1. Curriculum vitae dei GPC (obbligatorio per le GPC)

    di , il 16/6/2002 00:00

    Poco tempo fa l'"onnipresente" Megane (mi immagino già quanto mi si arrabbierà Patrizia!) lanciò il forum Carta d'identità dei TPC. Ora propongo io, l'onnipresente Andrea, il Curriculum vitae delle Guide per caso. Avanti "giovani" eletti raccontateci lavori e viaggi che v'hanno reso "esperti"!

    PS di Martino: ringrazio Andrea per avermi preceduto nell'iniziativa di questo forum indispensabile per la fase 2 del progetto successiva al reclutamento: la creazione delle schede di presentazione delle gpc. La scritta "(obbligatorio per le GPC)" è stata aggiunta da me.

    Andrea, scusa la necessaria intromissione e grazie. Martino

  2. olii
    , 19/5/2015 08:55
    ciao caterina, sono oli e sono peruviana, vivo a milano, ho letto la tua esperienza vissuta in peru, ed io vorrei farmi aiutare da te! devo fare la mia tesina, sono al 5to anno. Vorrei far conoscere il Peru, come vive veramente la gente... l'economia..la povertà in lima....e provincia...tutto.... devo collegare le materie di storia, italiano, diritto, economia, inglese.. ti prego se la mia salvezza!! ti lascio la mia e-mail o.morales@libero.it
  3. Cesare Chet
    , 9/3/2003 00:00
    Sono italiano ma residente in Guatemala.
    Per ogni vostra esigenza turistica (archeologica etnica balneare) potete contattarmi via mail.
    Ciao
    Robinson
  4. Laura Gotti
    , 26/12/2002 00:00
    Salve!
    Mi ero proposta qualche tempo fà come GPC ma poi non avendo attualmente fissa dimora e un pc proprio, non ho più seguito la cosa! Mi presento: sono Laura e sono di Forte dei Marmi(toscana!)ma solo perchè sulla carta d´Identità risulta come mia residenza. Mi considero fortunata nella mia vita, perchè ho avuto la possibilità di viaggiare e conoscere altre culture fin da quando son nata. Posso dire che ho una famiglia molto europea, nonna ungherese e nonno tedesco; mamma ceca(Repubblica) e padre toscanaccio DOC!Ho 27 ed attualmente abito (anzi vago!) in Germania.
    Dopo la maturità ho fatto le valige e ho iniziato con viaggi oltre oceano 7 mesi negl`USA, 3 in Malaysia e Australia. Sono stata cerca un mese in Thailandia e Singapore. Sono stati viaggi di studio, lavoro ( tanto per sopravvivere!)e di scoperte!Sono sempre partita da sola con il mio zaino e sacco a pelo e a farmi tante belle esperienze ma sopatutto amici veri e sinceri! In Europa ho abitato in Germania nella Rebblica Ceca in Slovakia. Tra un passaggio in macchina o in treno mi sono fatta delle brevi vacanze in Olanda, Portogallo,Ungheria Austria ,Swiss, Londra e Tunisia ecc.... Nel frattempo ho lavorato per ben 6 anni in una Agezia di Viaggi ma solo stagionalmente! Attualmente deciso di cambiar lavoro e di studiare un`altra lingua!
    That`s all!!!!
    Se volete scrivermi per qualche info, sará per me un piacere aiutarvi!
  5. Roberto F.
    , 27/7/2002 00:00
    +
    Bene, eccomi qui. Ciao a tutti e ciao a Nicoletta, che mi ha scritto ieri.

    Io sono Roberto, sono GPC per la Thailandia, ho 40 anni e faccio il professionista.

    Abito per una parte dell'anno in un paesino della provincia di Cuneo chiamato Garessio, e per l'altra parte in Thailandia, ovviamente.

    Non sono sposato, però forse lo sarò presto, italica burocrazia permettendo.

    Fino a pochi anni fa i miei viaggi si limitavano all'Europa, ovvero a brevi soggiorni qui e là nelle capitali ed in varie città europee, Portogallo, Spagna, Francia, Inghilterra, Austria ecc., anche perchè viaggiare non mi entusiasmava troppo (viaggiavo perchè si "doveva" e perchè lo facevano gli amici) ed i soldini, ahimè, non bastavano mai...

    Nel 1998, quasi per caso, sono approdato con un amico qui in Thailandia, e da allora la mia vita è cambiata.

    La prima volta mi sono fermato 2 settimane, la seconda 4, la terza 8, la quarta 12, e così via. Questa volta sono arrivato il 5 di giugno e non so quando me ne andrò.

    La domanda sorge spontanea: "ma che lavoro fai, che puoi startene 6 mesi via?". E proprio qui sta il trucco!! Io posso lavorare ovunque, ho solo bisogno di una linea elettrica per il portatile e di una linea telefonica non troppo lenta per Internet, ed il gioco è fatto.

    Comunque, la mia vita qui non è solo turismo, ma è anche e soprattutto routine quotidiana. Naturalmente, il fatto di vivere ad un'ora di volo da qualche bella isola invoglia a chiudere il portatile e a partire, ma non sempre si può fare (chissà, forse fra i lettori di questo messaggio c'è anche qualche mio cliente: stia tranquillo, le scadenze saranno rispettate!).

    Vivo soprattutto nel nord-est, in quella regione, poverissima, chiamata E-saan o I-saan o Issaan o Isan, in una città chiamata Buri Ram o Buriram o Burirum, ma ogni tanto mi sposto, o per turismo o per necessità. Ad esempio adesso mi trovo a Pattaya, che è un posto orribile, ma che è vicino a Bangkok e che dispone di linee telefoniche "occidentali". Su a Buri Ram, quest'anno la stagione delle piogge è particolarmente fetente, e le linee telefoniche erano sott'acqua.
    Per cui questa volta mi sono spostato per necessità.
    Altre volte mi sposto per turismo; dopo 10 giorni passati a lavorare mi piace ad esempio andare a vedere gli elefanti, oppure fare una gita in barca (sul fiume, perchè in mare io sono come Patrizio, anzi peggio!).

    Che consigli posso dare io? Ovviamente quelli puramente turistici: che aereo prendere, cosa andare a visitare, come raggiungere quel determinato luogo, cosa mangiare ecc.
    Ma anche consigli di "sopravvivenza", su come affrontare il soggiorno in villaggio oppure la vita quotidiana di città, per coloro che hanno intenzione di fermarsi qui un po' più a lungo.

    E poi vorrei fare un po' di pubblicità al "mio" E-saan, che è la Thailandia vera, che nulla ha a che fare con quella turistica, e che è tanto bella quanto sconosciuta.

    Bene, credo di aver finito. Spero di non aver esagerato con le parole e spero anche di sentirvi presto e, perchè no, di vedervi presto, casomai decideste di venirmi a trovare.

    Sawasdee!!
    Roberto
  6. Silvia Branca
    , 26/7/2002 00:00
    +
    Ciao a tutti! Ho spulciato tra la vostra lista ed ho visto che non avete ancora una guida per la Bellissima Nuova Zelanda terra dei maori...beh io ho studiato lì e ci torno almeno una volta l'anno. E' la meta ideale per chi ama la natura, la pace, ma anche per chi non può fare a meno di sport estremi e di vita notturna!Insomma è ideale per tutti...e naturalmente lo è anche per chi ama (come me) la vela ed il mare!
  7. Davide De martis
    , 25/7/2002 00:00
    %
    Ciao a tutti!!!
    Io sono Davide!Spero di essere ancora in tempo.....
    Allora vi dico un po'di cose su di me!
    Ho 22 anni....vengo dalla Sardegna!
    Devo scappare!!
    Per farla breve ho lavorato e vissuto in africa un anno e mezzo!
    In Sierra Leone a freetown!Ho visitato the gambia e la guinea...piu tutti gli aeroporti piu'sgangherati del west africa!!!
    Ora sono in kosovo,in un paesino sotto le montagne al confine con il montenegro!!
    Ho visitato una buona parte dei balcani!!
    Ho fatto diversi viaggi anche in europa!
    tra cui inghilterra,germania,belgio,spagna,austria.....
    Comunque chi vuole imput sull'africa o sui balcani e'benvenuto!!
    Bye Dav.
    P.S. devo dire tante altre cose....ma ora devo scappare!!!
    .....scrivetemi!!!!!!!!
  8. Francesco Senatore
    , 25/7/2002 00:00
    %
    ciao amici,
    mi chiamo francesco e vi scrivo perchè mi incuriosite molto. Devo dirvi che inizialmente il progetto "turisti per caso" mi stava un pò antipatico, non per i personaggi ma per come sipresentavano al pubblico i viaggi..pseudoavventure seguite telecamere e staff televisivo. Questo perchàè io penso che la cultura del viaggio sia un pò differente. Successivamente ho iniziato ad apprezzarvi cambiando l'ottica della mia critica e capendo che in questo modo la cultura del muoversi può essere diffusa. Vi scrivo per questo e logicamente perchè mi interessa il progetto "guida per caso".
    Sono un amante dei viaggi diventato per "sbaglio" ingegnere. Ho visitato messico, guatemala, costa rica, panama, peru, cile, argentina, stati uniti, australia,tailandia, portogallo, spagna, francia, germania, svizzera, grecia, svezia, inghilterra, scozia, irlanda, olanda, belgio...sono un viaggiatore della serie " per meno di due mesi non si parte", questo perchè riteng che per entrare minimamente nella vita di una nazione non basta visitare i luoghi turistici ma bisogna entrare nella filosofia di vita del paese stesso e questo richiede tempo. Il mio prossimo viaggio in programma è la nuova zelanda in bici per 3 mesi. spero vivamente di poter far parte del vostro progetto, parlo oltre all'italiano anche inglese e spagnolo....poi essendo campano (Cava de'Tirreni) riesco a farmi capire anche bene a gesti :)) alla prossima
  9. americo.luzi@ti
    , 24/7/2002 00:00
    +
    caro martino tempo fa ho spedito il mio curriculum vitae, evidentamente ho sbagliato pagina.
    Eccolo quà il nuovo C.V
    Mi chiamo Americo ho 50 anni, nato in provincia, precisamente in quel di Castiglione in Teverina (VT)Ridente paese "si fa per dire!"Prospicente l'alta valle del Tevere, confinante con il noto comune della città d'Orvieto. Piccole notizie sulle origini del mio paese: fondato intorno all'anno 900 da un signorotto legato alla grande famiglia degli Orsini; varie e positive circostanze storiche, hanno contribuito a far crescere il paese, lasciando tracce rilevanti nella sua conformazione urbanistica; il borgo medievale è conosciuto come uno dei più interessanti e meglio conservati della zona.

    Vivo a Roma da molti anni, non ho titoli accademici da mostrare, esprimo una cultura diciamo,conforme alla società di cui mi sento protagonista; con occhio attento ai cambiamenti del costume sociale e le diversità che essa esprime.

    Sono pressochè disoccupato, reduce da un rilevante infortunio sul lavoro e per tale, "udite...udite sono pensionato senza portafoglio."

    Spesso mi sono occupato di viaggi e turismo, organizzando gruppi di viaggio con le varie collaborazioni del caso. Faccio parte di un'associazione culturale "P.P.Pasolini," collaboro con altre strutture associative con finalità sociali; ARCI, Carretera Central Ecc... da molti anni svolgo attività politiche rivolte a tematiche sociali.

    Conosco personalmente paesi: Cuba, Marocco, Tunisia, Grecia, ex Yugoslavia, Spagna, francia e...(scusatemi se non mi vergogno neanche un pò! anche L'ITALIA di cui sono figlio.)

    In questi anni ho posto particolare attenzione a Cuba, ho visitato la spendida isola caraibica varie volte da turista "davvero per caso",Impegni sociali e di lavoro m'hanno consentito di vivere da vicino la variegata società cubana; attraversando spesso esperienze che il turista classico non avrà mai l'opportunità di vivere.

    Ho ragione di conoscere i suoi meravigliosi luoghi di svago con gli incantevoli panorami, che vanno oltre la semplice descrizione, che ognuno di noi può mettere in riga con la penna su un vecchio foglio di carta riciclata. La complessa realtà sociale cubana è sicuramente affascinante e di difficile lettura per tanti acculturati ed opulenti occidentali.

    Bene! Non so se riuscirò ad essere attento a comunicare qualsiasi informazione per questa interessantissima realtà turistica; di sicuro lavorerò al meglio del mio sapere, per far si che Cuba si vada a conoscere così bella, ariosa e solare, ricca di contraddizioni, a volte struggente e disarmante; da amare con lo sguardo rivolto al futuro,per apprezzare la sua gente senza falsi pudori e facili inganni.
    Un cordialissimo saluto a tutti
    Americo
  10. Amerigo Liberti 1
    , 23/7/2002 00:00
    vorrei partecipare al progetto tpc Guide per Caso
  11. Dario C.
    , 17/7/2002 00:00
    ... Ops... Nell'intervento poco più sotto mi sono dimenticato... Sono GPC per CROAZIA, MAROCCO, MAURITIUS!
    Scusate la dimanticanza...!!!
    Cia a tutti!
  12. Alessandro V 1
    , 17/7/2002 00:00
    non ho reso evidente la mail mi spiace. Cri per qualsiasi info sull'Indonesia contattami pure senza problemi. Vedrai che il viaggio sarà bellissimo, il paese è splendido e offre molto. Certo bisogna partire informati (te lo dice uno che ha provato anche una specie di arresto in aeroporto per il visto!! hehe) a presto
    Ale
  13. Cristiano Proserpio
    , 17/7/2002 00:00
    %
    Allora...scrivo per due motivi!

    Il primo è che anche io vorrei diventare una guida per caso! Ho già inserito due racconti di miei viaggi nel mappamondo (Vietnam e Malesia), ma non sono gli unici che ho fatto!
    Mi chiamo Cristiano, lavoro e vivo a Milano, ho (quasi) 27 anni e AMO VIAGGIARE!
    Il mio CV può essere riassunto brevemente in qualche parola....Italia, Europa quasi tutta (bene le campagne francesi in moto e/o macchina, la Spagna e il Portogallo in macchina per il loro perimetro) Turchia, Vietnam, Malesia, Costa Rica e...tra pochi giorni Indonesia.
    Ed è qui che si ricollega il secondo argomento....ho visto che un tale Alessandro ne sa qualcosa, a questo punto lo pregherei di contattarmi via e-mail (la sua non la vedo) perchè mi piacerebbe scambiaere qualche idea. Poi non si sa mai, visto che lui dice che andrà in Sulawesi, e ora come ora la mia idea è di farmi un giro tra Java e il Sulawesi....bè, sicuramente qualche consiglio, magari reciproco, salta fuori!
    Per tornare al CV aggiungerei:
    1) non sono mai stato, e difficilmente ci andrò, in villaggi turistici
    2) quando viaggio cerco di avere il maggior numero di contatti possibili con i locali...gli unici forse, + di una guida, a poterti raccontare come "stanno le cose"
    3)VOGLIO ESSERE UNA GPC
    CIAO A TUTTI
    CRI
  14. Dario C.
    , 17/7/2002 00:00
    +
    Salute e prosperità a tutti,
    mi chiamo Dario e sono stato scelto per il "durissimo" e affascinante compito di GPC...
    Devo dire che non ricordo con precisione quando ho iniziato a viaggiare... Credo da molto piccolo perchè prima ancora di avere un seggiolone i miei genitori hanno pensato bene di dotarmi di carrozzina pieghevole e un mini sedile per auto (ai tempi - 35 anni fa - una vera rarità!).
    GRande amore per i viggi, quindi. Le mete che in questi anni ho raggiunto sono state diverse.
    Sicuramente la meta privilegiata è stata l'attuale Croazia (ricordo ancora le fotografie del Maresciallo Tito esposte nei negozi in cui si faceva la fila per il pane... allora si chiamava Jugoslavjia). Una media di 1 mese all'anno per 25 anni me l'hanno fatta conoscere davvero bene... ve lo assicuro. Ho poi navigato parecchio sulle acque tranquille e cristalline dell'arcipelago dalmata, tanto da essere riconosciuto come uno dei rari "portolani viventi" (facevo concorrenza ai primi GPS!).
    Durante gli ultimi 18 anni ho poi scoperto l'Oceano Indiano. Ile Maurice (2 volte), Maldive, Laccadive, Seychelles, Sri Lanka (2 volte) e infine L'India del sud (uno splendido viaggio in treno... non quello modello "Orient Express"... quelli... veri e LENTISSIMI!!! Quando chiedi l'orario della partenza al massimo ti dicono il giorno...).
    Le atmosfere calde e speziate dell'Oceano Indiano mi hanno poi convinto a "frequentare" mete un po più vicine... Nord dell Africa... Il Marocco (ci sono stato, a fare bene i conti, quasi 5 volte) è un paese stupendo. A parte vari tour (assolutamente atogestiti...) nelle grandi citta dell'Impero, non mi sono voluto perdere luoghi davvero affascinanti e romantici... la valle del Dra, Ouarzazate, il deserto ai confini con la Mauritania (8 giorni in 4X4, tenda e scorpioni...) e gli splendidi paesaggi lunari dell'Atlante.
    Poi Tunisia (capisco l'ardore che Battiato mette nel cantare di Tozeur) e Libia.
    Vado a ruota libera... Paesi europei (Francia, Inghilterra, Spagna, Portogallo, Grecia, Austria...) e tanta Italia in sella alla mia moto.
    Infine Stati Uniti (East cost purtroppo per lavoro - Boston e il meraviglioso New England, NY, Detroit... un timido inizio della "Mother Road"...), Messico (quello alla "TPC" per intenderci...).

    Non so se mi sono dimenticato qualcosa... Posso sempre andare a rivedere i quintali di diapositive o foto fatte per vedere se ho tralasciato qualche posto più o meno strano.

    Una piccola nota finale. Non sono un Turista Snob ma non mi piacciono i viaggi organizzati. Le mie esperienze sono di quelle di chi, per scelta, vuole "vivere" il posto in cui va nel bene e nel male, con tutte le sue contraddizioni, sociali e storiche.

    Aspettatevi da me molta obiettività (sulla Croazia ve ne accorgerete!) e tanta, tantissima PASSIONE!!!!

    A presto

    Dario
  15. Alessandro V 1
    , 16/7/2002 00:00
    Salve,
    Mi sono imbattuto nel forum delle guide per caso e mi piacerebbe cercare di diventarne una. Mi chiamo Alessandro, ho 25 anni e sono nato il 29 Giugno 1977 a Milano dove attualmente vivo. Sto completando gli studi universitari e contemporaneamente sono un intern per un'Organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa di sviluppo industriale.
    Mi vorrei proporre per un paese che ancora non vedo in lista, l'INDONESIA.
    Ho vissuto in Indonesia per circa 4 mesi, lavorando come ricercatore per conto di una università della Malesia, ospitato dall'Istituto Nazionale per il Commercio Estero italiano di Jakarta, la capitale. Duranti questi 4 mesi oltre a conoscere perfettamente la capitale, ho avuto modo di viaggiare molto e apprezzare le bellezze del paese che non si limitano a Bali come molti possono pensare. L'Indonesia è un paese enorne, ma penso di conoscerlo bene nei luoghi principali e nelle sue molteplici culture.
    Che dire di un possibile curriculum vitae del viaggiatore?

    -Ho fatto 2 interrails che mi hanno portato in giro per tutta Europa, spendendo quindi alcuni mesi in giro per Francia, inghilterra, Irlanda, Germania, Danimarca, Norvegia, Svezia e Finlandia.
    -Ho passato una intera estate in giro per l'Olanda
    -Ho vissuto 3 mesi in Galles lavorando e girandolo
    -Sono stato in Russia a San Pietroburgo per 1 mese
    -Ho vissuto per un mese in Malesia a Kuala Lumpur come ricercatore universitario
    -Sono stato 4 mesi in Indonesia sia per lavoro che per viaggiare e ci tornerò questa estate per girare l'isola di Sulawesi che mi manca.

    serve un vero e proprio cv lavorativo? se si lo mando basta che me lo dite
    ciaooooooooo

    Ale
  16. Turista Anonimo
    , 16/7/2002 00:00
    ma come si diventa guide per caso? vorrei provarci!