1. NO ALLE SCORIE RADIOATTIVE IN SADEGNA

    di , il 2/7/2003 00:00

    La Sardegna corre un grave pericolo: una società governativa ha diramato l'identikit del sito ideale per lo stoccaggio delle scorie radioattive, 55 mila tonnellate di residui provenienti - tra l'altro - dalle centrali nucleari italiane. In pratica, la descrizione corrisponde in tutto e per tutto alla Sardegna.

    Un simile progetto - se realizzato - rischia di affossare definitivamente l'isola e di colpire non solo i sardi ma tutti gli italiani

    E gli europei. Anni di mancato sviluppo hanno portato un solo grande vantaggio: la natura dell'isola è unica, insostituibile, meravigliosa e rappresenta un patrimonio comune che non deve essere distrutto.

    Lasciate qui il vostro appello per dire...

    No alle scorie radioattive in sadegna

  2. Sergio Notari
    , 2/7/2003 00:00
    La Sardegna corre un grave pericolo: una società governativa ha diramato l'identikit del sito ideale per lo stoccaggio delle scorie radioattive, 55 mila tonnellate di residui provenienti - tra l'altro - dalle centrali nucleari italiane. In pratica, la descrizione corrisponde in tutto e per tutto alla Sardegna.
    Un simile progetto - se realizzato - rischia di affossare definitivamente l'isola e di colpire non solo i sardi ma tutti gli italiani
    e gli europei. Anni di mancato sviluppo hanno portato un solo grande vantaggio: la natura dell'isola è unica, insostituibile, meravigliosa e rappresenta un patrimonio comune che non deve essere distrutto.
    Lasciate qui il vostro appello per dire...
    no alle scorie radioattive in sadegna