragazzi egiziani, in città, ci chiedono dove alloggiamo, noi diciamo il nome dell'albergo e io vedo che 2 di questi si guardano e dicono piano "mafiosi". Soddisfatta? Simona M.
  9. Turista Anonimo
    , 10/9/2003 00:00
    Dai, dai... dicci qualche altro pettegolezzo... qualcosa di piccante
  10. Turista Anonimo
    , 10/9/2003 00:00
    purtroppo non è la prima volta che sento che qualcuno non si è trovata bene con il gruppo alpitur, so per certo che all'inizio di agosto in un villaggio francorosso in egitto c'era 13 clienti.....
  11. chloe
    , 7/9/2003 00:00
    Ciao a tutti, io e mio marito siamo da poco tornati da Hurghada, città che abbiamo trovato carinissima e pulita (molto più di tante città italiane), come i suoi abitanti sempre pronti ad offrirti the o karkadè anche se sapevano che non avremmo comprato nulla. La nota dolente è l'albergo: bello, pulito, bella spiaggia, peccato che per circa 10 giorni su 14 l'aria condizionata fosse fuori uso. Tutti i giorni sia io che la referente dell'agenzia Volando del gruppo Alpitour andavamo a protestare sempre più vivacemente, e sempre in numero maggiore(tutti italiani) e il personale della reception praticamente ci rideva in faccia. Per quanto riguarda il cibo: sempre lo stesso. Inoltre, quando abbiamo prenotato il viaggio, il catalogo di "Volando" parlava di un albergo formato da circa 460 stanze :hanno, però, omesso di dire che l'hotel Alladin fa parte di un villaggio formato da 3 alberghi, quindi le stanze erano più di 1200! Per quanto riguarda le escursioni, i prezzi di "Volando" erano, p