1. Precauzioni di Viaggio

    di , il 1/9/2007 19:03

    A cosa occorre pensare prima di mettersi in viaggio?

    Quali vaccinazioni occorre fare?

    Quali medicine portarsi?

    Consigli per viaggiare sicuri ovunque e zona per zona!

    Sei appena tornato da un viaggio? vuoi condividere le tue esperienze? (hai qualche consiglio per chi sta per partire?) Nel tuo intevento specifica dove sei stato e in che periodo. Grazie!!!

    Tutti i contributi sono benvenuti! :)

    Un forum dove scambiarsi informazioni utili e chiedere consiglio a chi ha piu' esperienza, DOPO:

    A) aver letto questo approfondimento sui temi

    Della salute, sicurezza, documenti e molto di più...

    B) aver consultato il medico, per non avere ansie e brutte sorprese...

    C) aver letto con attenzione ciò che il "Centro di medicina dei Viaggi" spiega nel suo sito: http://www.ilgirodelmondo.it

    D) aver contattato il centro di medicina piu' vicino a te, che potrai trovare su http://www.simvim.it/centri_medicina.asp o per un parere piu' tecnico anche http://www.sacrocuoredoncalabria.it/reparti.php?section=malattie_tropicali_fondazione&pagename=malattie_tropicali

    E) aver letto nelle pagine indietro... Magari la tua domanda ha già avuto risposta :) Suggerimento, se, p.e, cerchi infos sulla profilassi antimalarica digita nel motore di google che cerca nel sito "profilassi", oppure "protezione meccanica": troverai tutti gli interventi sull'argomento.

    ...E dopo aver raccolto tutte le infos per una vacanza perfetta... Buon viaggio!!!

  2. Holderlin
    , 22/8/2007 08:24
    Parole sante. Parere personale di Catie ineccepibile sul piano medico (si dovrà pur fare qualcosa per una laurea honoris causae, visto che, tra l'altro e con ben minori meriti, oggi si tende a darla alle persone più improbabili;-))))
  3. CaterinaC
    , 21/8/2007 13:19
    x Tania, sempre che non sia già partita.
    Indietro si parla di ledum, dovrai munirti di pazienza e scorrere le pagine. Oppure prova con google qua in alto.
    E' sicuramente, da ciò che ho capito, una scelta del tutto alternativa alla profilassi chimica. La copertura e gli intenti sono diversi. La chemioprofilassi serve ne lcaso ti ammali ad un decorso meno grave, si fa quando la zona e il periodo sono ad alto rischio; il ledum renderebbe -condizionale d'obbligo- la tua pelle meno appetibile alle zanze, stop. Secondo me, è una sicurezza emotiva in piu' nel momento in cui, con tutte le valutazioni del caso e dopo aver parlato col medico, hai deciso che il rischio opportunità di fare la chemioprofilassi da come valutazione di non farla, perchè magari la zona è poco endemica o il periodo secco, e tu oltre alla protezione meccanica prendi anche il ledum per sentirti piu' tranquilla...
    Come sempre questo è solo il mio parere personale... Buon viaggio!
  4. Artemisia G.
    , 9/8/2007 15:51
    x Chiararob

    e anche qui:

    http://www.enac-italia.it/SecurityInformative/IntroBagaglioCabStiv.htm

    ciao
  5. Artemisia G.
    , 9/8/2007 15:46
    x Chiararob

    guarda qui:

    http://www.enac-italia.it/SecurityInformative/Informativa.htm

    buon viaggio.
  6. Tania Germania
    , 7/8/2007 11:31
    Ciao a tutti,
    anche noi siamo in partenza per l'India, nord ed andamane, e non volevamo fare nessuna profilassi antimalarica. di colpo ci stiamo preoccupando e quindi la mia domanda: il ledum palustre è in aggiunta od in alternativa alle profilassi antimalariche?
    grazie, Tania
  7. Chiararob
    , 6/8/2007 22:36
    Vorrei gentilmente sapere cosa si può portare nel bagaglio a mano per londra e cosa è vietato portate. parto il 14vagosto.Grazie Chiararob
  8. CaterinaC
    , 19/7/2007 17:16
    chiaramente è sottointeso il ringraziamento ai collaboratori storici ;)
    scusate, ho tanto caldo!!!!
  9. CaterinaC
    , 19/7/2007 12:03
    ******comunicazione di servizio******
    nelle prossime settimane sarò in vacanza, spero questo forum possa ugalmente esservi utile sia per tutte le infos già raccolte in passato -scorrete indietro, ne troverete molte!- sia per la cortese collaborazione di chi torna e lascia il proprio feed back su un certo viaggio a beneficio di tutti!!!
    Buone vacanze e splendidi viaggi per tutti! :)
  10. CaterinaC
    , 18/7/2007 15:30
    ciao Neptunes, avevo riconosciuto il nick ;)
    Per rispondere alle tue domande, ti dico come mi sono sempre regolata io:
    Permetrina: 2 flaconi. Col primo ho preparato tutti gli abiti e la zanzariera prima di partire (miei e del consorte) e anche se lo spray era "gigante", da mezzo lt, è finito!!! Il secondo era in valigia. Dopo un mese in Mada me ne era rimasto pochissimo, l'ho donato sul posto. L'ho sempre usato per i tendaggi appena arrivavo e per le zanzariere. e in certi casi per riproteggere gli abiti. (vedi precauzioni d'uso domestico, interventi precedenti)
    Deet: io viaggio con 2 spray a testa! e mediamente in un viaggio ne andava uno a testa! Lo so che rasenta la paranoia, ma meglio averlo che là sentirsi male perchè ne hai portato poco. Vanno divisi nei bagagli perchè se te li perdono .... io ne avevo anche uno a mano, ma ora non si può piu'. Una assidua del forum, non faccio nomi ;) è riuscita a farselo passare al controllo x i liquidi: un mito!!!! Cmq non tentateci, se non con una confezione extra semivuota, perchè rischiate ve lo buttino! Il problema è che quando atterri sei molto stanco e sei molto esposto...
    Amuchina: 1 flacone di liquido grande per coppia (lo uso anche come additivo nei lavaggi della biancheria intima, basta pochissimo, occhio perchè stinge!). Dura un sacco... è verosimile che lo riporti semi pieno. Comodissime le salviettine imbevute: se ti tagli, se ti devi mettere le lenti a contatto, prima di toccare il cibo, insomma in tante occasioni!!!!! Per le mani uso sempre anche un lavamani, piccola confezione con apertura pratica e tascabile.
  11. Turista Anonimo
    , 18/7/2007 10:32
    Sempe molto gentile Caterina :D sei una "vecchia" conoscenza in quanto ho consumato il forum sul MADAGASCAR quando ero in fase di scelta del viaggio.
    Cmq ho interpellato il medico del centro MEDICINA dei VIAGGIATORI il quale mi ha consigliato almeno il vaccino per la FEBBRE GIALLA e la profilassi ANTIMALARICA.
    Gli altri vaccini sono importanti ma un corretto comportamento e il fatto che cmq ho un viaggio all-inclusive, dove SPERO sia quasi tutto sotto controllo da parte del tour operator (cibo e bevande in primis) mi spingono ad accantonarli per il momento.
    DOmanda sciocca ma dato che sono alla mia prima uscita extra europea non pongo limiti alle mie preoccupazioni: ho letto che è fondamentale portarsi tipo l'AMUCHINA per lavarsi e/o lavare cose e i repellenti per abiti e corpo. Sò che anche questa è una cosa strettamente personale ma....in che quantità ne avete portata?? Se dò ascolto alle seghe mentali che mi faccio và a finire che riempio mezza valigia di bombolette e flaconcini vari.... :-
  12. patpat133
    , 18/7/2007 09:26
    Ciao betty!
    per la thailandia e in particolare koh samui e le isole vicine confermo quello che ti é stato detto: le vaccinazioni di base le hai già ( epatite, antitifica e antitetanica) e ti consiglio( visto che vai in pieno periodo monsonico) di effettuare una protezione meccanica sulla pelle e e sugli abiti.Le zanzare possono essere fastidiose!

    Per il Nepal, aspettiamo che Tamara passi per darti informazioni!
    Buon viaggio di nozze!
    elena
  13. bettyboo
    , 18/7/2007 09:07
    Grazie Caterina!
    Sì, andiamo a settembre. Saremo in Nepal dall'11 Settembre al 27 Settembre. Pensiamo di fare 2 settimane di trekking e un paio di giorni nella zona di Katmandu.
    Grazie ancora!
  14. CaterinaC
    , 18/7/2007 08:43
    Ciao Betty, ho chiesto aiuto a 2 esperte delle zone x cui chiedi, ti aiuteranno se hanno infos x te, io dico solo... buon viaggio di nozze!!! ;) Aggiungo per loro che ci vai a settembre, se non ho capito male...
  15. bettyboo
    , 17/7/2007 19:08
    Ciao!
    Volevo consigli e opinioni sulle vaccinazioni da fare per Nepal e Thailandia.
    Oggi ho telefonato all'asl, servizio igiene (o come si chiama, non mi ricordo mai la dicitura giusta) e mi hanno detto che per la thailandia non c'era bisogno di fare niente, mentre per il Nepal consiglivano le classiche (antitetanica, epatite A e antitifica, che noi abbiamo già). Però sul sito (http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/?nepal) ne trovo molto di più ..... e allora sono un pò confusa! Noi facciamo il trekking partendo da Katmandu - Lukla - Campo base dell'everest ... qualcuno c'è mai stato? Sa darmi qualche consiglio per favore?
  16. CaterinaC
    , 17/7/2007 15:47
    Ciao Neptunes,
    visto hce hai capito perfettamente lo spirito del forum (scambiare informazioni, partendo da siti medici, ma senza esprimere "verità assolute" visto che non lo siamo medici, almeno non io....) ti dico cosa penso io:
    -antitetanica, dovresti SEMPRE averla! Fare il richiamo è un'ottima cosa, tanto si fa ogni 10 anni...
    -sulla profilassi per la malaria, troverai tutte le info del caso, appura se è periodo umido o no, così avrai le idee anche piu' chiare nella scelta finale e cmq attua la profilassi comportamentale!!!! leggi indietro e capirai perchè, per come ...
    -antitifica e anti-epatite (di solito A+B che dura 10 anni), son consigliate un po' per tutti i viaggi fuori dall'Occidente
    -altre vaccinazioni, se la tua fonte è la ASL prova anche a sentire un esperto di un centro medicine tropicali, ti aiuterà a capire cosa è necessario, cosa è consigliato.
    IMPORTANTE: non riducetevi alla fine per le vaccinazioni!!!! ricordate che alcune hanno efficacia solo se fatte per tempo e che non è consigliato farle tutte assieme, senti anche il tuo curante.
    Detto ciò, buon viaggio di nozze!