1. Chiara.monti@fastwebnet.it

    di , il 29/8/2003 00:00

    Ciao a tutti!

    Di sicuro c'e' che partiro' insieme al mio ragazzo appena dopo Natale e di sicuro c'e' la voglia di un viaggio il piu' possibile privo di vincoli (e per questo possibilmente senza appoggiarci a tour operator...) che prenda "forma" sul posto e che ci permetta di vivere a contatto con la gente e la cultura "vera" (ovviamente senza trascurare il minimo di organizzazione che fa la differenza fra il viaggio in libertà e quello campato in aria.....).

    Ho gia' letto i resoconti di viaggio ,ma mi piacerebbe avere anche altre opinioni e consigli da voi viaggiatori: secondo voi Sri Lanka fa x me? E' una meta adatta a questo modo di viaggiare? E anche al mio budget di studente perchè , volente o nolente, anche con questo devo fare i conti!

    L'altra meta (completamente diversa) presa in considerazione è l'Argentina, ma su questa ho molte piu' informazioni e contatti: volete aiutarmi a scegliere?

    Grazie a tutti!

    Chiara

  2. Paolo 18
    , 24/3/2004 00:00
    Ciao a tutti e complimenti per il sito e il forum ricco di info.

    A fine aprile mi rechero' in SRI LANKA per un tour di 8 giorni. Volevo sapere dai partecipanti al FORUM notizie e\o consigli di ordine sanitario: fare o non fare la profilassi antimalarica? E in caso affermativo, e' ben tollerata?

    Nessuno (nemmeno il mio medico) mi ha dato al momento un parere "definitivo".

    Grazie per ogni info.

    ciao, paolo
  3. Rosanna Impelluso
    , 27/2/2004 00:00
    Ciao anch'io mi sposo a giugno ed ho già prenotato il mio viaggio di nozze (per fine Giugno) un tour di 5 notti (Antiche Capitali) + 8 notti Maldive (nell'atollo Rannalhi) con i viaggi del Ventaglio.Io più che avere paura del tempo (che è molto importante e spero non piova...) ho paura di quello che mi hanno detto che troverò negli alberghi dello Sri Lanka... e cioè insetti, pipistrelli geghi... se qualcuno conosce o ha vissuto queste EMOZIONI per favore ci rassicuri oppure ci sconsigli fin quando siamo in tempo...Grazie
  4. Laura Grignani
    , 13/2/2004 00:00
    Personalmente trovo assurdo consigliare un viaggio organizzato in Srilanka....
    Moi siamo stati un mse in Srilanka.... a Dicembre.
    Abbiamo due bambini 11 e 12 anni....
    siamo andati con zaini in spalla ed abbiamo organizzato tutto lí di giorno in giorno.
    Non solo non abbiamo mai avuto nessun problema ma direi che lo srilanka é uno dei paesi piú sicuri e tranquilli che ci é capitato di visitare.....
    I costi sono bassissimi ed i servizi buoni.
    Tutti parlano inglese molto piú che in Thailandia.
    Spesso sono molto meglio le pensioni a gestione famigliare degli alberghi di livello medio.
    Comunque se volete infomazioni... potete contattarci
    Laura
  5. valeriac
    , 29/1/2004 00:00
    aiuto aiuto!!! mi sposo a giugno e vorremo fare il viaggio di nozze in sry lanka e maldive. ma è vero che in quel periodo piove sempre?? siamo molto indecisi. grazie a tutti
  6. Simona Villani
    , 18/9/2003 00:00
    Sono appena rientrata da un tour in Sri Lanka di 15 gg. e sono freddamente entusiasta, ci sono cose splendide e cose deludenti, dipende dal tipo di viaggio a cui sei abituata e cosa cerchi da un viaggio.
    viaggiare da soli é Ok ma con i mezzi pubblici (perdi molto tempo ma più a contatto con la gente).
    Non pensate di noleggiare un mezzo e guidare (impossibile) perché non hanno un codice stradale chiaro e indicazioni stradali, guidano come dei pazzi con delle regole non scritte (solo un cingalese può conoscerlo) e ti asscuro che noi abbiamo noleggiato macchine e guidato in mezzo mondo.
    Noi abbiamo organizzato un tour con autista via internet perché ormai viaggio con il mio bambino e devo fare scelte tranquille.
    Comunque interessante visitare le antiche capitali anche se possono in alcuni tratti risultare deludenti (eccezionale Sigirya e Dambulla), in questa zona sono spettacolari le foreste e le coltivazioni di riso, panorami splendidi.
    Rinuncia ai parchi nazionali (carissimi e decisamente deludenti), mentre non devi assolutamente perderti la zona delle piantagioni di thé , Nuwara Elyia e dintorni dove ti consiglio di organizzare dei trekking (é possibile fare alcuni giorni oppure soluzioni di una giornata), é assolutamente fantastico, panorami spetacolari.
    Colombo é una tappa tecnica, nulla di bello, solo shopping. Il mare é decisamente brutto, mosso e grigio, quindi se volete fare mare e potete trasferitevi alle Maldive (1 e 20 di volo e ti ritrovi in paradiso).
    Se vuoi altre informazioni scrivimi pure
    Ciao e buon viaggio Simona
  7. Turista Anonimo
    , 2/9/2003 00:00
    Ciao ciao.
    Sri Lanka è uno dei luoghi più belli che io abbia mai visto!
    Non mi stancherò mai di decantarne la natura rigogliosa, gli animali, i fiori, la bellezza dei monasteri.
    Là ho visto orchidee favolose, stelle di natale alte 3 mt, alberi che nemmeno sapevo esistesero.
    Ma io ci sono stata nel 98, quando la guerra civile ancora era un problema: ovunque si incontravano posti di blocco e si veniva perquisiti (borse e corpo) prima di entrare in ogni sito e tempio.
    Di certo allora non era il caso di viaggiare soli. Ma oggi non tutto sembra tranquillo:
    il sito http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/ mette ancora sri lanka tra le zone a rischio.
    Ti consiglio di chiedere info all' AMBASCIATA D'ITALIA IN COLOMBO
    Tel. 0094-1-588388, 508418. Fax 0094-74-712272;
    Tel. cellulare del funzionario di turno:(dall'Italia) 0094-777-488688.

    Conviene partire ben consapevoli dei rischi, non ti pare?
    Inoltre tieni presente che dovrai fare la profilassi antimalarica (non è obbligatoria, ma è rischioso andare senza. Un mio amico si è preso la malaria lì)

    spero di non averti depressa, ma francamente ti consiglio il Tour organizzato
  8. Chiara M. 1
    , 29/8/2003 00:00
    Ciao a tutti!
    Di sicuro c'e' che partiro' insieme al mio ragazzo appena dopo Natale e di sicuro c'e' la voglia di un viaggio il piu' possibile privo di vincoli (e per questo possibilmente senza appoggiarci a tour operator...) che prenda "forma" sul posto e che ci permetta di vivere a contatto con la gente e la cultura "vera" (ovviamente senza trascurare il minimo di organizzazione che fa la differenza fra il viaggio in libertà e quello campato in aria.....).
    Ho gia' letto i resoconti di viaggio ,ma mi piacerebbe avere anche altre opinioni e consigli da voi viaggiatori: secondo voi Sri Lanka fa x me? E' una meta adatta a questo modo di viaggiare? E anche al mio budget di studente perchè , volente o nolente, anche con questo devo fare i conti!
    L'altra meta (completamente diversa) presa in considerazione è l'Argentina, ma su questa ho molte piu' informazioni e contatti: volete aiutarmi a scegliere?
    Grazie a tutti!
    Chiara