1. Raduni maxi e mini

    di , il 11/5/2002 00:00

    Capisco gli amici perplessi per le dimensioni del raduno di (forse) novembre. Ma era una cosa da fare, per consentire davvero a tutti di conoscere tutti, oltre che Pat e Syusy. Fra l'altro si stanno facendo vive strutture "consistenti", come amministrazioni comunali di grosse città, che offrendo di ospitarci ci solleverebbero da molti problemi pratici.

    Megane sostiene che si poteva organizzare qualcosa di più initimo, facile e autogestito. La risposta è "perché no?"

    E' esattamente quello che stanno facendo alcuni aficinados di velisti, che hanno già programmato un incontro per conoscersi tra loro il 18 Maggio.

    Ovviamente Pat e Sysuy non potranno esserci (Syusy è già alla volta delle Galapagos e Pat sta facendo le valigie). Con loro le cose si complicano per forza. Ma voi potete organizzarvi autonomamente come hanno fatto gli amici velisti.

    Fra l'altro, visto che hanno organizzato l'incontro proprio a Bologna, sarà anche per me un piacere conoscerli.

  2. fra_nce
    , 17/5/2002 00:00
    Propongo un test con le varie opzioni per capire meglio le esigenze di tutti, il numero dei partecipanti e le idee comuni.Poi scegliere per la maggioranza.
    Democratico no?Io preferisco una zona naturale, con l'aggiunta di impianti principali quali bagni ecologici e "stand gastronomici " tipici da campeggio.Propongo anche una quota minima per ognuno.Il resto dovrebbe venire da se.Come toscana propongo la mia regione ma la natura é bella ovunque.A presto
    Francesca
  3. Lorenzo Carlessi
    , 17/5/2002 00:00
    So di essere ripetitivo, ma .. io ci riprovo!

    A Parè di Valmadrera, proprio di fronte a Lecco, a 20 minuti di superstrada da Milano c'è un porto; che, guarda caso, con alcuni amici cerchiamo di gestire in forma "no profit" con il Comune. Di fianco una bella ed ampia area verde, verso terra molto parcheggio, davanti "quel ramo del lago di Como che volge .." etc. etc. ( non è mia, questa l'ho copiata ).

    Ora, avendo la possibilità di eventualmente coinvolgere il Municipio, le scuole di vela locali - e magari organizzare anche una bella prima uscita gratuita a vela per i neofiti ), forse anche di avere una barca adatta ai portatori di handicap, cercare eventuali sponsors e simili .. perchè non organizzarci e fare un bel raduno quassù? Certo, non è Bologna, ed il lago non è il mare; ma a noi poveri lombardi, se vogliamo vedere l'acqua, non resta che aprire il rubinetto o andare tra le montagne!


    Ciao, buon vento a tutti.


    Lorenz
  4. Stefano Merialdi 1
    , 14/5/2002 00:00
    Carissimi Susy e Paty ,epoi anche Orso e a tutti un mappamondo di ciao!Ho letto,ed anche partecipato al forum per il raduno ,è mi è parsa una cosa ,incredibilmente diventente e carina;sono un pò rimasto di sasso,qaundo sentito Bologna,non perchè non mi piaccia visitarla,tutt'altro;diciamo che per per me,è un pò fuorimano,io sono del basso piemonte;però poi ho capito che è un a cosa da non perdere,e penso che verrò come turista in.. treno!In macchina,nel mio caso è improponibile;anche se con un amico una sera abbiamo preso e siamo venuti,ma ricordo è stato massacrante,con un immemso sciupio di carburante a garganella;eravano partiti di giorno siamo arrivati di sera.Le prime luci del crepuscolo,un pò di brezza;finalmente scendiamo dalal machina intorpiditi.Periferia ,ma proprio peri ,peri,perifuori!ed anche noi.Ricordo era praticamente un viale residenziale,con delle macchine posteggiate ,appiccicate come sardine.Io esco e vado a telefonare,ma le cabine sono scasse;il mio amico mi dà un ascheda.Dopodichè ,entriamo nel nulla,nelal periferia,e noi che volevamo la torre degli asinelli;gli unici somari eravamo noi.Io osservavo,con tanto d'occhi nonostante la sete e la calura.Sapevo che a Bologna ,non ci sarei tornato facilmente.Guardavo tutto.La periferia,ricorda Torino,ma io sapevo,che era una punta del Titanic;e Bologna,non stava affondando;eravamo noi,ad essere a corto di dinero,e di forze.SIamo entrati in un viale;con dei giardini e rami che spuntavano da certi bar.Abbiamo cercato,avidamente un vespasiano,ma invano;in periferia la pipì non si fa,e abbiamo dovuto farla,sotto mentite spoglie,in modo fantomatico.Nascosti nelle ombre.Io scrutavo la Bologna di notte,fantasticando sulla torre degli asinelli.DIco la verità,ho pensato a Susy e Patrizio,mi sarebbe piaciuto fare una puntatina a casa loro.Conoscerli ,finalmente.E osservavo le case,cercando di immaginarmi,la loro casa.Una villetta?Un super attico?una magione seicentesca con cancelli in ferro battuto,cani azzananti e lussuose automobili parcheggiatre in giardini con la ghiaia?Una casa in stile liberty mah!M;i sono divertito a pesanre a tutto questo.Per questo, al raduno ci tengo.Mi piacerebbe,fare un sacco di conoscenze,per chè di amici non se ne hanno,mai troppi.Abbiamo camminato nelal Bologna addormentata,o in procinto,e poi siamo tornate alale macchine.Tornerei A bOLOGNA CON PIACERE.Sperava che Martino,mi avrebbe nominato factotum per caso;ma mi rendo conto che di viaggi,io per ora nada,niet niente.A parte l'Italia,ma neanche tanto.E ppoi intorno a dove abito.Vedro di fare meglio.A Martino posso offrire solo il mio entusiasmo.In questo momento sono un tantino giù,quindi scusate la parlantina.Ma l'idea dei raduni,secondo me dovrebbe continuare!E farne altri,e mi è piaciuto anche l'intervento di quel disabile.Divertente l'idea dei tpc,per regioni.Intanto ci raduniamo nelal nostra regione.e poi si vedrà.
  5. Marco Barbieri
    , 13/5/2002 00:00
    Se qualcuno passa dalla Romagna batta un colpo, un momento per due chiacchere si trova sempre - Marco
    Purtroppo per il 18 non possiamo esserci, se smette di piovere devo fare i lavori nel campo di casa!!!
  6. un aiutino
    , 11/5/2002 00:00
    Bene Martino!!!! Peccato per Pat & Syusy...sarà cmq una bella cosa!
    :)

    Ah la Madonna quando torna su?? Possiamo sperare nel bel tempo??
    (Per chi non è di bologna: la Madonna di San Luca scende dal santuario una settimana all'anno per essere esposta nelle parrocchie limitrofe, e quella settimana è una settimana di pioggia!!)
    [un mio amico mi ha fatto notare che i portici che vanno al santuario sono composti -ha letto- di 666 archi...sarà per questo che la madonna "fa"piovere???]
    Ciaooo
  7. Martino Ragusa 1
    , 11/5/2002 00:00
    Capisco gli amici perplessi per le dimensioni del raduno di (forse) novembre. Ma era una cosa da fare, per consentire davvero a tutti di conoscere tutti, oltre che Pat e Syusy. Fra l'altro si stanno facendo vive strutture "consistenti", come amministrazioni comunali di grosse città, che offrendo di ospitarci ci solleverebbero da molti problemi pratici.
    Megane sostiene che si poteva organizzare qualcosa di più initimo, facile e autogestito. La risposta è "perché no?"
    E' esattamente quello che stanno facendo alcuni aficinados di velisti, che hanno già programmato un incontro per conoscersi tra loro il 18 Maggio.
    Ovviamente Pat e Sysuy non potranno esserci (Syusy è già alla volta delle Galapagos e Pat sta facendo le valigie). Con loro le cose si complicano per forza. Ma voi potete organizzarvi autonomamente come hanno fatto gli amici velisti.
    Fra l'altro, visto che hanno organizzato l'incontro proprio a Bologna, sarà anche per me un piacere conoscerli.