1. Madri in topless

    di , il 29/5/2002 00:00

    Una donna abituata a mettersi regolarmente in topless in spiaggia, una volta diventata moglie e poi madre secondo

    Voi dovrebbe rinunciare alle sue abitudini in presenza dei bambini, per evitargli di vedere

    La madre esporsi seminuda in pubblico ?

    Ciao Lucia

  2. Monica S. 4
    , 17/6/2002 00:00
    Mi sono un po' persa in questo discorso di libertà personali, per me stare in topless non ha niente di strano, chiaro dipende dalla spiaggia, orami si può dire che è il costume da bagno "normale" della maggioranza delle donne in quasi tutte le spiagge, che c'entra con i figli o senza?
    Ciao,
    Monica
  3. Arianna Alessi
    , 14/6/2002 00:00
    x Alessandro
    io a Banderas gli do' appuntamento per il giorno
    dopo!
    ah naturalmente mi ha beccato
    con i pantaloni...
  4. Arianna Alessi
    , 14/6/2002 00:00
    x jeff
    scusa se semplifico
    la tua liberta' sta' nel decidere se sfamarlo o no
    la liberta' del vampiro quella
    di sceglierne un altro o insistere con te
  5. Turista Anonimo
    , 13/6/2002 00:00
    per carlo: no non urlavo!! ih ih ih era solo per distinguere il mio scritto dal tuo! ciao

    per alessandro: ovvio, ognuno fa ciò che vuole, se riesci a non curarti degli sguardi degli altri...prego!basta che poi non ci si lamenta degli sguardi altrui....se c'è da guardà la gente guarda, se c'è da criticà....la gente ci sguazza. è normale.
  6. Alessandro C. 1
    , 13/6/2002 00:00
    Care signore e signorine,
    leggendo alcuni dei vostri messaggi pare che vediate il topless solo come arma di seduzione o pietra di paragone nei confronti della concorrenza.
    Ne consegue che quando, con prole al fianco, sembrerebbe inopportuno fare le fatalone o quando la pietra, beh, non è più tale, è meglio coprirsi.
    Nessuna crede che valga comunque la pena di fare ciò che la fa sentire bene e in armonia con se stessa senza curarsi degli sguardi più o meno ammirati degli uomini o di quelli più o meno pettegoli delle donne?
    Nonostante che mi sembriate intelligenti e spiritose, su questo aspetto sembra che abbiano vinto i modelli della televisione, della pubblicità e dei periodici femminili.
    Siete di quelle che si lasciano scappare Banderas perchè non hanno rifatto la ceretta?

    Ciao,
    Alessandro
  7. Carlo P
    , 13/6/2002 00:00
    La mia era principalmente una risposta a Jeff, che mi pareva avesse espresso proprio una lesione alla libertà personale il vedere una ragazza che secondo lui non poteva "permettersi" il topless.
    Forse mi sono sbagliato!!

    P.S.: Mica stavi strillando vero?!

    Con simpatia/
    Carlo
  8. Turista Anonimo
    , 13/6/2002 00:00
    CITO, DA CARLO Ritornando al topless in spiaggia, non capisco come ci si possa permettere di giudicare male una donna brutta che si mette in topless: non credo che crei alcun problema di sorta a nessuno. Se a qualcuno- ipocritamente- dà fastidio, basta che non la guardi.
    CARLO, CHI HA DETTO CHE LA SI GIUDICA MALE O CHE DA FASTIDIO? SONO STATI ESPRESSI CONCETTI DIVERSI SECONDO ME, SIA DAL GIUDICARE MALE CHE DAL FASTIDIO. MAH. SARA' COLPA DEL PC CHE NON RENDE BENE COME UNA CHIACCHIERATA VIVA VOCE.
  9. Carlo P
    , 13/6/2002 00:00
    Andando completamente fuori tema, espongo il mio concetto (ipocrita?) di libertà...
    Ovviamente il confine è strettamente legato alle "importanze" individuali, ovvero ognuno di noi ha delle cose a cui tiene e delle cose che non sopporta, ma ritengo comunque che una sorta di "confine a banda larga" possa essere accettato almeno dalla maggior parte dell'umanità o ancor meglio della società di appartenenza.
    A me dà fastidio il fumo delle sigarette e se potessi scegliere, senza tener conto degli altri, vieterei anche di fumare per strada, ma rispettando gli altri capisco che ciò non è giusto. Non ritengo però giusto che qualcuno stia in un luogo chiuso e fumi: sarebbe come se io gli sparassi un pò di peti in faccia...
    Ritornando al topless in spiaggia, non capisco come ci si possa permettere di giudicare male una donna brutta che si mette in topless: non credo che crei alcun problema di sorta a nessuno. Se a qualcuno- ipocritamente- dà fastidio, basta che non la guardi.
    Non sarebbe meglio se tutti ci staccassimo un po' da questa assurda ideologia del "look" ed accettassimo gli altri per quel che sono veramente?

    /Carlo
  10. Ann .......
    , 13/6/2002 00:00
    ciao amico! che bello ci sei anke tu!!!!
  11. Jeff
    , 13/6/2002 00:00
    Scusate ma è la prima volta ke vedo questo forum consigliatomi da un'amica.
    Io sono un maschietto ma x quel ke vale la mia visione della cosa ci sono 2 punti ke ho chiari in mente e ke mi sembra siano centrali della discussione:
    1 le cose prima e dopo la maternità cambiano, è inutile, stupido e sbagliato dire ke nn sia così.
    I figli ti cambiano la vita, letteralmente.
    Con questo nn intendo dire ke muti la morale o i valori, semplicemente mutano le priorità; non si pensa + solo a sé stessi ma a sé stessi+figli!
    Visto così l'unica cosa da stabilire è il rapporto di nudità/privacy tra genitori e figli, e il concetto di topless e di "gli altri mi vedono" perde di senso.
    2 Riguardo la "libertà" individuale considero il concetto abbastanza ipocrita e abusato!
    Ke cavolo significa ke sono libero di fare quel ke voglio fin quando nn "intacco" la libertà altrui?
    Se un vampiro viene da me e devo scegliere tra sfamarlo accettando di essere ferito e perdere sangue, o nn sfamarlo nn facendomi ferire ma così condannandolo a morte di fame che fine fa il concetto della mia libertà e della libertà altrui?
    Mi rendo conto ke è 1 caso limite immaginario, ma certi concetti andrebbero rivisti o almeno messi in dubbio, o si riskia di cadere in facile retorica.
    Saluti a tutti e scuse x la prolissità del mio intervento
  12. Annie
    , 10/6/2002 00:00
    ciao anche a te e buona settimana! ann
  13. Arianna Alessi
    , 10/6/2002 00:00
    CIAO ANN
    ti leggo ora che è lunedi'
    grazie uguale!!
    in effetti sono tre giorni
    dentro a questi forum e,
    non riesco + a staccarmi!!
    male x il lavoro...
    ciao!
  14. Ann ............
    , 7/6/2002 00:00
    infatti: ognuno fa come si sente! il mondo è bello a posta perkè è vario! io ponevo il punto sull'assurdità del prima e dopo maternità: se prima è lecito ok anche dopo. se dopo si pensa che non è +lecito...forse bisognerebbe rivedere le proprie opinioni dal prima!
    ciao arianna! ti ho vista anche sul forum tradimento. non ci conosciamo, vero? buon week end ann
  15. Arianna Alessi
    , 7/6/2002 00:00
    cazzarola mi sembra di
    essere la " rozza " qua' dentro, io mi metto in toples
    ho una figlia e... anche il
    seno cadente.
    con un po' di discrezione finche' non offendo il
    mio "vicino", personalmente
    mi sento bene sopratutto
    quando alla sera vedo l'abbronzatura (che sicuramente migliora) magari
    anche la vecchia signora si piace di + !? poi se la guardano ridendo è un problema
    suo! che evidentemente non si pone.
  16. Annie
    , 7/6/2002 00:00
    caro carlo, non ho detto che solo le belle possono farlo. se ho un bel seno e vedo le occhiate posso pensare che mi apprezzino, e sentirmi magari un po' in imbarazzo o esserene lusingata. se il seno è OBIETTIVAMENTE altezza giro vita e mi guardano in topless io non mi sentirei lusingata ma mi vergognerei. punto. questo era il discorso. poi liberissimi di fare ognuno ciò che vuole. il discorso non gira attorno al prima o dopo maternità. il problema è se sì o se no sempre, altrimenti diventa ipocrisia pura.