1. Coste Italiane

    di , il 10/5/2002 00:00

    Piccoli progressi, ma 1850 chilometri di costa sono ancora vietati. Promosse Viareggio, Alassio, Porto Rotondo, Taormina, Maratea e Positano.

    Campania e Lazio detengono il primato delle spiagge sporche.

    Come sarà il mare di casa tua questa estate?

  2. Lucy ***
    , 24/5/2002 00:00
    Sarei contentissima di indicarti i posti migliori da vedere. Hai già qualche idea? A settembre il mare è meraviglioso, anche se personalmente preferisco giugno-luglio, forse perchè c'è un entusiasmo diverso anche nelle persone. Se venissi dalle mie parti (Cagliari) ci si potrebbe incontrare, che dici?
  3. Annie
    , 24/5/2002 00:00
    ciao, sono già stata in sardegna da amici, stanno nella costa est (Tortolì). se tornerò sarà per venire a trovare mia sorella, nipotina e cognato che abitano vicino olbia.poi contiamo di fare un bel giro ma...è ancora da vedere! ciao ciao
  4. Annie
    , 23/5/2002 00:00
    allora mi considero invitata! scherzo. cmq penso prorpio che verrò in sardegna magari verso settembre,hai ragione il mare è stupendo. non volevo dire che non lo è. anzi. però non mi piaceva nemmeno sentire dire che l'adriatico non è mare.volevo dire che alcuni turisti non cercano solo quello, cercano un contorno.....certo s eguardi al mare inteso come acqua e basta.....conviene restarsene nella vasca d abagno.. io non vedo l'ora di tuffarmi in quella meraviglia trasparente che avete lì!!! ciao ann
  5. Lucy ***
    , 23/5/2002 00:00
    No, no, nessuna intenzione di fare guerre! scusatemi, ma la mia era solo una risposta alla prima domanda di Megane proposta in questo forum. Certo, non mi era venuto in mente che avrei potuto irritare qualche abitante della Romagna o altro. Dicevo la mia sul "mio" mare, mi è venuto spontaneo il confronto con quello che non sono abituata a frequentare, e che non ho mai visto se non in TV.
    Non è per snobismo, non me lo potrei permettere. La mia è solo fortuna, vivendo qui ... anch'io non ho che questo, e questo mi prendo.
    Mi piacerebbe fare una gran bella figura e dirvi: bene, quest'anno siete tutti miei ospiti! ma tant'è...
  6. Marco Barbieri
    , 23/5/2002 00:00
    Adesso non vorrei scatenare una polemica tra la costa romagnola e quella sarda. Sono cose completamente diverse, nel mio intervento ho parlato esclusivamente di mare, poi si sa che in Romagna
    ci sono attrattive diversificate, da Milano Marittima a Gabicce, che riescono ad attirare sia i giovani, gli anziani, i tedeschi. Il riferimento a ...c'è tutto un mondo intorno...non era solo per le discoteche, ma alle colline, i castelli, le rocche, i parchi, le feste, le sagre...
    Buon Bagno a tutti, Marco
  7. Annie
    , 22/5/2002 00:00
    beh, per essere mare è mare. massa d'acqua lo è sicuramente. che ci galleggia tanta altra robetta, che c'è disciolta chissà che schifezza...ma mare è. io ci abito vicino, ci faccio il bagno perchè questo ho, ma certo mi riesce strano capire perchè tanta gente ogni stagione sceglie questo mare, io non lo sceglierei.probabilmente los celgono per il contorno, per le attrazioni che lo circondano, cosa che ad es a me non interessa (preferisco anche io le calette della sardegna o dell'isola d'elba, nascoste, poco affollate, silenziose)...ma probabilmente attira molto.è questione di scelte.
  8. Lucy ***
    , 22/5/2002 00:00
    Mi riferisco a quella discoteca a cielo aperto che vedo in TV o sui giornali. Io non sono mai stata nè a Rimini nè a Riccione, nè tanto meno sulla riviera romagnola, ma l'idea che io ho del mare non assomiglia affatto a tutto questo.
    E' proprio quel "mondo intorno" che mi lascia perplessa. Poi, onguno faccia le scelte che preferisce, ma quello non è MARE.
  9. Marco Barbieri 6
    , 21/5/2002 00:00
    Lucy *, spero che ti riferisca solo al mare di Rimini: anche una vacanza sulla Riviera Romagnola può essere indimenticabile...c'è tutto un mondi intorno....
    Marco
  10. Lucy ***
    , 21/5/2002 00:00
    P.S. Avevo dimenticato di dire che il "mio" mare sta in Sardegna, dove vivo.
    Ri-saluti.
  11. Lucy ***
    , 21/5/2002 00:00
    Come sarà il "mio" mare? sicuramente come l'ho lasciato l'estate scorsa, bellissimo, trasparente, turchese, verde, blu. Non solo quello di Porto Rotondo, ma anche quello di Villasimius, di Geremeas, di Porto Sa Ruxi, di Cala Luna, di Palau, etc.
    Credetemi, potete lanciare una monetina e vederla anche se ci sono cinque metri di fondo! Troppo bello! In queste zone, non troverete Alba Parietti, le veline e Marta Marzotto, ma il silenzio e la tranquillità. Qui, non potrete fare sport acquatici, non potrete fare spinning in spiaggia, nè vi porteranno i lettini super attrezzati con doccina incorporata, ma quando entrerete in mare per fare il bagno, non vi verrà voglia di uscire più. Francamente, quando vedo le immagini di Rimini e Riccione ... mi vengono i brividi.
    Date una sbirciatina su Sardegnaweb.it
  12. Marco Barbieri
    , 20/5/2002 00:00
    Come sarà il mare di casa mia ve lo dico a fine stagione, dopo il passaggio di litri e litri di creme abbronzanti, doposoli, pisciatine e quant'altro vi si voglia mettere dentro. Per adesso fa lo stesso schifo degli anni passati. Io ho semsso di fare il bagno nel mare di Rimini da 15 anni, per fortuna esistono le piscine.
    Buon bagno a tutti - Marco
  13. Megane P. 1
    , 20/5/2002 00:00
    PER ANDREA

    MI PIACEREBBE SAPERE COSA AVEVI RISPOSTO SUL FORUM DEI CURRICULUM E CHE MARTINO HA GENTILMENTE CANCELLATO. GRAZIE MEGANE

    SPERO NON VI DISPIACCIA SE INVADO PER UN SECONDO IL FORUM DA ME LANCIATO, MA DEVO CHIARIRE CON ANDREA.
  14. Andrea C. 1
    , 20/5/2002 00:00
    Io invece confermo lo scarso livello di pulizia delle acque del litorale romano pur essendo lentamente migliorate negli ultimi anni. Quello che trovo poi inaccettabile, almeno per Ostia ad esempio, è la cessione delle spiagge ad imprenditori locali che hanno negli anni costruito file di cabine che impediscono persino la vista del mare. Le spiagge libere sono poche a meno che non ci si allontani dal centro ed i prezzi per l'accesso alle strutture private sono andati lievitando negli anni ed ora sono inaccessibili ai più (per l'affitto stagionale). Sarà che ho un altro concetto di mare ma le punte di finalizzazione al guadagno viste nella suddetta località toccano punte scandalose...
  15. Paolo Motta 2
    , 20/5/2002 00:00
    a parte gli scherzi l'idroscalo, sarà ridicolo, però almeno l'acqua è pulitissima non avendo alcun immissario e essendo tutta l'acqua sorgiva.
    il problema è che è abbastanza scura, dato che il fonde del lago è in terra e l'acqua è abbastanza gelida.
    oltretutto da la possibilità a decine di migliaia di persone che non possono permettersi le vacanze di pasare calde giornate estive nel verde e di fare un bagnetto al fresco.
    ho fatto canoa per anni, e passare dal casino della città, al silenzio dell'idroscalo, per noi milanesi che non abbiamo il mare è quasi un sogno.
    squallido ma è un sogno.
    ciao paolo-milano
  16. Andrea C. 1
    , 20/5/2002 00:00
    Il litorale romano anche è ricco della fauna più varia ed in più ha nuove specie selezionate ogni anno dall'inquinamento locale. Selezione Darwiniana e mutazioni genetiche ci arricchiscono delle più disparate specie ed è questo quello che ci invidiano in tutto il mondo, il famosissimo made in Italy!