1. SEA CLUB AKASSIA: nient'altro da aggiungere??

    di , il 2/9/2003 00:00

    Continuiamo da dove eravamo rimasti :)

  2. Valentina Canova
    , 26/10/2004 00:00
    Ciao amici di t.pc.!
    Volevo chiedere se qualcuno mi da la seguente informazione per la mia prossima vacanza.
    Ho visto del Club Akassia, mi piace molto, ma volevo sapere se è consigliabile per una persona che ha problemi a camminare, cioè come sono le sistemazioni in camera? I Bungalows sono distanti dal Ristorante e dagli spazi comuni? Ci sono molte scale da fare o percorsi in discesa/salita? Ci sono ascensori?
    Purtroppo queste informazioni non si trovano sui cataloghi dei Tour operators... e solo persone che ci sono state saprebbero aiutarmi.
    Un grazie di cuore a tutti coloro che mi aiuteranno
    Virginia
  3. Mario Bruno
    , 4/8/2004 00:00
    Volevo aggiungere al mio intervento nel forum che con Francorosso è possibile acquistare la formula All Inclusive per 63euro a settimana, io l'ho fatto, a nche se gli extra non sono costosissimi.
  4. Mario Bruno
    , 4/8/2004 00:00
    Sono appena tornato da due fantastiche settimane all'Akassia.
    Avevo paura di trovare un clima torrido in luglio ma in relatà il giorno più caldo (giovedì 29/07) è stato 36°C (termometro alla mano!), ma l'umidità pressochè assente ed il vento costante non facevano assolutamente avvertire quella sensazione di CALDO opprimente che proviamo spesso nelle nostre città.
    L'Hotel è pulito, ben organizzato ed ubicato di fronte ad una stupenda barriera corallina che degrada repentinamente fino a 40m di profondità già a pochi metri a largo del pontile.
    Anche l'organizzazione del viaggio e l'animazione (Francorosso) sono stai impeccabili, sempre presenti ma mai invadenti...proprio come piacciono a me!
    L'unica nota dolente è che circa il 60% dei giorni che ho passato lì, il mare era mosso e c'era bandiera rossa, fortunatamente l'animazione organizzava due volte al giorno un bus verso una baia a circa 10minuti dall'Hotel, riparata dal vento, che è stata una valida alternativa per lo snorkeling (mio sostanziale motivo di scelta del Mar Rosso per le vacanze).

    In conclusione a chiunque voglia scegliere una località di vacanza per godersi relax e uno dei mari più belli del mondo, senza ritrovarsi in mezzo ad una sterminata serie di hotels appiccicati l'uno all'altro stile riviera romagnola, consiglio senza alcun dubbio l'Akassia ma sbrigatevi, Marsa Alam sta per diventare il tezo polo turistico del Mar Rosso (dopo Sharm e Hurgada) e la intorno è tutto un cantiere!!!

    P.S: Se qualcuno va all'Akassia prima della fine di settembre '04, portate un salutone (e magari un bel salame italiano) da parte mia a Stefano, l'animatore dello snorkeling, personaggio davvero strabiliante!!
  5. Sergio Cortegiani-
    , 24/5/2004 00:00
    sono stato all'Akassia per due settimane in luglio lo scorso anno.Mi è sembrato un ottimo villaggio per famiglie, stanze dignitose,pulite, cibo buono per il livello dei villaggio con piatti italiani da evitare... se sei un buongustaio. Il mare è bellissimo. Calcola che lo scorso anno erano solamente sei le strutture alberghiere presenti sulla costa.Ma cantieri erano presenti ovunque.se fei sub ci sono ottime spiagge e un diving gestito da un tedesco, ma con un bravissimo istruttore. Al mattino, verso le sei passano delfini a pochi metri dal pontile.I bambini hanno spazi a mio avviso sufficenti.Il vento - sempre presente- il pomeriggio mitiga la calura e fa sopportare bene il sole. Ma non è stato mai fastidiosoSono stato molte volte in Egitto e mi muovo quasi sempre senza agenzie,quando posso. ciao e buone vacanze
  6. Alessia ***
    , 8/5/2004 00:00
    *** AIUTO***

    Ciao a tutti, io vorrei andare in Mar Rosso l'ultima settimana di settembre ma più leggo i vari diari di viaggio, più mi si confondono le idee...

    Premetto che nella top ten delle mie preferenze c'è il ventaclub Faraana (sharm).. Poi mi è capitato il mano un catalogo Franco Rosso e così ho potuto ammirare sia il Sea Club, che l'Akassia.

    L'unica cosa che mi lascia un pochino più restia a scegliere Franco Rosso è il fatto che il trattamento non sia all inclusive.
    Ho paura di perdere un pochino di vista le spese e non vorrei amare sorprese quando è l'ora di saldare.

    In questa occasione, mi rivolgo a chi è stato in viaggio con F.R..
    Quanto costano le cose extra? Tipo l'acqua durante il giorno o i vari snack? c'è la disco nel villaggio'? L'entrata è compresa? Insomma mi potete aiutare dandomi queste info?

    Poi un'altra cosa... la barriera, è meglio quella di Marsa Alam o quella di Sharm?

    Vi prego di risp, anche in privato!

    Grazie e ciao a tutti
  7. Matteo 7
    , 27/4/2004 00:00
    Ciao atutti. Sono stato all' Akassia dal 18 al 25 Aprile ed ho utilizzato un volo Neos da Malpensa. Voto sull'Akassia: 8+
    Naturalmente se volete altre info, anche su Marsa Alam ed altri villaggi, scrivetemi pure così sarò più dettagliato e vi invierò anche foto del posto e di tutta la zona.
  8. Davide Daniele
    , 26/4/2004 00:00
    Dato che a me piace mangiare bene, l'akassia fa al caso mio?
    Sono indeciso tra l'akassia, iberotel coraya beach e il club sol y mar...quale mi consigliate?
    - per il cibo?
    - per sistemazione, mare, vento?
    - per animazione?
    Grazie a tutti voi se mi date dei consigli!
    Dovrei partire a fine maggio....................................
  9. Turista Anonimo
    , 13/4/2004 00:00
    Sono un po' preoccupata, Emilio conosci le cause della morte? Io parto per Sharm tra un mese e anche li ho sentito di qualcuno mangiato da uno squalo e amenità simili...però in televisione continuano a girare le pubblicità su "Red Sea Riviere"..
  10. Emilio Monti
    , 11/4/2004 00:00
    Ciao. Sono tornato ioeri dall'Akassia.

    Due giorni su sette bandiera bianca ...

    in compenso la realtà "attorno" è ancora quasi incontaminata...

    il villaggio è bello e l'animazione discreta,
    ma sono sconvolto:

    l'ultimo giorno, in un uscita diving organizzata all'interno e ufficialmente,
    è morto un tedesco...

    la cosa brutta è che lo hanno tenuto nascosto!

    Nessuno ne parlava, l'animazione faceva casino, si ride e si sghignazzava,
    mentre una famiglia lì accanto era rovinata...

    l'ho saputo da un dipendente... ho poi chiesto conferma in alto, minacciando di spargere la voce... e mi è stao CONFERMATO!!!!

    Mi appare assurdo.... chi verificherà le cause?
    Quanto spesso accadono cose del genere nel silenzio omertoso ed interessato di quei villaggi?????
  11. Luisa Negro
    , 5/3/2004 00:00
    ciao, parto il 13/03/04 per mars alam e vado all'Akassia, ho un bambino di dieci mesi....cosa mi consigliate? la struttura è adeguata ad un bambino piccolo?
    grazie
  12. Turista Anonimo
    , 5/12/2003 00:00
    Ciao a tutti sono nuova e sono approdata a questo forum dopo una ricerca su internet per avere consigli su un viaggio nel Mr rosso. Mi sembra che + o meno siano tutti d'accordo sul definire Marsa Alam una località ancora abbastanza incontaminata con il difettuccio del vento (ma si sa il tempo non si può gestire), la cosa che mi lascia ancora perplessa è la scelta della struttura, io vorrei andarci la settimana che precede la pasqua portando il mio bambino di 7 anni il quale si ciba solo di carne ai ferri e pasta in bianco dite che all'hotel Akassia potrei trovarmi bene? Com'è l'accesso alla spiaggia? Il mio bambino è un buon nuotatore, la spiaggia e vicino al villaggio?
    Garzie Elisabetta
  13. Giuseppe Augustin
    , 9/11/2003 00:00
    Sono rientrato ieri da una settimana di vacanza all'Akassia di Quseir. Una settimana meravigliosa in un albergo stupendo con una barriera delle quali non ho visto l'eguale a Scharm. Sarò anche stato fortunato, ma su 6 giorni ne ho trovati 5 con la bandiera bianca (anche i non esperti possono tranquillamente entrare in acqua e fare snorkeling, senza assistenza). Il sesto giorno (bandiera rossa) ci hanno portati (gratis) in una baia protetta con il pullmino; non esaltante, ma ugualmente soddisfacente e con ottima assistenza.
    Purtroppo i delfini non si sono presentati all'appuntamento nel giorno in cui abbiamo fatto la gita; ma la gita è stata ugualmente stupenda ... indimenticabile. Grazie anche alla bravissima e gentilissima Angela, a Saud e al cineoperatore Paolo che ci ha filmati e dato alla fine una meravigliosa cassetta che "materializza" i nostri ricordi.
    Il trattamento all'albergo è stato di prim'ordine e gli animatori molto simpatici e bravi (anzi ho fatto loro una fotografia promettendo che l'avrei pubblicata su internet ... ma come faccio ? Qualcuno può aiutarmi a mantenere questa promessa ? Grazie in anticipo).
    Concludo ricordando Nicoletta, l'addetta ai rapporti fra clienti e l'agenzia di viaggi, che con il suo simpaticissimo sorriso ci ha aiutati in tutte le circostanze in cui ne abbiamo avuto bisogno.
    Ciao a tutti
    Giuseppe
  14. Daniele Zanda
    , 14/9/2003 00:00
    Volevo sottolineare a quanto poco di buono è stato detto sull'AKASSIA.....Io e la mia fam. abbiamo passato 15 gg. in assoluto relax...Sia il personale(molto disponibile e sempre cordiale),sia l'animazione (scarsa per risorse,un pò inesperta, ma educata e cordiale) hanno fatto di tutto per far sì che tutto si svolgesse al meglio.Il villaggio era ordinato,pulito,curato.E' vero che il mangiare era poco variegato, ma in compenso curato e sempre abbondante.Mio figlio, nonostante i problemi sociali, aveva simpatia per tutti gli animatori xchè questi lo hanno compreso e aiutato a passare bene la vacanza. Ho notato però..(e mi duole dirlo..)gente poco dedita al dialogo con aria da superiorità, sempre pronta a denigrare il posto e la gente. Paese che vai ..usanze che trovi! E' meglio che ve ne stiate a casa !!!! Un saluto ai reduci dell'animazione e un augurio di buon proseguimento.
  15. Grianne Grianne
    , 10/9/2003 00:00
    Ciao Simona!!!!
    io partirò per l'akassia a fine settembre.....
    dopo tutto quello che ho letto ho avuto un attimo di perplessità, poi essendo una persona che comunque ha viaggiato un po' qua e là sono arrivata alla conclusione che con un po' di adattamento e di spirito... vacanziero tutto si risolve. Capisco che a volte si è poco disposti ad accettare inghippi vari, ecc.. però se uno si documenta in modo adeguato prima, sa anche cosa trova, almeno in linea di massima!!! e poi... si è in vacanza!!!!!!1
    Ne approffitto per chiederti, visto che ne hai accennato, di come ti sei trovata con il diving. Hai fatto belle immersioni? sono bravi e professionali?
    Se sì, quanto duravano in media le immersioni?
    Si andava in barca sui punti di immersione?
    Grazie tante delle info e dell'attenzione.
  16. Simona Bartolacelli
    , 9/9/2003 00:00
    Ciao a tutti,
    Sono tornata sabato 06/09 da Mars Alam, precisamente ho allogiato all'Akassia; la struttura non era per niente male (eccezione fatta per quella che chiamano "piscina naturale" e che in realtà è una bella deturpazione della barriera corallina che doveva essere evitata...). Che cosanon mi è piaciuto? Sicuramente poco lo staff di animazione e di assitenza Francorosso, direi veramente poco competenti, poco professionali e poco dipsonibili; che cosa mi è piaciuto? Senza dubbio gli istruttori di sub del diving, ovvero Gilles e Thomas, due personaggi fantastici! Grazie a loro e alle persone che mi hanno fatto conoscere la mia vacanza è stata una esperienza indimenticabile! Ho già voglia di ripartire!