1. Lavorare all'estero

    di , il 30/5/2006 16:49

    Chi sente la necessità di cambiare aria? Chi vuole addentrarsi in paesi sconosciuti etanto distanti dall'attuale stile di vita in Italia ma tanto vicini alle emozioni che proviamo? Io sento questa esigenza, vivere in modo diverso per capire chi sono e cosa voglio e per confrontarmi con una realtà non mia ma idealmente vicina a me. Io non ho molta esperienza di viaggi ma mi è bastato andare a Cuba per farmi rapire il cuore: gente che ha davvero poco ma con una qualità della vita di gran lunga superiore alla nostra. Non è retorica è pura emozione che a Cuba l'ho vista, sentita, respirata! E' utopia per noi pretendere questo? Accetto consigli su come sia possibile lavorare in paesi così, ancora a portata d'uomo

  2. frankie.6
    , 10/5/2007 00:25
    ciao! sono uno studente di 20 anni e nel mese di luglio, dopo gli esami universitari, avrei intenzione di andare a lavorare a stoccolma per circa un mese. sono già stato in questa splendida capitale e ne sono rimasto conquistato. mi piacerebbe trovare un lavoro non troppo impegnativo, che mi permettesse di "vivere" la città. l'univco inconveniente è che non ho alcuna conoscenza di svedese (in inglese invece me la cavo...). è possibile trovare un lavoro che non richieda conoscenze di svedese? qualsiasi consiglio/opinione sarà ben accetto!

    grazie!
  3. cesco233
    , 4/5/2007 12:54
    Ciao a tutti, sono stato a panama e sto pensando di trasferirmi in questo meraviglioso paese, che, sebbene poco conosciuto, non ha davvero nulla da invidiare ai vari Cuba, Santo Domingo etc...
    Anzi la vita costa mlto meno, e per gli starnieri ci sono tante opportunità, la gente è davvero speciale, amichevole e ben disposta... per cui se qualcuno fosse interessato a.... partire.... ma per davvero.....

    mi contatti subito a cesco233@hotmail.com
  4. utente_deiscritto_10
    , 22/4/2007 19:35
    Samuele, beato teeeeeeeeee!
    :-)
    Se ti va di raccontare la tua esperienza di alvoro e di vita nella capitale inglese, vieni sulla guida per caso di Londra (http://www.turistipercaso.it/viaggi/forum/testo_guide.asp?ID=1911).
    Ci farebbe tanto piacere chiacchierare della meravigliosa Londra con te!!!!
  5. burney
    , 22/4/2007 13:33
    Io mi sono trasferito da tre mesi a Londra per migliorare il mio inglese, lavorare e fare un esperienza di vita incredibile!

    Quindi consiglio a tutti quanti di provare ad andare a lavorare all'estero se ne avete l'occasione. Scoprirete un mondo completamente diverso dall'Italia!

    ho fatto anche un sito su londra, dategli un occhio magari http://www.sognandolondra.com

    Ciao e buona giornata a tutti!!
    Samuele
  6. utente_deiscritto_10
    , 5/4/2007 19:28
    Allora visita il sito dell'Eures, così ti fai un'idea della stiruazione lavorativa nei vari Paesi che ti interessando e din più puoi verificaare le offerte di lavoro, stage, ecc.
    Il sito è: http://europa.eu.int/eures/home.jsp?lang=it (in questo periodo stanno anche organizzando incontri formativi in varie città italiane... In Puglia ci sono stati un paio di incontri il mese scorso, per esempio). Il link dall'ex portale del Ministero Italiano del lavoro e della Politiche Sociali è http://www.welfare.gov.it/eures/default.htm (anche qui puoi visualizzare offerte di lavoro).
    Puoi, inoltre, rivolgerti ad un Centro Informagiovani o simili della tua zona (alcuni funzionano bene, altri meno, purtroppo) o anche, se esiste, al settore del tuo Comune o della tua Provincia che si occupa di occupazione e di inserimento nel mondo del lavoro (se è presente, fovresti vederlo già dal sito web dell'Ente).
    Altre informazioni puoi raccoglierle su Enti, Ministeri e centri di informazione e orientamento al lavoro analoghi dei Paesi che ti interessano.
  7. Vale2003
    , 5/4/2007 12:33
    Si in effetti hai ragione, la mia domanda è troppo vaga.. in realtà cercavo un sito in cui possano esserci offerte interessanti e consigli e poi, in base a questi, farmi un'idea.
    In realtà ci sono molte zone in Europa in cui mi piacerebbe lavorare ma penso ke sia necessaria una buona conoscenza della lingua nazionale, e io conosco un po' di inglese. A parte la Gran Bretagna, vorrei lavorare nell'est Europa, non so se c'è qualke sito in italiano ke ne parli. Non so se puoi aiutarmi, cmq grazie!
  8. utente_deiscritto_10
    , 5/4/2007 09:23
    Vale, ti ho parlato dello SVE perchè hai comunque tutto spesato ed un pocket money mensile.
    Riguardo, in generale, il trovare lavoro all'estero, se prima non sai non dico in che città, ma almeno in quale Paese vuoi trovare lavoro? Mica c'è un sito web che può scegliere per te.
    Ad esempio, io in alcune delle guide per caso che modero ho dato consigli ed altri ne hanno dati altri utenti sul come trovare lavoro o orientarsi in determinate città (Barcellona, Dublino, Londra soprattutto), però i tpc che venivano a chiedere consgilio sapevano che, appunto, volevano trasferirsi in quelle località.
    Chiedere informazioni su come trovare all'estero in generale mi sembra un po' improponibile, a meno che tu non intenda semplicemente visitare qualche sito internet di un ente o organizzazione dove iniziare a farti un'idea sulla situazione lavorativa nei vari Paesi e su qualche offerta di lavoro o stage del momento aperta a cittadini anche stranieri. Per l'Europa, in questo caso, l'ideale è l'Eures.
  9. Vale2003
    , 2/4/2007 14:32
    Va bene, grazie.. xò io avevo sottolineato: non a proposito del volontariato europeo. Non te la prendere, l'ho già letto in vari siti, ma volevo qualke altra possibilità.. se voglio trovare lavoro all'estero posso provare in qualke altro modo? C'è qualcuno ke x esempio ha provato a lavorare in qualke nazione europea? Questo è il forum del lavoro all'estero, ci sarà qualcuno ke può dare buoni consigli no?
  10. utente_deiscritto_10
    , 29/3/2007 14:14
    Vale, non so se può interessarti come cosa (io mi sono informata ora che ho saputo che l'età limite è stata alzata a 30 anni... E ho avuto l'esperienza di mia sorella a farmi pensare bene di questa esperienza), ma con il Servizio Volontario Europeo (SVE - EVS) puoi stare fino ad un anno fuori ed operare nel capo che più ti interessa. E' a metà tra volontariato e lavoro, nel senso che comunque ti pagano ogni spesa (dal trasporto al vitto e alloggio) e ti danno un pocket money mensile.
  11. Vale2003
    , 28/3/2007 23:22
    Mi piacerebbe lavorare o fare uno stage retribuito all'estero x un periodo limitato .. ke potesse servirmi anke come esperienza x infoltire il curriculum ! Ho guardato in qualke sito ma molti riguardano il volontariato europeo o stage molto selettivi..Qualcuno può darmi qualke dritta?
  12. romi
    , 23/3/2007 12:31
    non tutti sanno leggere. e quando sanno farlo magari non hanno rispetto per gli altri. o entrambi! :)
  13. utente_deiscritto_10
    , 22/3/2007 12:04
    Infatti non c'entra nulla... Non so perchè Arturo stia lasciando questi indirizzi su alcuni forum.
    Spero che si torni a parlare dell'argomento del forum (per altro moooooooooolto interessante).
    ;-)
    Ciao Kla, ciao Tommy!!!!
  14. Klau
    , 21/3/2007 23:13
    Non ho cliccato sopra l'indirizzo lasciato da Arturo per sicurezza...ma mi pare di capire non c'entri molto col forum...
  15. @Arturo
    , 21/3/2007 11:28
    "http://www.carloneworld.it/images/4_Humor/emoticons/cupid.gif"
  16. utente_deiscritto_10
    , 27/2/2007 18:29
    Deacon, ma allora lo fai di proposito???? Abbiamo capito che cerchi compagni di viaggio (alle tue condizioni, poi!!!) da un anno... Ma basta postare l'annuncio in tutti i forum! Usa la bacheca per gli annunci... Esiste apposta!!
    Forse Klau ha proprio ragione...!!!!