1. Credi nel destino?

    di , il 2/5/2002 00:00

    Credi nel destino?

    Pensi di essere l'artefice delle tue fortune o piuttosto ti vedi inserito in qualcosa di "già scritto"?

    Non sto parlando di religione, ma del fato... Va bene vivere alla giornata, ma se ci fosse già un disegno nel quale siamo inseriti?

  2. Salvatore Sirico
    , 4/5/2002 00:00
    Costanzo il tuo motto ha origini prestigiose,l'ha detto il Buddha,non un pincopallino qualsiasi :))
  3. Rox Fox
    , 4/5/2002 00:00
    Io sono a metà strada anche perchè, spesso e volentieri, non so' nemmeno io a cosa credere...cmq, diciamo 50-50. Un 50% siamo noi che, con le nostre decisioni, ci spingiamo verso una direzione ma c'è spesso l'altro 50% che ci fa capire che forse non è il caso, che ci aspetta ben altro...
    Magari credo + nel destino quando ci sono casi di malattia, morte (come i due ragazzi che si sono lanciati col bumping jumping e si sono sfracellati)...non so', francamente odio dover pensare che tutto sia già scritto e, quindi, non poter gestire la mia vita...in + non sono neanche credente e questo non mi aiuta ad avere le idee + chiare...
    Ciao,
    Rox
  4. Barbara La mantia 1
    , 4/5/2002 00:00
    Io credo che tutto sia già scritto..le cose secondo me non capitano per caso,anche quando sono brutte.
    Barbara
  5. lorecoll
    , 4/5/2002 00:00
    Mah, io nel destino non ci credo e sono tendenzialmente convinta che ognuno se lo costruisca con le proprie mani ... quindi mi fa una rabbia pazzesca dover riconoscere che le cose più importanti della mia vita (la laurea, il marito, il lavoro, l'amore, la figlia e la casa) mi sono capitati per un insieme di casi talmente fortuiti... Forse ha ragione Smilla, la protagonista del romanzo di Hoeg, quando dice che nella vita noi decidiamo solo i dettagli mentre le cose importanti vengono da sè. E voi, che ne dite?
  6. Licia Siciliano
    , 3/5/2002 00:00
    sono sempre stata fatalista, ho la convinzione che ogni piccola sfumatura della mia vita contribuisca ad indirizzarmi verso la strada che devo seguire.
    Mi hanno accusato di essere troppo passiva e mi sono messa in discussione... ora credo in una via di mezzo, la vita ci dà dei segnali che ci indirizzano e sta a noi leggerli. O almeno credo...
  7. De Giò
    , 3/5/2002 00:00
    Vorrei sapere perchè dopo il naufragio di una barca, solo uno degli occupanti viene miracolosamente visto da un passeggero di un traghetto, che decide di affacciarsi al parapetto, quando tutti gli altri se ne stanno al calduccio. Oppure perchè, in un giorno x uno rinuncia ad un volo aereo e scopre che l'aereo è precipitato senza superstiti. Esiste qualche cosa di segreto è misterioso in quella fitta rete fatta di relazioni interpersonali che fa si che una sosta per un caffè ad un autogrill, causi o eviti, una strage su un'autostrada. Qualcuno dirà che è il caso, io dico che è il destino, e ognuno di noi c'è l'ha segnato, solo che i destini si intersecano come i fili di una ragnatela, tanto che alla fine le variabili, in bene o in male, diventano infinite.
    Giò
  8. Annie
    , 3/5/2002 00:00
    per megane: se trovi dove vendono ste flebo....dimmelo che ne ordino qualche quintalata pure io!!!! ciao
  9. Markus Vaja
    , 3/5/2002 00:00
    Eh bravo Costanzo,
    ottima risposta....anche se si capiva già dal primo messaggio cosa intendevi. Io per esempio un giorno avevo un'incidente in macchina. Un unbriaco mi è venuto addosso frontalmente, nella mia macchina eravamo in 4, ma alla fine non è successo niente, neanche all'ubriacone.
    Tutti si sono buttati fuori dalla macchina e cominciavano ad assalire l'omenetto....io no. Ed ad un tratta uno dei miei compagni mi disse: "ma non dici niente?" Io risposi: " No, intanto non è successo niente alle persone, la macchina è riparabile e io non sono il colpevole, quindi....
    Markus
  10. Annie
    , 3/5/2002 00:00
    per megane: se trovi dove le vendono ste flebo...fa sapere che ne ordino na bella scorta anke for me! ciao buon week end
  11. Megane P. 1
    , 3/5/2002 00:00
    Quanto ti invidio Costanzo!
    Magari ci riuscissi anch'io, una volta un medico mi disse: Lei dovrebbe fare delle flebo di "ME NE FOTTO"! Aveva ragione, ma non ci sono mai riuscita.
  12. laulissima
    , 3/5/2002 00:00
    mo aggio capito!!! :-P
  13. Costanzo
    , 3/5/2002 00:00
    Eccomi!
    Forse, in effetti, ho dato molta enfasi al lato fatalista del mio carattere e tutto ciò potrebbe far sembrare che mi pongo in uno stato di totale passività. Se così fosse, mi rendo conto che la mia vita sarebbe di un palloso totale. Invece il mio atteggiamento è più rivolto, per così dire alla "riduzione del danno" causato da fatti infausti. Ossia, se càpita qualcosa di ineluttabile, non per forza tragico, la prendo bene comunque. Mettiamo per caso, un ingorgo nel traffico, è inutile che smadonno contro la situazione e mi ingrosso il fegato con le recriminazioni, mi accendo una sigaretta, spengo il motore e aspetto. Intorno a me tutti suonano e urlano, io mi rilasso, tanto non c'è rimedio! E così per ogni cosa. In vacanza, mi capitava di andare con gli amici in qualche posto fetente. Al che iniziavano le imprecazioni "Ah che posto di cacca! Che schifo! Basta, me ne voglio andare!!" Poi a me:"Ma tu non t'incazzi?" E perché dovrei? Fa schifo il posto? Zaini in spalla e andiamo, che t'arrabbi a fare!
    Se c'è il rimedio ad una situazione, stai certo che si trova senza tanti casini, se non c'è, è inutile affannarsi a trovarlo: si cambia la situazione, se ne esce e fine!
    Io fin'ora ho avuto momenti belli o brutti nella mia vita: nelle situazioni difficili non m'è servito a niente piangermi addosso e/o incaponirmi per trovare il rimedio dove a conti fatti non c'era. Cambio pagina e basta. Forse è più semplice che intestardirsi, ma se non è aria non è aria, e io sono troppo indolente per combattere battaglie perse, non mi ci metto nemmeno. Spero di essere stato più chiaro!!!
    Ciao ciao!
  14. Markus Vaja
    , 3/5/2002 00:00
    Ciao a tutti,
    questo forum sta andando proprio come me la immaginavo. Cioè, subito tanti interventi e anche se ho già detto in parole povere la mia, quì si vede che tante volte si scontrano tante idee diverse, ma sotto sotto chiunque ha la ragione dalla sua parte.
    Buon weekend a tutti
    Markus
  15. laulissima
    , 3/5/2002 00:00
    può essere e allora se ne avrà voglia lo farà lui...
  16. Megane P. 1
    , 3/5/2002 00:00
    Credo tu non abbia capito cosa intende dire Costanzo, ma penso sia lui stesso a rispiegartelo.

    Ciao Lau..