1. Zone da non visitare a New York

    di , il 19/5/2006 00:00

    Ciao a tutti, aspetto commenti, opinioni, impressioni, riguardo a zone di New York non ritenute belle da visitare, quindi da sconsigliare.

    Saluti, Nicoletta.

  2. fragolina
    , 15/2/2007 18:04
    Non sono d'accordo sulla descrizione fatta da masmassy!
    Sono stata a NY con il mio ragazzo per 15gg è non ho trovato intorno a me degli esaltati maleducati, ma persone gentili. Le strade si, non sono poi così pulite, ma NY ha anche un bel pò di abitanti.
    I quartieri non sono tutti pericolosi, noi stavamo nel Queens e giravamo anche di notte, senza problemi.
    Sono stati 15gg meravigliosi, che purtroppo sono volati, ma se chiudo gli occhi, riesco a passeggiare ancora sulla 5th avenue o vedere lo scintillio di Times Square!
  3. llamonica
    , 15/11/2006 17:22
    Salve vorrei partire per ny il 24 dicembre, avete dei consigli da darmi su dove soggiornare?
    grazie
  4. °marta°
    , 15/9/2006 10:22
    I 5 distretti non sono Manhattan, Staten Island, Queens, Brooklyn e il Bronx ??! perchè un conto sarebbe stare in un quatiere di manhattan, un altro stare fuori ... a quel punto cerco un ostello a brooklyn ....
  5. tiananmen
    , 14/9/2006 18:23
    Harlem è uno dei 5 distretti di new york e sta a nord di manhattan...
  6. °marta°
    , 14/9/2006 08:25
    Ma Harlem non è a manhattan ??! dovrebbe essere nel west side ... cmq continuerò a cercare, ma il prezzo faceva gola: 16 euro a notte!! =D
  7. tiananmen
    , 14/9/2006 01:22
    Marta, Harlem ormai, come il Bronx, è diventata una zona "abbastanza" tranquilla (l'ex sindaco Giuliani ha dato una bella ripulita!!)... certo, però, la prudenza non è mai troppa!! io ti consiglio di cercare una sistemazione a Manhattan, se cerchi bene ci sono posti (ostelli o B&B) che non hanno prezzi troppo elevati. Poi c'è il vantaggio della centralità: la maggior parte delle cose da vedere a NYC sono a Manhattan, quindi è sicuramente più comodo avere l'alloggio lì.
    buon viaggio!
  8. °marta°
    , 13/9/2006 23:23
    A proposito di zone da evitare ... per tre ragazzi -due maschi e una femmina- compresi tra 18 e 20 anni è consigliabile un ostello ad Harlem, vicino alla Columbia? o sarebbe meglio spendere qualche dollaro in più e scegliere una zona più "sicura" ?? Ho sentito molti pareri discordanti riguardo a questo quartiere ... e ringrazio tutti quelli che vorranno rispondere.

    Marta
  9. Robi M.
    , 8/6/2006 12:07
    Dal sito del ministero degli Esteri:

    "Documentazione necessaria per l'ingresso nel paese

    Passaporto a lettura ottica

    A partire dal 26 ottobre 2005, è possibile entrare negli USA per turismo o affari, fino ad un massimo di 90 giorni in esenzione dal visto ( Visa waiver program - programma di viaggio in esenzione di visto) per i detentori dei seguenti documenti:

    1) passaporti a lettura ottica rilasciati o rinnovati entro e non oltre la data del 25 ottobre 2005;

    2) passaporti a lettura ottica con foto digitale emessi a partire dal 26 ottobre 2005 (si segnala che per il momento solo le Questure di Roma, Milano, Napoli, Palermo e Cagliari, rilasciano passaporti con foto digitale).

    Tutti i possessori di passaporti a lettura ottica privi di foto digitale rilasciati a partire dal 26 ottobre 2005 dalle Questure sul territorio nazionale o dagli Uffici consolari all'estero, dovranno invece in ogni caso munirsi di visto d'ingresso per poter recarsi negli USA o anche per il solo transito in aeroporto per un volo con scalo negli USA ma diversa destinazione finale. Coloro che dovessero recarsi negli USA con tale modello di passaporto ma senza visto verrebbero respinti alla frontiera (quand'anche fosse consentito loro l'imbarco aereo alla partenza). Questa normativa si applica anche ai minorenni, neonati inclusi, che devono essere in possesso di un passaporto individuale.

    In caso d'incertezze si consiglia vivamente di farsi rilasciare - anche per viaggi di turismo o affari per periodi inferiori a tre mesi - un normale visto d'ingresso dai Consolati degli Stati Uniti, in quanto la relativa procedura comporta un controllo e in caso di concessione dovrebbe facilitare l'ingresso in frontiera. Al riguardo si consiglia di consultare i siti www.usembassy.it e www.travel.state.gov oppure contattare il N° tel a pagamento 899 343432 ( lun-ven 8,30-17). "
  10. Giulio
    , 8/6/2006 08:24
    Non ho sentito nulla a tal proposito, ma sicuramente serve il passaporto con la banda magnetica ( rilasciato dal 2000 credo ) e lo vedi se aprendolo hai la foto visibile in orrizontale piuttosto che la classica foto posta in verticale come nella carta di identità.
  11. millytitti
    , 7/6/2006 13:59
    scusate ma volevo qualche info ,io vorrei andare a n.y. a asettembre ma mi diconoche ci vuole or ora un visto speciale è vero?????
  12. Robi M.
    , 6/6/2006 10:31
    Mi dispiace per l'esperienza negativa di masmassy e il conseguente brutto ricordo che ha di NY...Io invece ho amato la città dal primo momento in cui ci ho messo piede, mi è piaciuto tutto e vorrei tornarci quanto prima. New York è il mondo, il regno delle grandi contraddizioni, questo si, ma è spettacolare proprio per questo!
  13. AriUp
    , 4/6/2006 22:27
    Copiato o importato dal resto del mondo??
    Ma New York è il resto del mondo! è la madre di tutte le metropoli ed lì che vivono comunità da tutto il mondo con i loro prodotti di consumo ma soprattutto con le loro tradizioni e con tutto ciò che questo comporta. Che diamine... New York è una città viva,vivissima, mica una cartolina!
  14. Giulio
    , 1/6/2006 14:54
    Non condivido per niente il ritratto di NY fatto da Masmassi, forse lui è stato particolarmente sfortunato, o si aspettava una NY diversa
    Io invece che sono partito senza aspettative, mi reputo fortunato siccome ho trovato tutti molto gentili e cortesi, al punto che quando ci vedevano con una cartina in mano si fermavano a chiedere se avessimo bisogno ( dubito che in Italia accada ), senza contare che in una settimana non sono riuscito a veder tutto ciò che avrei voluto.
  15. L
    , 1/6/2006 13:19
    per me... è una città bellissima!!!!!!!!!!!!!!
  16. Turista Anonimo
    , 1/6/2006 11:50
    In realtà molte sono leggende metropolitane: sia in positivo che in negativo:

    New York è molto molto meno bella di quel che se ne dice, ed ogni quartiere ha i suoi pericoli. Noi siamo stati aggrediti... da un POLIZIOTTO vestito da barbone in metropolitana perchè la mia amica (in sedie a rotelle) ha varcato il cancellino dei disabili senza strisciare la tessera. VI rendete conto? Sembrava avessimo ammazzato qualcuno. Sono degli esaltati maleducati.
    La città è sporca, i marciapedi sbriciolati, le strade fatiscenti, i pochi ascensori laghi di urina.
    Niente di tipico da vedere e/o comprare, non esiste nulla che non sia copiato o importato dal resto del mondo. New York? Penosa.