1. Schiavi del primo amore

    di , il 21/5/2002 00:00

    Il primo amore...ci si abbandona senza remore, senza timori, con incoscienza e ingenuità che con il tempo ( e con l'esperienza) si perdono... Nei ricordi resta un'isola felice, ma nelle esperienze successive nulla regge al paragone. Soprattutto per quel candore con cui ci si era accostati al sentimento, che ora nei nostri sogni disillusi si è "imbrattato".C'è speranza per noi schiavi del passato?

  2. Miriam De bortoli
    , 13/6/2002 00:00
    Il primo amore non si scorda mai, ed è vero. Specialmente se questo primo amore ha i capelli biondi e fini come seta, un viso stupendo, due occhi pieni di stelle e una bocca da bambino imbronciato. Soprattutto se ti molla senza rancore nel giorno del tuo sedicesimo compleanno. Se si chiama Angelo, poi.... Ebbene si', il mio primo amore era tutto questo. Ma era anche la mia vita, il mio sorriso, il mio tutto. E senza di lui non mi è rimasta che una foto,una misera foto ed il pensiero che ero una ragazza da buttare, piena di complessi. Poi ho trovato mio marito, una persona speciale e stupenda, abbiamo avuto una figlia e cosi' via per oltre 20 anni. Ma credo che in questi 20 anni non sia trascorso un giorno senza che il mio pensiero non andasse ad Angelo. Come sarebbe stata la mia vita con lui?? Che figli avrei avuto da lui??? Avrebbero avuto quegli occhi ridenti?? Ecc.ecc.... E un giorno, d'improvviso mi sono tovata davani Angelo proprio al lavoro. Credo di essere arrossita come una ragazzina, come se 20 anni non fossero nemmeno trascorsi. E da là è arrivato un discorso, un caffè, un SMS, qualche telefonata. Anche lui sposato e con 4 figli. I capelli con qualche filino d'argento... e gli occhi??? Gli stessi occhi pieni di stelle che adesso mi guardavano in un modo diverso..Perchè anch'io ero diversa. Chi l'avrebbe mai detto che quella ragzzina che aveva solo gambe lunghe e secche e capelli ricci come un cespuglio sarebbe diventata, beh..lasciamo perdere.... E parlando con lui, ascoltando le sue proposte, ho aperto gli occhi. Quell'uomo non era più il mio primo amore, era solo un uomo qualsiasi. Che cercava un'avventura qualsiasi. Quell'uomo non si era nemmeno reso conto di quanto male mi aveva fatto 20 anni prima, quanto dolore, quante incertezze ed insicurezze aveva creato in me. No, era troppo banale, troppo scontato. Adesso vedevo tutti i difetti, quel vestire in modo troppo vistoso, quel suo essere poco fine. Quella sua sicurezza di potarmi a letto. Vedevo tutto e lo vedevo male. E sono rabbrividita al pensiero di una vita con una persona cosi', io abituata ad un uomo pieno di verve, di sensibilità e simpatia. Se poi vedo mia figlia, la vedo solo nascere dal mio uomo. Ho abbandonato ogni pensiero e pian piano l'ho evitato in tutto e per tutto. A volte mi dispiace aver trascorso gran parte della mia vita con il suo pensiero e anche di avere cancellato quel primo amore cosi' mitizzato, ma guardo il mio uomo e penso che il vero, unico amore sia proprio solo lui. Miriam
  3. Elena R. 1
    , 27/5/2002 00:00
    Ieri ho conosciuto un ragazzo al lavoro. Non ha niente di particolare, non è nemmeno bello. Ma che Giove mi fulmini, quanto mi ha ricordato in alcuni gesti e sguardi il mio primo amore! Avevo 15 anni e non siamo mai stati insieme, ma forse proprio per questo mi è rimasto sempre nel cuore. Sono sposata e penso che mio marito sia l'altra metà della mia anima ma, stanotte, questo ragazzo conosciuto al lavoro me lo sono pure sognato! Io credo, Barbara, che non ci sia niente di male nel ricordare il primo amore con nostalgia. Importante è non cercarlo in altri uomini perchè non lo troveremo mai. Quello che siamo oggi è frutto di tutte le esperienze fatte e delle persone conosciute nel corso della vita, e se una parte passionale o tenera di noi deriva dal ricordo del primo amore, ben venga.
    Ciao,
    Elena
  4. Michele Bugliaro
    , 25/5/2002 00:00
    "Il primo amore non si scorda mai"...boiata mostruosa. Nella vita non ci si può permettere l'amore, e se, tanto ci resti sempre fregato...
    Self-control ragazzi, altro che sentimenti!
  5. Giulia B. 1
    , 24/5/2002 00:00
    "Mai tornare indietro, neanche per prendere la rincorsa."

    Belli, io sono reduce da un filotto di storie fallite, ma ho questa teoria che ognuno riceve in proporzione a quello che a) dà e b) è in grado di ricevere.

    Quando si è pronti, l'amore arriva... ed è ogni volta diverso. Se così non fosse, il mondo sarebbe pieno di cuori infranti in modo terminale...

    Joo
  6. Markus Vaja
    , 24/5/2002 00:00
    Il primo amore non si scorda mai?

    Certo che non si scorda, nessun amore va scordato. Fatto sta comunque che non bisognerebbe mai voltarsi troppo indietro, ma avanti. Nel senso che ricordarsi le proprie esperienze passate è molto importante, servono infatti nel presente e/o nel futuro, ma non si deve appunto diventare “schiavi del passato”…..guai. Io per esempio non ho sposato il “primo amore”, anzi….a dire il vero ho una mia idea a questo proposito, ma non so se è il caso di scriverla. Diciamo che anche per mia moglie non sono il primo uomo e grazie a certe circostanze abbiamo capito e realizzato in breve tempo tante cose che servono in un rapporto interessante, importante e piacevole. Quindi…..non si deve diventare schiavi del passato.

    Markus
  7. Pepa G
    , 23/5/2002 00:00
    Il mio primo grande amore l'ho perso per strada a 20 anni, dopo tre anni che stavamo insieme.
    Per fortuna.
    Altrimenti oggi non potrei essere con il mio fidanzato.

    Comunque credo che il primo grande amore si possa rimpiangere solo se si continua ad amarlo. Io ho smesso di rimpiangere il mio quando mi sono rinnamorata.
    Cosa non facile, per'altro.

    ciaaaaaaaaao
    Pepa
  8. Annie
    , 23/5/2002 00:00
    ho sempre odiato il detto "il primo amore non si scorda mai" perchè soffro paurosamente di gelosie retroattive!!!! il mio fidanzato è il primo amore per me......io la sua ex-fidanzata me la sono trovata tra i piedi anche all'università e quindi il solo pensiero che pe rlui lei fosse indimenticabile...mi faceva venire l'ulcera. ora sono ad un livello di approfondimento maggiore.....è vero che il primo amore non si scorda...evidentemente sono io il primo di Amore..... quindi dopo lungo travaglio....sono d'accordo con voi...l'amore migliore è quello che si sta vivendo!!!! tutto sto discorso.......per giungere alle stesse conclusioni vostre...mah.....sono contorta...oggi
  9. Marco Barbieri
    , 23/5/2002 00:00
    1a elementare, Ferrara, avevamo 6 anni, chissà dove sarà....
    Marco
  10. De Giò
    , 22/5/2002 00:00
    Ero in un ipermercato a fare spesa quando il mio sguardo incontra quello di una signora grassottella e anonima. Mi chiede se sono Giò D. e io rispondo di si; chi è la misteriosa signora? dò una strizzatina ai miei ricordi, ma nulla da fare, per me resta una perfetta sconosciuta. Alla fine lei mi dice nome e cognome e mi viene un colpo! possibile che il mio primo amore, ossia una meravigliosa ragazzina quindicenne, dopo appena 25 anni si sia trasformata in quel donnone irriconoscibile??
    Purtroppo è successo.
    ......Quantè bella giovinezza che si fugge tutta via, chi vol esser lieto sia, del doman non c'è certezza!!!!
    Ciao a tutta la brigata
    Giò
  11. Licia Siciliano
    , 22/5/2002 00:00
    ah..Paolo, CHE INVIDIA!!!!!
  12. Licia Siciliano
    , 22/5/2002 00:00
    sai Barbara, leggendo la tua richiesta mi sembra che il tuo problema non sia legato alla persona della quale eri innamorata, ma piuttosto allo stato d'animo spensierato in cui ti trovavi prima delle delusioni della vita. Ti capisco, perchè anche io ho vissuto una cosa analoga e ora faccio fatica a fidarmi... di conseguenza non sono "imbambolata" come prima e tengo i piedi per terra.
  13. Megane P. 1
    , 22/5/2002 00:00
    Il primo amore lo ricordo ancora....avevo 4 anni e andavo all'asilo...chissà che fine ha fatto. Ha ragione Daniela e sono convinta che alla fine dietro il Rambutan che tutti conosciamo si nasconda un pizzico di dolcezza....

    Megane
  14. Andrea C. 1
    , 22/5/2002 00:00
    Ma guardalo Rambutan come me se intenerisce....
  15. Rambutan N
    , 22/5/2002 00:00
    Brava Daniela ! Condivido totalmente il tuo pensiero !
    L'amore migliore e indimenticabile è quello che si sta vivendo !
  16. Daniela P.
    , 22/5/2002 00:00
    Il primo amore per me è quello "vero", quello che fa sembrare tutto ciò che è successo prima ... storielle. Il primo amore l'ho sposato, oggi 22 maggio è il nostro terzo anniversario.