1. SETTE MERAVIGLIE DA AMARCORD

    di , il 28/7/2003 00:00

    Mentre scrivevo sul forum di Fabio "le sette meraviglie del mondo" mi sono accorta che dovevo lasciar fuori dall'elenco posti memorabili, rimastimi "dentro" non solo per la loro bellezza e magnificenza, ma per ciò che hanno significato e che tutt'ora rappresentano.

    Le avete anche voi queste meraviglie da amarcord? Coraggio, elencatele, senza necessariamente spiegare il perche del loro valore: quello può continuare a restare un segreto tra voi e loro...

  2. Leonard
    , 6/11/2003 00:00
    Allora:

    1: Il mare di casa mia al tramonto (che ci vado a fare ai tropici ?) .
    2: Londra, perchè quello che non uccide rafforza (e poi le patatine e le salsicce e la birra di certi pub...)
    3: Pigalle perchè...sono fatti miei (Jamais dans la vie on ne oublierà la premiere fille qu' on a pris dans ses bras...)
    4: Una o due piste da fondo sopra Gressoney Saint Jean (l' aria come una doppia menta, le sciate...mitico !) .
    5: le piste ciclabili tedesche (tranne una piena di sabbia e mosche...fantastiche !) .
    6: Montecatini (solo aerosol, chiaro ?) e la Toscana in genere . Perchè ? Nè troppo sù, nè troppo giù...E verde .
    7: Mosca le ragazze il metrò le ragazze la galleria Tretyakov le ragazze gli alberi d' autunno le ragazze la neve le ragazze le ragazze le ragazze...
    (Fedele do gròva y bòlshe, ma gli occhi ce li ho:-)...) .
  3. Turista Anonimo
    , 11/8/2003 00:00
    1) il lago Titicaca perchè era un mito di quando non avevo la barba
    1bis) Casablanca perchè era un mito di quando avevo la barba (scherzo)
    2) Venezia dall'alto ogni volta che torno a casa in aereo
    3) Chacaltaya in Bolivia perchè ero arrivato a 5600 metri e senza ossigeno (nei polmoni, intendo)
    4) Il parco di isalo (madagascar) dall'alto di una rupe è uno di quei momenti in cui ringrazi mamma papà o il loro superiore.
    5) il salotto di casa mia spogliato dei mobili dei miei (che si erano trasferiti lasciandomi casa) e pronto per essere rimesso a nuovo, solo in un angolo, con l'eco.. che tristessaa
    6) il bosque Nuboso di Monteverde in costarica perchè era bello vedere eli sudare e sbuffare davanti a me in quel paradiso e sentirla emettere gridolini ad ogni animaletto o suono.
    7)una spiaggia in Messico piena di conchiglie (ebbene si le ho portate via tutte)
    fuori concorso) la zona delle due fossette sopra il sedere femminile (tanto oggi sono da solo e posso dirlo)
  4. Turista Anonimo
    , 8/8/2003 00:00
    pachino... condivido pienamente un paio di tuoi amarcord...
    e prima che nessuno dica niente purtroppo non sono della reunion!!!
    ;-)
  5. Turista Anonimo
    , 8/8/2003 00:00
    e credimi sicuramente sydney la riproporrai nella "lista amarcord" perchè è meravigliosa ma nn quanto la gente che c'è!
    goditela e divertiti
  6. Turista Anonimo
    , 7/8/2003 00:00
    * Le baie greche per le notti in rada della mia adolescenza
    * Gli oliveti perchè a 18 anni mi hanno responsabilizzato
    * Valladolid perchè mi ha aperto la testa (e deresponsabilizzato)
    * Leuca perchè ci ho passato l'infanzia e non è più la stessa
    * Madrid perchè sono diventato grande
    * Parigi perchè ho capito di essere Europeo
    * il Sahara perchè ho mangiato dallo stesso piatto con i beduini
    * New York perchè avevo un appuntamento ed entrambi lo abbiamo rispettato
    * L'Andalucía per il clima di amicizia fraterna che si era creato
    * La Sorbonne perchè ci ho preparato l'ultimo esame
    * Santiago de Compostela perchè al tavolo accanto suonavano la gaita
    * Zante perchè mancava poco che mi arrestassero
    * Budapest perchè ho visto le donne più belle (o forse erano i miei ormoni da 18enne?)
    * Lisbona perchè a 19 anni ci sono andato da solo
    * L'isola di Cavallo per la gente dell'Hôtel des Pecheurs
    * Tozeur per gli occhi del bambino al quale ho regalato un freesbee
    * Pamplona il 7 luglio perchè a San Fermín tutto è concesso
    * Las Alpujarras perchè per una settimana abbiamo fatto una sorta di GF in 20 in una casa sperduta
    * L'isola di Fano perchè stavo così male che pensavo di morire
    * Paxos, perchè mi son finto spagnolo e una tipa non ha resistito
    * Palermo, perchè mi dispiace aver litigato con un amico
    * Casa di Ségolène, rue des belles feuilles, perchè ho conosciuto Béatrice
    * Il marciapiede di Gattullo, a Milano, per una 106 con due pazze
    * Un parcheggio al casello di Trento, per un braccio che manca
    * Vienna, perchè in gita scolastica scappammo ed andammo a vedere uno strip tease
    * Berlino, perchè ho due ottimi amici -anche i tedeschi son brave persone-
    * La Reunion, perchè è la patria della ragazza più bella che ho avuto
    * Piazza Tien'an Men, perchè il 3 giugno '89 un ragazzo ha fermato una colonna di tank
    * San Sebastian, perchè per anni ho desiderato studiarvi criminologia
    * C/Ayala 20-22 perchè c'è il mio padre spagnolo
    * Le torri gemelle, perchè ci son salito l'ultimo giorno del millennio e la data poteva far gola
    * Lecce, perchè è meglio di Brindisi
    * La Groenlandia, perchè prima o poi andrò su una spaccaghiacci
    * Sydney, perchè sto facendo il conto alla rovescia.
  7. Gianluca Fiesoli
    , 6/8/2003 00:00
    1) Gli Homeless ( senzatetto ) lungo i binari a Dakka.
    2) Il tramonto sul pan nell' 'Etosha N. Park.
    3) Salutare Arafat nel marzo 2002 prima che l'attaccassero a Ramallah nel suo Muqata, l'ho abbracciato e gli ho detto " good luck President " !!!!
    4) I lavoratori del Vulcano del K. Ijen in Indonesia.
    5) In volo sulla Forbidden Coast con un piccolo aereo per paracadutisti.
    6) Le miniere di uranio e ferro in sud Africa.
    7) Talvolta casa mia.......
    Gianluca Fiesoli
  8. Turista Anonimo
    , 5/8/2003 00:00
    non mi è semplice ma provo:

    -entrare nella libreria del trinity college a Dublino, e sentire lo scalpiccio delle scarpe di tutti gli studenti che hanno potuto, tuffarsi dentro quei libri meravigliosi

    -raggiungere le isole Araan, su un peschereccio in qualità di mozzo tutto fare

    -dare da mangiare ai coyotes nella death valley, aspettando l'alba a zebrsiky point.

    -il mercato della boqueria a Barcellona

    -tuffarmi mano nella mano con la mia migliore amica dagli scogli in sicilia

    -correre a perdifiato giù per le montagne ( che rispetto alle dolomiti sono colline) a wicklow urlando SONO WILLIAM WALLACEEEEEEEEEEEEEEEE.

    - il tramonto rosso a Santa Barbara

    -il mio pranzo con un signore cubano in spiaggia a Santa Monica

    -la cena a casa di Felipe, a base di maiale cotto su foglie di banano

    - la sensazione che sempre mi accompagna di sentirmi a casa ovunque io sia

    -stringere un'antica moneta greca e pensare, che sicuramente anche Eraclito l'aveva toccata ( e che nessuno mi contraddica!!!!!!!!)

    - il viaggio in transiberiana, in terza classe, che ha fatto di me un'alcoolista

    E son ben più di sette, ma proprio non riesco a sfoltire ulteriormente la lista
  9. Turista Anonimo
    , 31/7/2003 00:00
    sono un po' rinco...... quella dei 18 anni nel sahara l'avevo già scritta... vabbè si vede che m'ha colpito!.....
  10. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    se è per quello, anch'io mi entusiasmo in fretta!.... e mi inca.... quando vedo gente che si lamenta soltanto a proposito dei posti che ha visto... non era abbastanza così, era troppo cosa..... uff....
  11. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    capirai che uau...
    è che mi entusiasmo in fretta... quindi amarcord sono tantissime cose. tutte insieme!
    ahhh è tornato paolo. ciao!
  12. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    certo che ne hai fatte di cose Elo!...... uau...... :)

    adesso mi vengono in mente queste cose:
    - la doccia fatta alle dune di Merzouga in Marocco, di sera, in un piccolo box di cemento illuminato solo con candele, in mezzo alla sabbia..... e poi la sensazione incredibile uscendo in djellabah, con il vento caldissimo che mi asciugava attraverso il vestito...... me lo ricordo come se fosse ieri! era la sera dei miei 18 anni.... il giorno dopo all'alba eravamo andati col dromadario a vedere il sole sorgere sulle dune.......

    - un méchoui memorabile sotto una tenda berbera sempre nel sud del Marocco, seduti per terra, di sera.....con il pane fatto poche ore prima...... che buono, che bello....
  13. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    1 l'arrivo a Pagan in Birmania con il battello postale, vedendo apparire d'improvviso le migliaia di templi e rovine dell'area.

    2 la prima volta che ho visto l'Oceano Pacifico a La Cruz in Costarica.

    3 volare sopra la baia di Hong Kong.

    4 l'arrivo in aereo a Moorea.

    5 l'encierro di San Fermin a Pamplona.

    6 la prima immersione a Ko Nang Yuan.

    7 girare in barca tra le 2.000 isolette di Ha Long Bay.

    8 da Panama City a Guatemala City tutta in autobus.
  14. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    ahhh allora la birra con epperoncino dopo le sei ore di cavalcata nel deserto... solo lei ha potuto consolarmi, insieme alla doccia, delle chiappe spellacchiate e doloranti... sigh...
    oppure il ritrovamento casuale per terra di una punta di freccia vecchia di 11'000 anni in patagonia?
    mamma che emossione...
    e ancora le pitture di cueva de las manos sempre patagonia, similissime a quelle australiane viste tempo prima. addirittura gli stessi simboli! mi è venuta la pelle d'oca.
    e poi il ritrovamento dell'unicorno,
    una pasta al ragù a ballina,
    un pub di ushuaïa teatro di una sbronza terrificante,
    il verso di un'aquila su di una spiaggia australiana,
    il fritto di fly,
    una mattina di nebbia in piemonte,
    la mia prima visita all'acropoli,
    la cena a base di formaggi a parigi (10 portate),
    un pane cotto alla brace vicino ad uluru, ad un fuoco di campo,
    la baia di lapataia nella terra del fuoco,
    i vigneti di margareth river, australia,
    una spaghettata in campeggio,
  15. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    Peoa qui sotto non è un guerriero pellirossa, ma sono io.
  16. Turista Anonimo
    , 30/7/2003 00:00
    aggiungi pure elo.... quante ne vuoi...