1. Akassia. Spezziamo una lancia...anzi due

    di , il 21/8/2003 00:00

    Una vecchia e saggia insegnante di lettere rimproverava aspramente e puniva con basse valutazioni coloro che presuntuosamente non iniziavano i componimenti (soprattutto quelli di critica) con A MIO PARERE. Diceva che i DEPOSITARI DELLE GRANDI VERITA` sono sempre pericolosi perche` plagiano il grande popolo di quelli che

    "C`E` SCRITTO SUL GIORNALE", "L` HA DETTO LA TELEVISIONE" e ora, aggiungo io, di quelli che "C`E` SU INTERNET".

    Noi volutamente non diamo giudizi sui singoli: i meccanismi della simpatia sono troppo personali. E se non fosse stato per le frecce avvelenate che hanno colpito in particolare due persone della squadra dell`Akassia non avremmo neppure espresso questo piccolo parere.

    Akassia: un puntino nel pieno del deserto.

    Felix e Alicia due piccoli pezzettini del pezzo di cuore che lasceremo in questa terra di orribile bellezza.

    Alessandro, Andrea, Barbarella,Bruno, Catia, Lella, Nicoletta, Roberto, Rossana e Valentina

  2. Andrea Andreoli
    , 21/8/2003 00:00
    Una vecchia e saggia insegnante di lettere rimproverava aspramente e puniva con basse valutazioni coloro che presuntuosamente non iniziavano i componimenti (soprattutto quelli di critica) con A MIO PARERE. Diceva che i DEPOSITARI DELLE GRANDI VERITA` sono sempre pericolosi perche` plagiano il grande popolo di quelli che
    "C`E` SCRITTO SUL GIORNALE", "L` HA DETTO LA TELEVISIONE" e ora, aggiungo io, di quelli che "C`E` SU INTERNET".
    Noi volutamente non diamo giudizi sui singoli: i meccanismi della simpatia sono troppo personali. E se non fosse stato per le frecce avvelenate che hanno colpito in particolare due persone della squadra dell`Akassia non avremmo neppure espresso questo piccolo parere.
    Akassia: un puntino nel pieno del deserto.
    Felix e Alicia due piccoli pezzettini del pezzo di cuore che lasceremo in questa terra di orribile bellezza.
    Alessandro, Andrea, Barbarella,Bruno, Catia, Lella, Nicoletta, Roberto, Rossana e Valentina