1. Nudi in spiaggia, sì o no?

    di , il 17/5/2002 00:00

    Cosa pensate di chi prende il sole nudo in spiaggia? Vi infastidisce, lo sopportate, non ve ne frega niente o voi stessi, se vi trovate nella situazione adatta, non esitate a restare "nature"?

  2. Turista Anonimo
    , 11/7/2002 00:00
    Una spiaggia dove l'esperienza naturista non dovrebbe avere aspetti negativi credo comunque che esista. Il Nido dell'acquila, magari la domenica, quando c'è il presidio dell'ANITA, dovrebbe andare bene.

    Carlo.
  3. Francesco D
    , 4/7/2002 00:00
    x Marinella

    Penso che la prima esperienza naturista in mezzo agli altri sarebbe preferibile farla in un centro naturista invece che su una spiaggia italiana; altrimenti sarebbe ottimo una spiaggia in Grecia o in Spagna. Io conosco molto bene un centro naturista in Puglia sul Gargano. Fatti un giro su questo sito:
    http://www.gargano.net/naturist/

    Ciao,

    Francesco
  4. Manu .
    , 3/7/2002 00:00
    Le spiagge nudiste italiane "semi-ufficiali" sono quattro: Capocotta a Roma, Lido di Dante vicino Ravenna, Nido dell'Aquila presso S.Vincenzo in Toscana, e infine Costa dei Barbari/Sorgenti Aurisina dalle parti di Trieste.
    Poi ci sono anche altri posti per lo più difficili da raggiungere e praticabili solo in bassa stagione.
    Chi vuole saperne di più può consultare il mio sito su
    http://www.geocities.com/birichino_nat/indice.htm
    oltre alle spiagge troverete notizie sui campeggi italiani e una pagina di link

    Ciao
  5. Alessandro C. 1
    , 3/7/2002 00:00
    Ciao Miriam, buon viaggio!
    Tra l'altro il diving del centro naturista Valalta è utilizzabile anche dai non ospiti. Non so bene come, ma qualcuno arrivava da una strada di servizio senza entrare nel campeggio.
    Alessandro
  6. Marinella 1
    , 3/7/2002 00:00
    Lo scorso weekend siamo sono tornata col mio ragazzo sui nostri scomodi scogli ad abbronzarci e nuotare senza costume: che bello!
    Ma non ci sono spiaggie più comode in Italia sove si può stare nudi in pace? Ancora mi sentirei imbarazzata a stare nuda di fronte a tutti, ma chissà...

    Marinella
  7. Turista Anonimo
    , 3/7/2002 00:00
    ho scelto gli argomenti mica acaso... la cravatta non ce l'ho, non saluto gli antipatici, faccio i regali solo a chi mi va e fischio in autobus, cantare non ce la faccio.. ancora. ciao ma tu sei il francesco quello del bla bla? a proposito il costume lo tengo!
  8. Monica D. 1
    , 2/7/2002 00:00
    E allora facciamolo: non portiamo la cravatta, non salutiamo gli antipatici, non facciamo i regali di Natale, cantiamo in autobus...
  9. Turista Anonimo
    , 1/7/2002 00:00
    è vero è proprio quello che dico anch'io,perchè usarlo, perchè usare la cravatta, perchè dover salutare persone che non vorremmo salutare, perchè fare i regali di natale per forza, perchè non cantare a squarciagola in bus.... tutte cose che ci liberebbero, il costume, si o no, per me in questa necessaria evoluzione è negli ultimi posti, tutto qui. ciao francesco, la pensiamo in modo molto simile abbiamo semplicemente due mezzi diversi per lo stesso scopo.
    ciao ti saluto vado a casa ci sentiamo domani se vuoi
  10. Francesco D
    , 1/7/2002 00:00
    Hai detto una cosa secondo me fondamentale: con o senza il costume siamo esattamente gli stessi. Se lo leggi al contrario: perché usare il costume?

    Ciao Andrea,

    Francesco
  11. Turista Anonimo
    , 1/7/2002 00:00
    certo chi insiste per stare in costume in una spiaggia di nudisti o è un provocatore o (mi sa questa seconda opzione) un guardone. sono d'accordo che se si fosse tutti nudi in spiaggia si migliorerebbe il rapporto con il proprio corpo e con quello degli altri, non sono d'accordo quando a questo si vogliono dare altri significati: senza costume non si è più veri e trasparenti si è solo più nudi; io sono convinto che io senza costume o con sarei sempre lo stesso.
    Ho provato
    ciao francesco.
  12. Francesco D
    , 1/7/2002 00:00
    x Andrea

    Io penso che da parte dei nudisti/naturisti non ci sia l'atteggiamento che tu paventi. Per i naturisti, chi scegli di stare in costume non è per forza un bacchettone o un retrogrado, applica semplicemente una sua scelta. Ciò che irrita i naturisti è che in una spiaggia nudista qualcuno insista a stare in costume quando potrebbe spostarsi di pochi metri per stare tra gente tutta in costume, o peggio quando qualcuno, unico col costume, accusa i nudisti di essere degli esibizionisiti. Per questo è fondamentale che esista una regolamentazione chiara che stabilisca dove si può star nudi, per non disturbare né chi preferisce il costume né chi preferisce senza.
    Se poi, per evoluzione, a poco a poco tutte le spiagge diventeranno nudiste, chi vivrà vedrà. Per alcuni, siginificherebbe un miglior rapporto degli umani con il proprio corpo e con quello degli altri....

    Ciao,

    Francesco
  13. Miriam De bortoli
    , 1/7/2002 00:00
    Ciao Alessandro, ho letto con piacere le tue info e quando il mare sarà un pochino più caldo, proverò la nude-immersion(?!?) in Croazia. Miriam
  14. Turista Anonimo
    , 28/6/2002 00:00
    ciao a tutti io dietro a questo tipo di scelta, non ci vedo le cose che alcuni di voi hanno scritto, credo sia una evoluzione del costume (o una involuzione visto che si toglie) credo sia giusto esistano spiagge per nudisti e che qualcuno in una spiaggia tradizionale possa anche essere pudicamente turbato. M aio col mio bel costumino non credo di aver paura di mostrare quello che sono dentro, spero non dipenda da un triangolino sintetico, Josh! il bagno nudi non è male in effetti, la sabbia meno... non bisogna secondo me cadere nel facile equivoco di dire :porti il costume sei un bigotto sei un naturista allora sei un esibizionista. Bisognerebbe cancellare anni di costume (e dai) se sarà che andremo tutti nudi tra cent'anni ben venga (cent'anni fa non ci si abbronzava neppure) ma credo che noi non cambieremo poi tanto.
  15. Francesco D
    , 27/6/2002 00:00
    Penso che tutti, come la nostra amica Marinella, dovrebbero provare a prendere il sole e fare il bagno senza costume per comprenderne la differenza e la bellezza.
    Altrimenti, è un po' come cercare di spiegare "che sapore ha il mango" ;-)

    Ciao,

    Francesco
  16. Marina D.
    , 27/6/2002 00:00
    Di solito non mi metto neppure in topless ma i vostri messaggi mi hanno fatto venir voglia di osare.
    Lo scorso sabato ho proposto al mio ragazzo di andare tra gli scogli dove non ci vedeva nessuno e di prendere il sole nudi. Prima ha fatto due occhi così, poi mi ha dato retta e... non vediamo l'ora di tornarci!
    Speriamo che se ne vanno i segni del costume

    Marinella